come coltivare la rosa

come coltivare la rosa: Come coltivare la rosa

Come coltivare la rosa

La rosa è un fiore meraviglioso, appartenente alla famiglia delle Rosacae: esistono circa duemila specie diverse di rose, che si distinguono per colore, dimensione, grandezza dei petali, delicatezza. La pianta è un arbusto, che presenta un fiore solitario, che ha petali molto vellutati e morbidi che sono chiusi in un bocciolo che nella fioritura si schiude, formando un ventaglio morbido di intrecci che danno al fiore una forma meravigliosa. Le foglie di ogni fiore sono piccole e dalla pagina rugosa, di un verde scuro; sullo stelo sono presenti gli aculei, anche comunemente apostrofati col nome di spine; il frutto del fiore si trova all’interno dei semi, e a seconda della sua forma, può essere anche utilizzato come elemento di decorazione. Le rose, sono fiori meravigliosi che necessitano di cure in particolare durante la fase di coltivazione: a differenza delle altre piante, le rose non possono essere curate a seguito dell’attacco di insetti, di afidi, cocciniglie, comparsa di macchie scure o biancastre. I rosai, sono estremamente delicati, e necessitano di cure preventive, che servono a regolare la crescita vegetativa, la fioritura e lo sviluppo del rosaio. Le rose vanno acquistate preferibilmente direttamente presso un punto vendita specifico, e vanno piantate in un terreno che sia misto di letame e torba. Prima di piantare le rose, il terreno andrà preparato: la prima operazione sarà quella della vangatura, poi seguirà l’operazione della concimazione che andrà effettuata col letame, poi ancora quella delle fertilizzazione. Il terreno dovrà (come nella maggior parte dei casi), essere particolarmente drenante, ovvero dovrà favorisce il deflusso dell’acqua, ovviando ai ristagni idrici che potrebbero costituire il lasciapassare per la formazione di muffe che determinano a loro volta l’attacco di agenti fungini. Le rose –come sottolineato sopra- difficilmente possono essere curate, per cui, tutte le misure preventive possibilmente adottabili, vanno prese in considerazione e messe in pratica. La messa a dimora delle piante di rosa, viene effettuata in un periodo preciso, ovvero durante la stagione primaverile, distanziando gli alberelli di circa un metro l’uno dall’altro. Prima di piantare le rose, è molto importante controllare le radici: queste vanno pulite e tagliuzzate, senza danneggiarle e senza creare ferite; l’operazione infatti va eseguita con estrema cautela, eliminando solo la parte danneggiata e lasciando integra quella solida che dovrà poi ancorarsi al terreno. Quando la pianta viene messa a dimora, dovrà necessariamente essere scavata una buca e sopra le radici, dovrà essere gettato terreno per almeno tre o quattro centimetri. Le rose temono le malattie fungine, ma allo stesso tempo vogliono moltissima acqua: i rosai vanno annaffiati sul terreno, senza toccare i fiori, poiché questi potrebbero subire danneggiamenti, e potrebbero sviluppare delle muffe che darebbero poi di conseguenza origine a batteri. La potatura può essere effettuata in due modi, sia corta che lunga: nel primo caso, si interviene su una pianta già debole e poi robusta, eliminando i rami in eccesso, e le fioriture spente, con lo scopo di irrobustire la pianta e renderla maggiormente vigorosa. Nel secondo caso invece, si interviene su una pianta decisamente più forte e grossa, per limitare il numero delle inflorescenze. Le rose vengono sempre raccolte ad aprile maggio giugno, ma anche nel periodo estivo; il periodo di raccolta tende a variare a seconda della qualità della rosa stessa, e al suo grado di resistenza in relazione alla temperatura che varia, al caldo e al freddo. Le rose che vengono raccolte, non vanno conservate con acqua del rubinetto, poiché potrebbero seccare prima del tempo; è preferibile riempire il vaso di acqua distillata, o anche di acqua naturale; se si sceglie quella del rubinetto, è preferibile prima bollirla poi lasciarla freddare. Le rose, sono il fiore dell’amore e della passione, ed hanno un significato simbolico che varia a seconda del colore.
Come coltivare la rosa

500 PCS Erba di pampa Semi Cortaderia Bella giardino domestiche di DIY pianta facile da coltivare alta germinazione (Rosa Giallo Bianco Viola)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO