Progettare l'illuminazione da giardino

Progettare l'illuminazione da giardino

Il giardino rappresenta il luogo ideale per poter stare comodamente all'aria aperta e passare piacevolmente del tempo in compagnia. Per poter sfruttare al meglio il verde di casa propria, anche nelle ore serali, è necessario dotarsi di un impianto di illuminazione. La scelta delle luci, così come la loro disposizione, deve tener conto dell'area che si sta andando ad utilizzare e della sua utilità. Per questo motivo, prima di andare a installare le varie lampade e luminarie, è necessario progettare l'illuminazione da giardino in maniera accurata, andando ad individuare lo scopo che si vuole raggiungere.
luci1

LE Luce LED Portatile con Pinza, Ricaricabile 2 Livelli luminosità Luce bianca diurna AC adattatore e USB Cavo inclusi Per scrivania

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€
(Risparmi 10€)


L'importanza di progettare l'illuminazione da giardino

luciUna buona illuminazione non permette solamente di sfruttare il giardino di casa nelle ore notturne, bensì ha molteplici vantaggi. Infatti, un giardino ben illuminato dissuaderà gli animi di coloro che fossero intenzionati ad intrufolarsi nella vostra proprietà. E' dunque importante progettare l'illuminazione da giardino tenendo conto di questo aspetto aspetto al fine di non tralasciare zone oscure, le quali potrebbero anche ingenerare stati di angoscia e paura.

Oltre a questi benefici pratici, ve ne sono altri prettamente estetici; infatti, un'illuminazione progettata adeguatamente permette la valorizzazione il giardino attraverso la realizzazione di ambienti suggestivi e atmosfere affascinanti. Il concretizzarsi di tutto ciò passa attraverso la scelta delle lampade e delle luci appropriate.

  • Materiali per giardini Grazie alle tecniche del fai da te, c’è la possibilità di svolgere davvero un gran numero di operazioni e di attività, in particolar modo all’interno della propria abitazione.Mediante il fai da te, ...
  • quale giardino Tutti coloro che sono appassionati di tecniche fai da te, sanno alla perfezione come il giardinaggio rientri di pieno diritto tra le attività maggiormente diffuse ed apprezzate.Tramite il giardinagg...
  • Casette per giardino Affidarsi al fai da te sicuramente può avere un gran numero di significati, dal momento che è possibile cimentarsi in un gran numero di settori: tra gli altri, il giardinaggio è sicuramente uno dei ca...
  • Fiori in giardino I fiori si caratterizzano per essere l’apparato riproduttivo delle piante, ma al tempo stesso rappresentano anche la componente più interessante dal punto di vista estetico. Gran parte del mondo veget...

parlat LED Lampada da sottopiano Rigel, 87,3cm, 800lm, bianca calda

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,8€


Scegliere il tipo di luce per illuminare il giardino

luci giardinoLe regole generali per ottenere una buona illuminazione in giardino prevedono un'attenzione particolare all'intensità della luce, che non deve illuminare a giorno, e l'orientamento delle fonti di luce, le quali potrebbero determinare un effetto sgradevole se mal disposte.

Ogni zona del giardino, a seconda della propria destinazione, necessiterà dell'illuminazione adeguata, per questo motivo è importante progettare l'illuminazione da giardino.

Le aree di convivialità esigono di una luce intensa e concentrata; per altri spazi, invece, sarà preferibile installare tipi di lampade che generano una luce più leggera ed estesa. In particolare, i lampioni sono solitamente utilizzati per illuminare ampie zone del giardino senza andare ad intaccare quell'atmosfera rilassante e distensiva tipica dei giardini, mentre i proiettori possono essere utilizzati per creare giochi di luce con piante e siepi. Per quanto riguarda verande, gazebi e altre aree soggiorno, questi richiedono un'illuminazione dall'alto, mentre al di fuori è preferibile utilizzare luci dal basso, come i faretti, adatti ad evidenziare camminamenti ed ostacoli.


Illuminare il giardino facendo attenzione all'ambiente

La crescente attenzione verso la sostenibilità ambientale, in un settore naturalmente verde come quello della cura del giardino, ha dirottato molti utenti verso l'utilizzo di lampadine a led e a basso consumo energetico. Queste luci, oltre ad avere un limitato impatto sull'ambiente, determinano una sensibile riduzione dei costi relativi alla corrente elettrica. Altre innovazioni recenti prevedono lo sfruttamento dell'energia solare per l'illuminazione notturna dei giardini. In questo caso le vie percorribili sono due. La prima consiste nell'installazione di pannelli solari ai quali verranno collegate, le fonti di luce, tramite cavi elettrici; mentre la seconda prevede la collocazione di lampade a pannelli solari. L'utilizzo di queste ultime ha il vantaggio di non dover predisporre una rete di cavi, facilitando il lavoro di installazione dell'impianto; di contro vi è il fatto che devono essere posizionate in luoghi ben soleggiati.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO