Installare un armadio a muro

Costruire il telaio

Per realizzare e installare un armadio a muro per prima cosa si deve costruire il telaio dell'armadio che viene tassellato al muro. Sul telaio si monteranno le cerniere delle ante. Dal foglio di compensato spesso almeno 3 cm si tagliano due listelli larghi 10 centimetri, di altezza pari alla luce interna della nicchia; e uno pari alla larghezza della nicchia meno 6 cm, cioè lo spessore dei listelli precedenti. I tre listelli si montano tra di loro formando una U e avvitandoli con viti di 5 cm. Il telaio dovrà essere tassellato all'interno della nicchia, deve essere perfettamente a filo con il muro. Per rifinire il telaio si usano i coprifili, che possono essere sagomati o lisci. Quelli sagomati si tagliano con un'angolatura di 45°, se sono lisci possono esser montati ad angolo retto. Si sovrappongono sul telaio per circa 0,8 mm, si fissano con silicone sul muro e con chiodini sul telaio.
Coprifili per rifinire il telaio

Doppio Appendiabiti a Scomparsa da Parete Jerrybox, Portasciugamani, Sistema di Sospensione al Muro in Lega di Alluminio, per il Soggiorno, il Bagno, la Camera da Letto e l'Ufficio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27€


Installare l'interno di un armadio a muro

Bastone appendiabiti L'interno dell'armadio a muro può essere attrezzato con semplici piani, con bastoni appendiabiti o con cassettiere. Da un foglio di compensato di almeno due centimetri di spessore si taglieranno i piani necessari. Per reggere i piani si possono usare due listelli da fissare al muro, che faranno da sostegno ai piani. Spessi due centimetri, larghi almeno quattro e più corti di qualche centimetro della profondità della nicchia. Devono essere forati e tassellati ai muri laterali. Se i piani sono più lunghi di un metro è necessario utilizzare un terzo listello fissato lungo la parete dietro, per evitare che il piano si inclini. In alternativa ai listelli si possono tassellare delle lame di ferro a forma di L. Molto utilizzate anche le rastrelliere che permettono di spostare i piani in base alla necessità. Se si intende montare un bastone appendiabiti bisogna tassellare ai due muri un quadrato di compensato sul quale si avviteranno i supporti del bastone. Si può completare l'interno acquistando una cassettiera.

  • cabina armadio Per realizzare un armadio a muro, occorrono delle tecniche precise e la conoscenza delle tecniche giuste. Negli intervento di suddivisione degli interni, si predispongono dei piccoli spazi, affinchè s...
  • armadio capiente Lo spazio, necessita di una costante organizzazione, poichè ogni minima parte di esso risulta essere destinata ad una finalità precisa. Lo spazio va organizzato, secondo de criteri di logicità e pragm...
  • Porta scorrevole in legno Le caratteristiche delle porte scorrevoli sono molteplici; esse sono disponibili nelle seguenti varianti:1) porte a scorrimento esterno - 2) porte a scorrimento interno - 3) porte a scomparsa - 4) p...
  • porta1 Le porte a soffietto sono le soluzioni più adatte per i piccoli appartamenti, in essi è importante sfruttare al massimo lo spazio e quindi le normali porte a battente sono spesso troppo ingombranti. U...

Songmics Cubo Armadio Armadietto Guardaroba Scaffale Scarpiera Mobiletto da Bagno Bianco LPC34W

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,99€
(Risparmi 11€)


Realizzare le porte

Cerniere a molla Ora si devono installare le porte dell'armadio a muro. Si realizzano tagliando due pannelli di compensato. La loro dimensione dovrà essere calcolata tenendo presente che devono sormontare di circa 1,8 cm il telaio. Inoltre poiché i bordi del compensato non sono rifiniti, è necessario "bordarli" con sottili (0,5 cm) listelli di legno, della stessa essenza del compensato. Questi devono essere larghi quanto lo spessore del compensato, si dovranno incollare e fissare con chiodini lungo tutto il perimetro delle ante. Sarà necessario stuccare eventuali fessure che dovessero rimanere tra compensato e bordo. Come cerniere le più facili da usare sono quelle chiamate a molla o a toppa. Si montano sull'anta realizzando un foro di diametro 35 mm, profondo 11 mm a 4 mm dal bordo dell'anta. La cerniera si incastra poi su una basetta montata sul telaio.


Installare un armadio a muro: Porte scorrevoli

Montaggio kit a mantovana Volendo si possono montare porte scorrevoli. Il sistema più semplice è quello chiamato "a mantovana". Consiste in un kit composto da un binario in ferro che si tassella sopra l'apertura dell'armadio a muro, alla distanza di circa 8/10 cm. I quattro meccanismi di scorrimento si fissano sul lato superiore della porta e si incastrano sulla barra di ferro. In questo caso le porte dovranno essere più alte dell'apertura dell'armadio, e dovranno coprire per alcuni cm il muro da entrambi i lati; ma non sarà necessario costruire il telaio. Si dovrà però preparare un rettangolo di legno per coprire la barra di ferro e il meccanismo di scorrimento. Infine basterà fissare le maniglie. Un consiglio per quanto riguarda la verniciatura: se si desidera tinteggiare l'armadio dello stesso colore dei muri, prima della pittura sarà bene stendere una mano di cementite bianca.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO