Pregi e difetti del bilocale

I pregi

Nell'analizzare i difetti e i pregi del bilocale, bisogna innanzitutto tenere presente che esso è composto da tre ambienti distinti, e si presta ad essere la soluzione perfetta per chi vive da solo. Spazi più ridotti rispetto ad un appartamento comune, significano minore impegno nelle pulizie, minor costo in sede di arredamento, e una bolletta del gas e corrente elettrica sicuramente più contenuta. Il cuore pulsante del bilocale è certamente il soggiorno con angolo cottura. Se anche nelle case comuni l'open space che unisce salotto e cucina è diventata sempre più una scelta comune, per la maggiore vivibilità della casa che essa permette, ciò è ancor più vero nel bilocale. Una superficie più ridotta permette di investire più risorse nelle finiture, nelle decorazioni e negli accessori. La casa diviene così personalizzata, calda ed accogliente. Se gli appartamenti troppo spaziosi spesso restano con le pareti vuote, freddi ed anonimi ciò di rado accade in un bilocale, proprio per la maggiore attenzione che gli viene dedicata in sede di arredamento.
appartamento

Bosch MSM66120 Ergo Mixx, Bianco/Grigio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 32,78€
(Risparmi 25,12€)


I difetti

bilocale D'altro lato la scelta del bilocale porta con sé anche una serie di svantaggi. La comunione in un unico ambiente di cucina e soggiorno, fa si che la zona salotto sia sempre impregnata degli odori derivanti dalla preparazione dei pasti. L'ingresso della casa coincide proprio con il soggiorno cucina, e l'unica zona che può avere funzioni di ripostiglio è rappresentata dal corridoio che divide la zona giorno dalla zona notte. L'assenza di un locale con funzioni di lavanderia impone di posizionare la lavatrice in bagno o, se troppo piccolo, addirittura in cucina. Difficilmente vi sarà spazio per separare i vestiti della stagione calda con quelli invernali, nè vi saranno zone per ritirare oggetti voluminosi e ingombranti. Se il bilocale è la scelta perfetta per chi vive da solo, non si può dire altrettanto per quelle persone che per motivi di studio o di lavoro devono condividere l'appartamento, e nemmeno è l'opzione migliore per le coppie che, sebbene condividano insieme la loro vita, necessitano comunque di un po' di privacy ogni tanto.

  • cucina1 Ricordate la vecchia casa della nonna? Con quelle stanze così grandi da ospitare tutto il clan per le grandi occasioni e le feste! Sopratutto il soggiorno, con il tavolo allungabile che ricopriva tutt...
  • Tende per il soggiorno Il soggiorno è l'ambiente della casa in cui di solito si passa più tempo, vuoi per leggere un libro in relax, vuoi per guardare la televisione con la famiglia, o ancora per cenare e accogliere ospiti....
  • Una credenza bassa provvista di ante e cassetti. La credenza è principalmente un mobile contenitore a servizio della sala da pranzo e, a volte, anche della cucina. Una credenza, come già detto, serve principalmente per riporre servizi e biancheria d...
  • Esempio di angolo cottura in soggiorno L'angolo cottura in soggiorno è la perfetta soluzione sia per gli ambienti più piccoli, così da recuperare spazio, oppure per gli ambienti più grandi che invece vogliono essere organizzati in modo da ...

LJF- Botti Botti adulto bagno pieghevole Vasca idromassaggio plastica lavabo di adulti idromassaggio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 94,8€


Pregi e difetti del bilocale: Il compromesso tra pregi e difetti del bilocale

lettoAnalizzati gli aspetti positivi e quelli negativi, resta da dire che una soluzione che tenda a valorizzare i pregi rispetto ai difetti del bilocale di certo esiste. Il problema dell'assenza di spazio per lo stoccaggio di vestiti e oggetti voluminosi, può essere ben ovviato grazie alle soluzioni di arredo come gli armadi denominati "quattro stagioni" e i letti contenitore. I primi sfruttano tutta l'altezza del locale, amplificando lo spazio utile dell'armadio. I secondi sfruttano lo spazio tradizionalmente inutilizzato che si trova tra la rete del letto e il pavimento, e lo trasformano in un utile ricovero per vestiti, coperte e lenzuola. La lavatrice, sia essa posizionata in bagno o in cucina, può essere abilmente incassata in un mobile, nascondendola così alla vista. L'assenza di un vero e proprio atrio di ingresso può essere ovviata realizzando una parete in prossimità della porta, al fine di creare una piccola zona dove appendere le giacche e posizionare una scarpiera. Inoltre non va dimenticato che un bilocale, non deve necessariamente essere un appartamento di trenta metri quadrati con un paio di finestre ma, può anche essere più spazioso e illuminato, al fine di renderlo più confortevole, con anche una finestra in bagno e magari un balcone. In questo modo la praticità del bilocale con i suoi pregi sarà certo in vantaggio rispetto ai suoi difetti.



COMMENTI SULL' ARTICOLO