Cambio gomme

Quando e perché effettuare il cambio gomme

Perché cambiare le gomme ?

1)Nella stagione fredda la guida risulta perdere in sicurezza a causa della possibile presenza su strada di ghiaccio, brina e neve e di conseguenza l'aderenza dei nostri pneumatici su tale manto stradale diminuisce.

2) Il battistrada è più profondo e ha una disegno e una struttura più complesso rispetto ai pneumatici standard. Di conseguenza avremo una migliore trazione su asfalti difficili e una migliore tenuta, senza aumentare la distanza di frenatura.

Quando installare le gomme termiche ? Solo se nevica ?

No ! I pneumatici standard hanno caratteristiche per cui la loro tenuta rimane valida quando la temperatura non scende sotto i 7°C.

Quando è inferiore a questo limite, neve o non neve, bisogna provvedere alla sostituzione, altrimenti le gomme standard perderanno le loro proprietà di aderenza e stabilità.

Attualmente l'attuale ordinanza prevede che il veicolo abbia montate le gomme da neve dal 15 novembre al 15 aprile.

Cambio Pneumatici invernali

SALVASCARPA COPRILEVA DA CAMBIO OJ BOLT PER MOTO IN GOMMA PROTEZIONE SCARPA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,5€


Il cambio gomme e la legge

cambio gomme ORDINANZA

Attraverso la circolare prot. 1049 del 17 Gennaio 2014, ha stabilito che per "impiego stagionale" dei pneumatici invernali si intende il lasso di tempo dal 15 novembre al 15 aprile.

Periodo di tempo esteso fra il 15 ottobre e il 15 maggio per effettuare il cambio.

Dov'è obbligatorio?

In particolare su autostrade e strade extraurbane e in alcune zone locali

L'Ordinanza

Si tratta dell'articolo 6, del dlgs 30 Aprile 1992, del nuovo Codice della Strada, come modificato dalla legge 29 Luglio 2010, n. 120, stabilisce che:

"Tutti i veicoli a motore, esclusi i ciclomotori a due ruote e i motocicli - i quali non possono circolare in caso di neve o ghiaccio sulla strada e/o di fenomeni nevosi in atto-, devono essere muniti di pneumatici invernali, o devono avere a bordo mezzi antisdrucciolevoli idonei alla marcia su neve e ghiaccio".

Chi venisse trovato a guidare sprovvisto di pneumatici invernali o catene a bordo sulle strade dove vige l’obbligo rischia una multa di 84€, ridotta a 58€ se viene saldata entro 5 giorni dalla contestazione.

  • struttura pneumatico I pneumatici sono uno degli elementi più importanti, nonché essenziali, per tutti i veicoli ed i mezzi di trasporto su strada, esistono di varie dimensioni e colori, ognuno con resistenza, elasticità ...
  • Manometro controllo pressione La verifica periodica della pressione gomme auto è una operazione da effettuare ogni 15 giorni. L'eventuale gonfiaggio o sgonfiaggio, reso opportuno dalla pressione non idonea, va eseguito a freddo. Q...
  • Pneumatico estivo nuovo Lo pneumatico è l'elemento dell'automobile che entra in contatto con l'asfalto, assicurando l'aderenza del veicolo sulla strada.I pneumatici sono composti da diverse parti: il battistrada, ossia lo st...
  • Tipico pneumatico invernale Montare pneumatici specifici per la stagione invernale non è solo obbligatorio per legge in alcune regioni, ma rappresenta anche un saggio investimento per la nostra ed altrui sicurezza. Se è solito...

NdB 1146 - [NERA] Copri Leva Cambio Moto Salva Scarpe - In Gomma e dentini antiscivolo - Adatto per tutte le Leve e tutte le Moto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€


Ma le catene da neve?

Bisogna periodicamente controllare la pressione delle gomme Se ci troviamo su sulle strade di montagna o sentieri molto ripidi, in presenza di neve e/o di ghiaccio sull'asfalto è consigliabile installare le catene da neve.

È fondamentale montarle perlomeno sulle ruote motrici, se non le utilizziamo vanno riposte obbligatoriamente nel bagagliaio della propria auto.

La massima velocità consentita, date le condizioni speciali e difficili del manto stradale, è di 50 km/h.

Sul dubbio gomme termiche o catene è consigliabile utilizzare quest'ultime in presenza di neve alta o ghiaccio, in particolare le catene "Rompighiaccio" che, come dice il nome, aiutano l'aderenza della gomma frantumando eventuale ghiaccio e neve.

È sempre consigliato investire qualche decina di euro in più Se ciò comporta un miglioramento della stabilità e della tenuta di strada, in quanto ciò significa maggiore sicurezza alla guida.

Il cambio gomme e la relativa messa a punto ci permette di verificare il loro stato di gonfiaggio e integrità, importante ai fini della sicurezza di guida, assetto e risparmio di carburante e di conseguenza sostenibile.


Cambio gomme: E per le moto ?

Cambio gomme in esecuzione Per tutto quello che riguarda gli scooter e il mondo delle 2 ruote esistono le gomme da bagnato, chiamate "rain" con un battistrada più articolato e un grip migliore.

Si, le gomme termiche per chi va su su due ruote esistono. Alcune aziende producono gomme omologate M+S (come ho detto prima Mud + Snow, ovvero fango e neve); incisi sul battistrada più numerosi e profondi, mescola termica e perciò mantiene l'elasticità e l'aderenza con temperature che si aggirano attorno ai -10°C. Queste gomme aiutano ma non fanno miracoli, la prudenza alla guida è sempre fondamentale sia sulle 2 che le 4 ruote. Rispettare sempre la distanza di sicurezza i di limidi di velocità.

Al contrario delle auto, non è previsto l'obbligo di cambiare le gomme in primavera: si può circolare con le gomme M+S per tutto l'anno, da gennaio a dicembre.



COMMENTI SULL' ARTICOLO