Stufe

Le stufe a legna classiche o a convezione

Alla classica stufa a legna, resa oggi ancor più artistica nelle sue realizzazioni in maiolica o in ceramica decorata, si è affiancato un nuovo e più moderno modello che funziona per convezione e per irraggiamento. L’aria fredda entra naturalmente dalla parte inferiore nell’intercapedine, per poi uscire riscaldata dalla parte superiore. In genere questi modelli dispongono anche del forno, in modo tale da consentire il doppio utilizzo per la cottura, e sono realizzati in moltissimi colori, per integrarsi alla perfezione in ogni ambiente. Generalmente si tratta di modelli con lo sportello di apertura realizzato in vetro, per consentire di beneficiare anche del benessere psico-fisico causato dalla vista della fiamma. Il loro potere calorico è enorme: una sola stufa può esser sufficiente per riscaldare un intero appartamento, con notevole riduzione dei costi. Inoltre producono calore sano, privo di emissioni dannose per l’ambiente
Stufa a legna

STUFA STUFETTA ELETTRICA PORTATILE HEATER A BASSO CONSUMO 350W GRADI REGOLABILI

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,9€


La stufa in pietra ollare: insieme al calore innumerevoli pregi

Un altro modello, decisamente più adatto agli ambienti rustici, è quella alimentata a legna in steatite, meglio conosciuta come pietra ollare. Inutile soffermarsi a parlare dell’enorme potere calorico che garantisce questo materiale, oramai riconosciuto da tutti. Quello che però forse non tutti sanno è che è in grado di produrre calore radiante che rispecchia quello prodotto dalle radiazioni solari. Il suo utilizzo contribuisce a favorire nell’organismo tutti i benefici effetti del sole, che nei mesi invernali scarseggia, favorendo la circolazione sanguigna, normalizzare la pressione arteriosa e facilitare l’eliminazione di scorie dall’organismo. Rispetto agli altri materiali utilizzati comunemente per la creazione di stufe, la pietra ollare riesce ad assorbire molto meglio il calore e ad immagazzinarlo più a lungo (12-24 ore).

  • Alcune note Le stufe sono da sempre un'argomentazione molto importante nell'ambito di quelli che sono i cosiddetti annessi e connessi per quanto riguarda il riscaldamento di casa e tutte le strategie ad esso più ...
  • stufa a pellet Le stufe a pellet funzionano esattamente come le stufe classiche e perseguono lo stesso scopo, ovvero quello di riscaldare l'ambiente o gli ambienti in cui sono sistemate. La differenza tra le due sta...
  • stufa Le stufe a pellet sono delle strutture simili alle comuni stufe a legna, utili per riscaldare ampi ambienti ma, con caratteristiche diverse. Nascono in Canada e subito hanno un enorme successo dovuto ...
  • Stufa a pellet Edilkamin Con una struttura operativa e produttiva divisa tra Italia (Milano, Brescia e Cremona), Spagna e Ungheria, EDILKAMIN costituisce un fantastico esempio di realtà italiana capace di imporsi a livello mo...

Zibro Rs 22 Stufa a Combustibile Meccanica, 2.20 Kw, 2200 W, Nero, 14m2 - 32m2

Prezzo: in offerta su Amazon a: 75,9€
(Risparmi 43,1€)


Le stufe a legna in ghisa: per una resa calorica ottimale

stufa in ghisa Fra i tipi di stufe a convezione in commercio, quelle maggiormente apprezzate sono le stufe a legno in ghisa. Molto apprezzate per la loro praticità e resistenza, sono formate da un nucleo riscaldante ed una serie di "giri di fumo" che sfruttano al massimo il calore, cedendolo a tutta la stufa. Oltre che in ghisa verniciata, il rivestimento esterno può essere realizzato in ceramica, pietra ollare o maiolica. Nell’acquisto del modello di stufa convenzione in ghisa occorre tenere in grande considerazione l’altezza: maggiore sarà lo sviluppo in verticale: infatti il suo potere calorico è strettamente correlato alla lunghezza del percorso che devono compiere i fumi per raggiungere la canna fumaria, irradiando il proprio calore all’intera superficie della stufa. Altro elemento da tenere in considerazione è la presenza di una valvola che consenta, durante la fase di accensione, di incanalare i fumi direttamente nella canna fumaria, senza fargli compiere il "giro dei fumi" e garantendo così un immediato innesco del tiraggio.


Stufe: Le ultime arrivate: le stufe a pellet

PelletGiunte più recentemente sul mercato rispetto agli altri modelli, hanno in breve tempo conquistato una larga fascia di utenti. Si tratta delle stufe alimentate a pellet, un particolare combustibile realizzato dalla pressatura della segatura. Sono elementi riscaldanti che presentano notevoli pregi: sono ecologiche, ad alto rendimento e poco inquinanti. Inoltre lo stoccaggio della materia prima richiede spazi inferiori a quelli richiesti dalla comune legna. In genere si tratta di modelli ad accensione e spegnimento automatico, regolabili e programmabili. Questo aspetto offre notevoli vantaggi: attraverso la sua programmazione è possibile trovare la casa riscaldata già al rientro dal lavoro, nelle sere invernali, oppure al risveglio al mattino. Vi sono poi modelli di stufe a pellet più professionali che consentono l’allacciamento alla rete di riscaldamento. Svolgendo la funzione di una caldaia garantiscono il perfetto funzionamento di tutto il sistema di riscaldamento. Il combustibile è, oltre che ecologico, anche estremamente conveniente.



COMMENTI SULL' ARTICOLO