Come funziona la luce led

Come funziona la luce led

L’acronimo led sta per "Light Emitting Diodes" ed indica una tecnologia di illuminazione che ultimamente sta prendendo piede in vari settori.

Per comprendere il suo successo bisogna capire come funziona la luce led. Questa viene ottenuta grazie a dei semiconduttori attraverso i quali viene fatta passare una piccola quantità di corrente elettrica. I semiconduttori sono materiali con un rapporto tra "resistività" (cioè la capacità di opporre resistenza al passaggio di una carica elettrica) e "conduttanza" (cioè l’attitudine del materiale ad essere invece percorso dalle cariche elettriche) in grado di convertire il passaggio di corrente in una emissione luminosa. L’elemento che si illumina è un diodo, un componente elettronico a base di silicio.

La caratteristica principale di questa tecnologia è il ridotto consumo energetico, soprattutto se confrontato con quello delle lampade tradizionali.

luci led

LOFTER Luce Wireless a 20 LED con Sensore, Alimentata a Batterie (non incluse), 3 Modalità, Luce Notte per Armadio,Comodino,Corridoio (incluse 2 viti)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


Caratteristiche principali della luce a led

Questa tecnologia funziona senza la produzione di infrarossi ed ultravioletti. Questo è molto importante in quanto non emettendo radiazioni, le luci a led non attirano insetti e non riscaldano l’ambiente in cui sono inserite, riducendo così i consumi necessari all’eventuale raffrescamento estivo dei locali.

I led non contengono sostanze tossiche né gas pericolosi per la salute dell’uomo, risultando quindi adatti per un utilizzo in ambito domestico.

Le atmosfere create dalle luci led non hanno nulla da invidiare a quelle prodotte dalle lampade tradizionali. La loro resa cromatica, caratteristica che specifica la capacità della lampada di restituire i colori "naturali" degli oggetti illuminati è infatti capace di adattarsi alle più svariate esigenze. Importante rilevare come il Regolamento UE 1194 del 2012 abbia indicato che l’indice di resa cromatica (CRI) dei led debba essere maggiore di ottanta.

Attualmente la quasi totalità delle lampade con questa tecnologia presenta un CRI > 80.

  • Illuminazione da giardino La bellezza del proprio impianto non è legata solo al modello che si andrà ad installare ma anche a come verrà realizzato. E’ bene segnare preventivamente su una planimetria i punti nei quali andranno...
  • tendaggio Per avere indicazioni su come installare le tende per interno è necessario sapere che esistono due principali modalità di installazione, quella a parete e quella diretta sugli infissi. Una tenda fissa...
  • luci giardino Posizionare le lampade in un giardino non è semplice, prima di acquistarle è necessario sapere dove andranno collocate e con quale finalità. Le luci non devono confondere la vista, per questo vanno or...
  • lampade a led Molte le alternative oggi per chi vuole illuminare efficientemente i propri spazi domestici.Ed innumerevoli sono le soluzioni che offrono una buona resa energetica, senza pregiudicare le esigenze di...

MOSTON Luce a LED Magnetica Ricaricabile con USB|10 LED,Sensore di Movimento,Automatica.Ideale per Armadi,Pensili,Dispense.Portatile,senza fili,senza batterie,si attacca ovunque Confezione da 3

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,99€
(Risparmi 34€)


Le migliori luci a led

luci led1 La scelta di una lampada dipende da molti fattori, tra cui i principali sono l’intensità luminosa, la temperatura di colore e la sua durata, può essere quindi utile capire come funziona la luce led e comprendere le sue caratteristiche per scegliere bene.

L’intensità luminosa indica il livello di illuminazione che la lampada può fornire all’ambiente. I valori di intensità luminosa dei led vanno da 136 a 3452 lumen ed in media i led consumano dieci volte in meno delle lampadine tradizionali.

La temperatura di colore indica il colore della radiazione luminosa emessa e si suddivide in tre categorie: luce bianca calda, adatta per gli ambienti domestici, luce bianca neutra e luce bianca fredda, utilizzata soprattutto a livello industriale e negli uffici.

Infine, la vita utile del led, espresso come il tempo di mantenimento della soglia del 70% del flusso luminoso della lampada, si aggira mediamente sulle 50.000 ore. Di molto superiore a quello di una lampada tradizionale.


Installazione delle luci a led

installazione led Le luci a led possiedono la proprietà di utilizzare i medesimi tipi di attacchi (solitamente GU10 o GU5.3) delle normali lampade alogene, da tempo diffuse in tutte le case ed in genere in tutti gli edifici. Questo facilita enormemente la loro adozione in tutti gli ambienti domestici ed industriali, non dovendo modificare in alcun modo le plafoniere ed i portafaretti già presenti. L'installazione può quindi essere fatta tranquillamente da soli, senza spese e fastidi, non dovendo far intervenire un tecnico specializzato.

La loro caratteristica di non produrre calore e raggi UV facilita poi il loro posizionamento nelle vicinanze di mobili, quadri e tendaggi che potrebbero subire danni causati dalle radiazioni emesse delle abituali lampade ad incandescenza o fluorescenza. Il loro utilizzo può invece valorizzare i colori e le tonalità dell'arredamento e delle suppellettili, così da donare nuova vita a tutta la casa.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO