Le più belle orchidee selvatiche

Orchidee selvatiche

Le orchidee selvatiche, crescono nelle zone tropicali, e contano ventimila specie circa. E’ una pianta, che cresce spontaneamente a millecinquecento metri di altezza: al di sotto o al di sopra di questa altitudine, le orchidee si sviluppano con notevole difficoltà. Sono tutte geofite, ovvero hanno le gemme contenute all’interno di un bulbo, ad eccezione di pochissime, che sono invece epifite. Le orchidee, sono considerate da tutti, tra i fiori più belli in assoluto. Tra questi, alcune, sono da considerarsi assolutamente meravigliose per la loro unicità. L’orchidea Sofronite, cresce principalmente nell’America del Sud: cresce su rocce e terreni duri, e si caratterizza per un apparato reticolare ridotto. Ha fiori molto aperti, colorati di rosso, di arancio o anche di bianco. L’orchis Italica, cresce in tutta la penisola italiana: si caratterizza per i suoi colori delicati che vanno dal bianco al violaceo, con sfumature puntinate. La sua forma, richiama la sagoma di un uomo nudo, compreso il sesso. Cresce in tutte le zone del Mediterraneo, dove il clima è tendenzialmente molto mite.
orchidee selvatiche

TERRICCIO PER ORCHIDEE DA 12 LT

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,5€


Orchidee particolari

orchidea speciale L’orchidea Bombyflora, è un tipo di orchidea, diffuso in diverse zone del globo, ed in particolare in Asia Minore, nelle isole Canarie e in Europa. Ha una caratteristica forma di insetto, infatti la parte centrale del fiore, il labello, ricorda sia per la forma parzialmente strozzata ad otto, sia per le macchie di colore, una specie di ape sorridente. E’ una delle orchidee più particolari, per questa sua stretta somiglianza ad un insetto. La Dracula Simia, è uno dei fiori più rari al mondo: è un’orchidea, che ha il volto identico a quello di una scimmia, con occhi, naso e bocca e petali che ricordano i lunghi canini di Dracula. E’ un fiore quasi del tutto estinto, meraviglioso per colori tendenti al bruno e all’oro. L’orchidea radiata, ha la caratteristica forma di un airone: è completamente bianca, con petali del fiore zigrinati, e al centro un corpo allungato. E’ una delle specie più belle e particolari. L’orchidea Ontoglossum, ha la caratteristica forma di una bocca, o meglio di una lingua, con un dente sulla parte più alta. I colori variano dal rosa al viola, al rosso.

    Waldbeck Tomato Tower Set 2 Vasi con Supporti Piante Rampicanti e Coltivazione Pomodori (Pratico sistema di irrigazione, Montaggio semplice, Costruzione stabile)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,99€


    Le più belle orchidee selvatiche: Altri esemplari

    orchideacmaculata Oltre a questi esemplari, moltissimi altri, di pari bellezza, ma meno rari, si diffondono in diverse zone dell’America, dell’Asia e dell’Europa Meridionale. L’orchidea ustulata, per esempio, ha la caratteristica forma di un cactus, con fiori che crescono vicini gli uni agli altri, tutti attaccati, e che hanno un colore scuro, quasi tendente al bruciato. La bellezza di questa pianta sta nel colore e nella forma. Nei terreni aridi, crescono anche altre specie come le orchidee militaris, tipiche per i loro colori chiari e delicati e ancora le orchidee holoseriche, che sono considerate selvagge perché crescono ai bordi delle strade.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO