Le migliori orchidee Cattleya

Le migliori orchidee Cattleya: Cosa è utile conoscere sulle orchidee Cattleya e non solo

Alcune note

Le migliori orchidee Cattleya racchiudono tutte quelle specie di orchidee che possono essere utilizzate sia per incrementare la bellezza del nostro appezzamento di terra in giardino e sia per dare un tono differente agli spazi interni della nostra casa. Le migliori orchidee Cattleya riescono a garantire all’ambiente che le circonda quel senso chic, di eleganza e sensualità, merito della bellezza e dalla varietà dei loro fiori. Esistono innumerevoli specie e generi di orchidee inoltre, i coltivatori hanno come principale obiettivo quello di aumentare ulteriormente il numero di specie, attraverso la creazione d’ibridi. Quando si parla di orchidee, come del resto di molte tipologie di piante a dire il vero, spesso si sottolinea la loro varietòà di speccie, varietà di specie che si palesa nella forma e nei colori dei fiori e dalle dimensioni degli stessi fusti, elementi che rendono complessa la scelta tra le migliori orchidee Cattleya.

Le migliori orchidee Cattleya appartengono alla famiglia delle orchidaceae e all’ordine orchidales. Non sembri strano quello che stiamo per fare, vale a dire riuscire a dare una certa profondità strica ad una pianta. Quando si parla delle migliori orchidee Cattleya si ha a che fare con una pianta ibrida creata nel 1911 da Charles Vuylsteke incrociando un Odontoglossum crispum, una Cochlioda noetziana e una Miltona. Molto apprezzata dagli olandesi intorno agli anni Sessanta sotto il nome di Vuysltekeara Cambria Plush. Il successo di quest’orchidea era dato dalla bellezza e dal numero delle infiorescenze, dalla facilità nella coltivazione e dalla sua lunga durata. Esse si differenziano dalle orchidee presenti oggi sul mercato, tant’è che, sotto il nome di Cambria sono vendute altre piante: Wilsonara, Burrageara e la Beallara.

Ma adesso occorre comprendere quando è che veramente abbiamo a che fare con quelle che gli esperti del settore o gli addetti ai lavori non esiterebbero a definire come le migliori orchidee Cattleya. Le migliori orchidee Cattleya hanno dei pseudo bulbi dalla forma allungata, grandi, alle cui estremità nascono dai tre ai sette fiori per ogni stelo. I colori di queste infiorescenze solitamente sono rossi con venature bianche, merito della loro natura ibrida. E, la singolarità di questo tipo di orchidee non richiede però ad onor del vero una singolarità pari grado in materia di cura e di tutte quelle che sono le operazioni principali di consimazione. La concimazione delle migliori orchidee Cattleya è uno degli aspetti fondamentali per quanto riguarda la sua crescita e l’apporto di sostanze nutritive. Questo tipo di orchidea deve essere concimata con una certa regolarità, ogni 3 settimane circa, ma nel complesso, possiamo dire che si tratta di una delle pochissime cure ad hoc che le migliori orchidee Cattleya richiedono differentemente rispetto a tante altre.

Alcune note

TERRICCIO PER ORCHIDEE DA 12 LT

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,5€



COMMENTI SULL' ARTICOLO