caratteristiche di un'abitazione di tipo economico

Le informazioni di base sulle abitazioni di tipo economico

Spesso sentiamo parlare o parliamo noi stessi direttamente di un’abitazione di tipo economico. Ma, nella larga maggioranza dei casi, a meno che non facciamo parte della ristretta cerchia degli addetti ai lavori o non ne fa parte il nostro interlocutore di turno, la definizione di abitazione di tipo economico poggia su criteri non propriamente corretti né tanto meno oggettivi. Quello che occorre sottolineare è che spesso già la giustapposizione dell’aggettivo “economico” a quasi tutti i tipi di sostantivo porta con sé una valutazione abbastanza negativa: non negativa nel senso di rifiuto nei confronti di un qualsivoglia possibilità di risparmio quanto piuttosto negativa perché ci fa presupporre che abbiamo a che fare con un oggetto di scarsa qualità. O comunque con un oggetto assai migliorabile il cui costo più basso della media dipende da un qualche difetto o comunque da una qualche tipo di disagio che ne deriverebbero a chi ne fa uso.
Alcune note

Poster dall'aspetto antico - Decorazione da parete Globo Atlante Mappamondo by GREAT ART (140 x 100 cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,9€
(Risparmi 21,1€)


Le caratteristiche principali di un'abitazione economica

Pregi e difettiE, lo stesso, dal punto di vista meramente concettuale, vale per la definizione di abitazione di tipo economico perché chiunque sarebbe portato ad individuare delle imperfezioni e delle anomalie più facilmente, anche semmai solo sulla base di determinati preconcetti, in un’ abitazione di tipo economico piuttosto che in un’altra. Oggi infatti parlare di una abitazione di tipo economico non deve per forza di cose portarci a pensare che abbiamo per le mani una abitazione costruita con materiali di scarsa qualità. E quindi, per forza di cose, il primo elemento da analizzare è quello della fonte vale a dire del fatto che la definizione di abitazione di tipo economico poggia sui canoni ufficiali derivanti dal nuovo catasto edilizio urbano, discendente dal regio decreto legge n. 625 convertito in legge già nel 1939.

  • pavimento in resina La resina è un materiale che veniva utilizzato addirittura dai Fenici, applicato sulle loro imbarcazioni per prolungarne la durata nel tempo. Nel corso dei secoli il suo utilizzo si è rivelato sempre ...
  • pareti vaso giardino verticale Che le piante siano belle, si sa, non è affatto un mistero; con i loro mille colori, esse portano gioia, allegria e romanticismo dappertutto. Ecco perché negli ultimi tempi sono stati elaborati numero...
  • Esempio d’isolamento termico Ottenere l’isolamento termico delle pareti significa isolare l’ambiente interno da quello esterno, attraverso la realizzazione di una struttura ben isolata. Prima di procedere con la messa in opera de...
  • Pavimenti in marmo in una abitazione in stile classico I pavimenti sono l'aspetto più importante da tenere in considerazione quando si vuole ristrutturare casa, perché sono loro che, insieme alla tinteggiatura delle pareti, contribuiscono a creare immedia...

ZUOAO Portatile Lampada da Lavoro Ricaricabile, Torcia da Campeggio con Gancio e Calamita, LED COB Luce di Lavoro Multifunzionale per Auto/ Garage/ Gruppo di lavoro / Lavorare in Casa/ Escursionismo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,99€


caratteristiche di un'abitazione di tipo economico: Consigli pratici sulle abitazioni economiche

Pro e controNell’ambito del nuovo catasto edilizio urbano vi è la suddivisione di tutti i tipi di abitazioni in vari gruppi. Quello che ci interessa è il cosiddetto gruppo che ha per oggetto la disciplina e la definizione delle caratteristiche principali di tutti gli immobili a destinazione ordinaria. Tra questi, c’è la classe catastale A/3 che disciplina l’abitazione di tipo economico. La definizione che è presente è molto dettagliata ed esauriente infatti possiamo leggere a proposito di un’abitazione di tipo economico: “unità immobiliari appartenenti a fabbricati con caratteristiche di economia sia per i materiali impiegati che per la rifinitura e con gli impianti tecnologici limitati ai soli indispensabili; compatibili con la categoria anche le unità immobiliari di consistenza inferiore a quella propria delle abitazioni di tipo economico (mini-alloggi), con caratteristiche costruttive, tecnologiche, di rifinitura e dotazioni proprie della categoria”.



COMMENTI SULL' ARTICOLO