Calcolare l'efficienza energetica edificio

Cosa significa l'efficienza energetica di un edificio

L'efficienza energetica di un edificio è data dal rapporto tra l'energia consumata per il riscaldamento, il condizionamento estivo, la produzione di acqua sanitaria e le dimensioni dell'edificio. A parità di dimensioni più un edificio è efficiente meno consuma. L'efficienza dipende da quanto disperdono le superfici dell'edificio e dagli impianti di riscaldamento e condizionamento. La presenza di un impianto fotovoltaico o solare termico aumenta l'efficienza dell'edificio. Mettendo insieme tutti questi elementi possiamo calcolare l'efficienza energetica dell'edificio e, di conseguenza, quanto costa riscaldarlo d'inverno e raffrescarlo d'estate. Il calcolo è abbastanza complesso, ma possiamo utilizzare dei software, anche gratuiti, che ci vengono in aiuto e permettono, anche a chi non ha particolari competenze, di calcolare l'efficienza di un edificio, in maniera sufficientemente accurata.
Un edificio con una migliore efficienza energetica costa meno in spese di riscaldamento

Luci Solari Mpow Lampada Wireless ad Energia Solare da Esterno Impermeabile con Sensore di Movimento, Luci Solari da Esterni con 24 Lampadine LED, 3 Modalità Funzione, per Parete, Muro, Giardino, Terrazzino, Cortile, Casa, Corraio ecc

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,99€
(Risparmi 24€)


Software per il calcolo dell'efficienza energetica

Una caldaia a condenzasione è più efficiente rispetto a una caldai tradizionale In rete troviamo molti programmi per il calcolo dell'efficienza energetica degli edifici, molti si rivolgono a professionisti e sono a pagamento, ma è possibile anche trovare programmi gratuiti o versioni demo di programmi a pagamento, che permettono comunque di calcolare quello che ci interessa. Un programma gratuito è DOCET, un software, prodotto dall'ENEA, con questo software è possibile calcolare l'efficienza energetica di un edificio intero o di un singolo appartamento, per il calcolo sarà necessario inserire dei dati relativi all'edificio, il programma è abbastanza intuitivo, composto da una serie di maschere in cui vanno inseriti i dati dell'edificio o dell'appartamento. Ci verranno richieste informazioni su dimensioni e caratteristiche costruttive delle pareti, di soffitti e pavimenti, superfici vetrate, impianti di riscaldamento e di condizionamento.

    InnoBeta Jokul Diffusore Olio Essenziale Aromi Portatile ad Ultrasuoni USB, Spegniemtno Automatico, Led Multicolore - per Casa, Ufficio, Yoga, Palestra, Spa, Auto, Viaggi, Vacanza

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,99€
    (Risparmi 32€)


    Calcolare l'efficienza energetica di un edificio

    Una vetrocamera può migliorare l'efficienza energetica di un edificio I dati relativi alle dimensioni possono essere dedotti dalla planimetria. Se non ne abbiamo una a disposizione dobbiamo armarci di metro e fare da soli le misurazioni. Per le misure di altezza possiamo approssimare calcolando un'altezza di tre metri per ogni piano. Dobbiamo anche misurare le superfici vetrate, finestre, lucernari ed altro. Ci servono anche le caratteristiche tecniche delle pareti, spessore e materiale con cui sono realizzate. Se non le conosciamo possiamo dedurle dall'anno di costruzione, i software di solito dispongono di tabelle che, in base all'anno di costruzione, propongono i materiali usati. Ci serviranno anche le caratteristiche delle finestre, spessore del vetro, tipo di vetrocamera se presente. Saranno necessarie anche le caratteristiche dell'impianto di riscaldamento che potremmo dedurre dal libretto di impianto. Ai fini del calcolo è anche importante la presenza di impianti fotovoltaici, per la produzione di energia elettrica, e di solare termico per la produzione di acqua calda sanitaria. Una volta in possesso di tutti i dati, possiamo inserirli nel programma che abbiamo scelto e calcolare l'efficienza energetica della nostra abitazione.


    Calcolare l'efficienza energetica edificio: Migliorare l'efficienza energetica di un edificio

    Un impianto fotovoltaico migliora l'efficienza energetica di un edificio Conoscere l'efficienza energetica della nostra abitazione, permette di valutare dove e come migliorarla.Utilizzando lo stesso programma possiamo vedere di quanto può migliorare con un particolare tipo di intervento, aiutandoci a fare le scelte migliori.Un intervento, abbastanza semplice da realizzare, per migliorare l'efficienza è la sostituzione delle finestre. Sostituiamo i dati delle finestre attuali con quelli delle nuove e ricalcoliamo tutto, in questo modo possiamo valutare diversi tipo di finestre, verificare i miglioramenti e avere un'idea del periodo necessario ad ammortizzare la spesa dell'intervento.Queste valutazioni possono essere fatte con tutti i tipi di intervento, da quelli per migliorare l'isolamento delle pareti, alla sostituzione di una caldaia con una più moderna ed efficiente o all'installazione di un impianto fotovoltaico.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO