Migliori lampadine a risparmio energetico

Lampadine a risparmio energetico: quali tecnologie?

Durano fino a 10 volte di più, ma costano fino a 16 volte di più: sono le nuove lampadine a risparmio energetico. In realtà, anche se oggi si privilegia la più moderna tecnologia LED, sono considerate lampadine a risparmio energetico anche i bulbi alogeni ed i neon, sebbene con differenze molto marcate sia in temini di prezzo che in termini di resa. La discriminante nella scelta di una lampadina la fa, come sempre, l'utilizzo per cui è richiesta: se una lampadina tradizionale consuma fino a 100 euro all'anno di energia elettrica, una buona lampadina LED più far scendere la bolletta anche dell'80 per cento. Questi consumi, tuttavia, si basano su un uso continuativo. E per quelle lampadine che accendiamo solo una volta ogni tanto (ad esempio quelle di una casa al mare)? In realtà a volte il costo d'acquisto iniziale è ripagato solo dopo molti anni di utilizzo.
Addio, vecchia lampadina

LE Luce LED Portatile con Pinza, Ricaricabile 2 Livelli luminosità Luce bianca diurna AC adattatore e USB Cavo inclusi Per scrivania

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€
(Risparmi 10€)


La tecnologia LED nelle lampadine a risparmio energetico

Esistono attacchi di ogni genere per le lampadine a led. Le lampadine LED a risparmio energetico hanno letteralmente rivoluzionato il concetto stesso di luce in casa. Durano molto a lungo, possono essere posizionate in qualsiasi modo e quindi permettono di creare forme anche abbastanza ardite, consumano davvero poco. Ma che cos'è un LED? In elettronica si chiama LED un oggetto capace di utilizzare un semiconduttore per generare fotoni. La tecnologia risale agli anni 60 ma solo recentemente è stata perfezionata per essere venduta su vasta scala a prezzi relativamente bassi. Le lampade a LED utilizzano gli stessi attacchi a vite delle lampadine tradizionali, consentendo di non dover cambiare il portalampade. Unitamente alla lunga durata, le lampade a LED permettono di surclassare in termini di resa anche le lampade fluorescenti rispetto alle quali, tuttavia, sono molto più costose.

  • Lampadine La tecnologia ad uso domestico più sviluppata oggi è quella a "led", cioè lampade che utilizzano diodi in grado di emettere luce attraverso l'energia elettrica. Nonostante siano abbastanza lente a rag...
  • Lampada bianca e nera Per scegliere tra i modelli di lampadine, vanno considerati alcuni fattori: il consumo, l'efficienza luminosa, la tonalità, il tipo di attacco e la durata. Il consumo energetico di una lampadina, misu...
  • lampade a led Molte le alternative oggi per chi vuole illuminare efficientemente i propri spazi domestici.Ed innumerevoli sono le soluzioni che offrono una buona resa energetica, senza pregiudicare le esigenze di...
  • lampadina A partire dal primo settembre 2014, a seguito della decisione dell'Unione Europea, non potranno più essere prodotte le vecchie lampadine elettriche a incandescenza. Entro il 2016 anche quelle alogene ...

Mengjay® 20 pezzi Lampada LED 2W G4 12X 2835 SMD LEDs Lampadina (Bianca Calda 3000K, 180 angolo, 140-160lm, AC/DC 12V, 16 x 43mm) Lampadine a risparmio energetico

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,99€


Lampadine e risparmio energetico: tiriamo le somme.

Le lampade LED ben si abbinano agli oggetti di design Se per ogni lampadina LED installata una famiglia risparmia in media 20 euro, occorre puntare il dito sul fatto che la collettività se ne avvantaggia sia in termini di minori emissioni di CO2 che di economia generale: se tutti seguissero la strada del basso risparmio per le proprie lampadine, si calcola che l'Europa risparmierebbe circa 15 miliardi di euro. Questo perchè la luce LED non si disperde anche in calore: solo il 5% dell'elettricità consumata dalle lampadine a filamento classico diventa luce. In questo le lampadine a risparmio energetico sono più efficienti, a fronte anche di un minore inquinamento elettromagnetico rispetto alle lampadine a fluorescenza. Contro? Il contenuto in mercurio, materiale che andrebbe smaltito separatamente. Ma è un problema di cui ci si dovrà occupare solo terminato il ciclo di vita del LED, che normalmente è molto lungo.


Migliori lampadine a risparmio energetico: Lampadine a risparmio energetico e ambiti di utilizzo.

Ecco un LED nella sua forma più semplice. Le lampade a basso consumo energetico sono sempre consigliate, ma in particolare sono eccellenti in alcuni campi di utilizzo, come ad esempio negli ambienti dove vengono impiegate a lungo: il momento di maggior consumo e rischio di rotture e guasti è infatti quello dell'accensione e dello spegnimento. Qualora vogliate sperimentare il fascino del basso consumo senza disporre di una linea elettrica, sappiate che esistono pannelli led per illuminare armadi, cassetti e quant'altro alimentati a batterie, magari ricaricabili. Sempre meglio di una vecchia torcia tradizionale! In futuro i LED non conterranno più mercurio ed avranno prestazioni molto superiori alla tecnologia attuale. Per il momento, in ogni caso, restano la scelta migliore per chi davvero voglia risparmiare rispettando al contempo l'ambiente circostante.



COMMENTI SULL' ARTICOLO