Il letto matrimoniale

Scelta del letto matrimoniale

Arredare una camera da letto, l'ambiente più intimo e personale della casa nel quale ogni uomo trova riposo dopo una lunga giornata di lavoro, non è assolutamente una scelta facile; per questo è importante esaminare accuratamente i vari elementi d'arredo da acquistare ed in particolare il letto matrimoniale. Lo stile scelto, che sia classico oppure moderno, deve nascere dal cuore, anche se bisogna tenere conto soprattutto della qualità dei materiali che lo compongono; una buona dormita, infatti, ha ripercussioni positive sulla salute ed il benessere dell'uomo ed è quindi determinante optare per un articolo che possa donare maggiore comfort e più comodità.
letto matrimoniale

Zanzariera per il letto XL 150x150x265x1.265 cm.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,99€


Materiali per letti matrimoniali

letto in legno I modelli in legno, specialmente i più tradizionali, sono realizzati in massello ossia l'anima del legno chiamato anche "durame", noto per la sua bellezza ricca di striature e per la sua capacità di resistenza ai vari agenti atmosferici; è possibile trovare anche soluzioni in compensato o pannelli multistrato uniti da un'impiallacciatura in legno. Per quelli in metallo, la scelta ricade sul ferro battuto o sull'ottone: i primi sono molto raffinati e dal sapore antico, la cui materia prima viene trattata con una sostanza antiruggine e rivestita con strati di smalto poliuretanico e acrilico a base acquosa. Quelli in ottone, invece, i più costosi subiscono una particolare e laboriosa lavorazione, realizzata tramite un processo chimico di galvanizzazione, seguita da una verniciatura e asciugatura in appositi forni, mentre quelli in tessuto vengono solitamente realizzati, rivestendo dei pannelli con un tessuto solitamente in cotone il quale viene applicato con l'utilizzo del velcro.

    TecTake Zanzariera a Baldacchino Letto | Matrimoniale Singolo |220 x 220 x 210 cm | Bianco

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,92€


    Stili letto matrimoniale

    letto Per la scelta delle tendenze, è possibile ispirarsi ai molteplici modelli, da abbinare al tipo di arredamento già esistente in casa: se siete amanti dello stile orientale, ciò che fa per voi è il "rigore giapponese"; la sua struttura bassa , a pochi centimetri da terra, dona alla stanza che lo ospita un'atmosfera chic e misteriosa. Il modello più classico è il "tatami" con futon, caratterizzato da un'anima in legno massiccio dalla linea sobria e delicata; i tessuti utilizzati per i suoi complementi arredo, sono splendidi e colorati solitamente realizzati in seta, il materiale più utilizzato in oriente. Per coloro che amano l'eleganza, invece, lo stile francese è la soluzione ideale; ferro battuto, colori pastello e particolari frivoli ma di buon gusto sono le sue caratteristiche principali ricche di fascino e di charme. Infine, per gli amanti della natura, di sicuro effetto è lo stile nordico, totalmente composto da legno chiaro (viti e bulloni compresi) per una soluzione totalmente ecologica e rispettosa dell'ambiente.


    Il letto matrimoniale: Rivestimento letti matrimoniali

    Il rivestimento più utilizzato, per produrre il letto matrimoniale, è solitamente il tessuto di cotone particolarmente in voga, in questi ultimi anni, per la costruzione dei comodissimi e altrettanto utili letti con contenitore; la loro particolare forma consente di inserire al loro interno coperte ed ogni tipo di biancheria utile per rivestire il letto, permettendo così di guadagnare spazio nella camera, soprattutto negli ambienti minimal. Negli ultimi tempi, però, sono di gran moda i tessuti in eco-pelle, come ad esempio la microfibra, la quale possiede tutte le caratteristiche della pelle naturale; ecologica, l'eco-pelle è piuttosto facile da pulire perchè completamente sfoderabile e lavabile come un normalissimo tessuto, ma soprattutto economica e disponibile in vari colori tutti di tendenza, facilmente adattabili a qualsiasi tipologia di arredamento contemporaneo.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO