Calcolo della superficie catastale

Superficie catastale

Per le determinazione della superficie catastale di una unità immobiliare ad uso residenziale si dovrebbero considerare fattori diversi, ma essenziali per il calcolo corretto. Infatti le superfici catastali vengono solitamente distinte in: vani principali e accessori, le pertinenze ornamentali che servono esclusivamente quell'unità immobiliare e le pertinenze esclusive accessorie per l'unità immobiliare presa in considerazione. Tra le pertinenze ornamentali si dovrebbe considerare se fossero presenti eventuali balconi, dei terrazzi, dei cortili, dei patii, dei portici, delle tettoie (solamente se aperte) e dei giardini. Tra le pertinenze accessorie invece si dovrebbe considerare se annesse all'immobile fossero comprese delle cantine, delle soffitte oppure dei locali destinati a deposito.
Esempio di calcolo della superficie catastale

HY&GG Dipinto A Mano La Pittura Ad Olio Donne Nude Grigio Astratto Moderno Sexy Donne Nude Dipinto A Mano Su Tela Decorazione Home Wall Art Con Telaio,24" X 36" (60Cm X 90Cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 113,9€


Calcolo della superficie catastale

Calcolo della superficie catastale I muri interni e quelli perimetrali esterni andrebbero presi in considerazione per intero, fino ad una dimensione massima di 50 centimetri di spessore, per il calcolo della superficie catastale. I muri che risultano invece in comune dovrebbero essere presi in considerazione in misura del 50 per cento fino ad uno spessore di 25 centimetri. Per calcolare la superficie catastale non si dovrebbero prendere in considerazione le superfici di tutti i locali sia principali sia accessori che abbiano un'altezza inferiore a 150 centimetri. In caso siano presenti degli elementi verticali, quindi delle scale, delle rampe, degli ascensori si dovrebbe considerare solamente la misura della proiezione orizzontale. Tutte le misure ottenute calcolando la superficie catastale dovrebbero essere arrotondate al metro quadrato.

  • punto di domanda La rendita catastale è semplice da ottenere e l'Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione un pannello per poterla calcolare a titolo gratuito e in esenzione da tributi.Si tratta di un valore num...
  • Un edificio con una migliore efficienza energetica costa meno in spese di riscaldamento L'efficienza energetica di un edificio è data dal rapporto tra l'energia consumata per il riscaldamento, il condizionamento estivo, la produzione di acqua sanitaria e le dimensioni dell'edificio. A pa...
  • Visura catastale Per capire di cosa si tratta quando viene presa in esame la consistenza catastale si dovrebbe tenere in considerazione la normativa in atto, in modo da individuare gli immobili correttamente. La consi...
  • nuovi colori per il frigorifero di nuova generazione Il frigorifero è un elettrodomestico indispensabile nelle mura domestiche ma è altrettanto significativo il suo consumo di energia elettrica. Provando a fare un calcolo dei consumi di un frigorifero d...

HY&GG Nudo Astratto Lady Wall Art Bar Decorazioni Dipinte A Mano Di Pittura Di Olio Pronto Per Appendere Con Telaio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 97,19€


Come si calcola la superficie catastale

Visura catastale Per il calcolo della superficie catastale si dovrebbero misurare le superfici dei vani principali (quindi delle camere, dei bagni, degli ingressi, dei disimpegni) al lordo dei muri perimetrali sia interni sia esterni. In caso le pareti siano in comune con altri immobili o con parti ad uso comune, dovrebbero essere considerate solamente fino alla linea di mezzeria. In caso siano presenti delle pertinenze che fungano da ornamento, ma che appartengano all'unità immobiliare dovrebbero essere misurate fino ad arrivare al bordo esterno se si tratti di balconi oppure di terrazzi, mentre ci si dovrebbe fermare al confine della proprietà in caso vengano presi in considerazione dei giardini oppure delle zone scoperte. Invece se risultassero anche dei muri di confine, si dovrebbe calcolare la superficie fino alla linea di mezzeria del divisorio.


Criteri per il calcolo della superficie catastale

Piantina per il calcolo della supercie catastale Il calcolo della superficie catastale quindi è la somma delle misure parziali di tutte le parti che compongono un'unità immobiliare. Il calcolo della superficie catastale è indispensabile eseguirlo ogni volta che vengano apportate modifiche ad un immobile, sia in caso vengano aggiunte delle superfici per lavori di ampliamento, sia per diminuzione delle superfici, per esempio in caso di frazionamento di un'unità immobiliare, oppure di eliminazione di alcune parti dell'immobile. Una modifica della destinazione d'uso di parti dell'immobile potrebbe comportare una modifica della superficie catastale in quanto potrebbe essere mutata la percentuale di superficie da considerare per il calcolo totale. Spesso potrebbe essere sufficiente richiedere una visura catastale per ottenere il valore della superficie, in caso sia già stata inserita nei database.




COMMENTI SULL' ARTICOLO