Caratteristiche delle termostufe

Caratteristiche delle termostufe: cosa sono.

Le termostufe presentano tutte le medesime caratteristiche di funzionamento, anche se sul mercato sono presenti prodotti che utilizzano diversi tipi di combustibili. Esse funzionano con le tradizionali stufe a pellet e legna, solo che, grazie alla presenza di una caldaia sono in grado di fornire e riscaldare l’acqua per far funzionare i termosifoni di tutta l’abitazione. Per poter essere installata occorre predisporre la casa di un impianto d’uscita di scarico, una presa d’aria, una canna fumaria, un attacco di mandata e ritorno e un allaccio elettrico. Come affermato in precedenza, sul mercato esistono innumerevoli tipologie di termostufe, tra le quali è possibile scegliere: termostufe a legna, pellet e combinate. Come si può ben capire, tutti questi tipi di prodotti utilizzano combustibili naturali e quindi, attraverso il loro uso non si creeranno problemi all'ambiente.
Esempio di termostufa. Fonte: www.labottegadelfuoco.it.

Zibro RS 22 Stufa A Combustibile Meccanica 2.20 KW, Nero, 32 Metri Quadri

Prezzo: in offerta su Amazon a: 75,9€


Caratteristiche delle termostufe: a pellet.

Esempio di termostufa a pellet. Fonte: www.kalorline.it.Le caratteristiche delle termostufe a pellet sono le medesime delle stufe tradizionali. Ciò che le differenzia riguarda il fatto che, oltre riscaldare gli ambienti della casa, permettono di riscaldare l’acqua che passa nei termosifoni. Si collega una pompa che, partendo dalla caldaia, arriva ai radiatori e riscalda tutta la casa. Dal punto di vista dell’estetica, le termostufe a pellet hanno strutture simili alle tradizionali stufe a legna con la differenza che sono state dotate di un’elevata tecnologia. Un display permette di regolare la temperatura, impostare l’ora di accensione, di spegnimento, etc. Per chi desidera sfruttare al meglio il calore prodotto dalle termostufe a pellet, oltre a riscaldare l’ambiente, l’acqua sanitaria, si possono acquistare stufe con forno, utilizzabili per cucinare.

  • Stufa a pellet Edilkamin Con una struttura operativa e produttiva divisa tra Italia (Milano, Brescia e Cremona), Spagna e Ungheria, EDILKAMIN costituisce un fantastico esempio di realtà italiana capace di imporsi a livello mo...
  • Stufa a pellet Piazzetta L'installazione delle moderne stufe a pellet comporta molteplici vantaggi. Le stufe a pellet riscaldano producendo aria calda attraverso una tecnica di combustione molto avanzata e pulita. Questa tipo...
  • Termostufa a pellet in ghisa La termostufa rappresenta un compromesso perfetto per chi intende riscaldare la propria abitazione o garantirsi acqua calda tutto l'anno, mediante il semplice processo di combustione e riducendo sensi...
  • pannelli solari per acqua calda sul tetto Volendo esaminare più nello specifico le qualità dei pannelli solari, si rimarrebbe sicuramente sorpresi nello scoprire la loro estrema ecosostenibilità e la loro validissima resa sul piano del riscal...

Nemaxx P9 stufa stufa a pellet camino forno riscaladamento

Prezzo: in offerta su Amazon a: 855,9€


Caratteristiche delle termostufe: a legna.

Esempio di termostufa a legna. Fonte: www.nalonsnc.it.Le termostufe a legna presentano le medesime caratteristiche estetiche e qualitative delle tradizionali stufe. Sono utilizzate per riscaldare l’ambiente, per cucinare e per riscaldare l’acqua dell’abitazione. Sono costruite utilizzando vari materiali tra cui: ghisa, ceramica e ferro. Le termostufe a legna, oltre all’uso di combustibile stagionato e non di quella che produce resina, presentano un piano di cottura in ghisa o un forno, indispensabili per la cottura. La resa termica di questi prodotti è di circa 85-90%. Per riscaldare l’acqua sanitaria, occorre collegare la caldaia di questa termostufa all’impianto dell’acqua e collegarlo ai termosifoni o ai tubi della casa per il trasporto del fluido caldo nel bagno o in cucina. Per fare in modo che questo tipo di termostufa abbia una resa soddisfacente, è bene pulirla di frequente.


Caratteristiche delle termostufe: combinate.

Esempio di termostufa combinata. Fonte: www.maniglio.it Le caratteristiche delle termostufe combinate sono le stesse di quelle a legna e a pellet. L’erogazione del calore è formata da una tramoggia, un focolare, una coclea, dei ventilatori e dei controlli elettronici siti nella camera di combustione. Il combustibile può essere distribuito in modo manuale o elettronico (impostando un timer). È utile sapere che queste strutture, per poter funzionare devono avere una canna fumaria ed essere posate su una piastra resistente al fuoco. Nonostante il calore prodotto all’interno della temostufa, il livello di sicurezza è molto elevato perché la struttura esterna della stessa, non si riscalda (proprio per questo si parla di calore convettivo). E' bene tenere a mente che, per avere un'ottima resa, occorre pulire frequentemente la termostufa combinata. Basta togliere il braciere, svuotarlo e inserirlo nuovamente.




COMMENTI SULL' ARTICOLO