Scale per soppalchi

Controsoffittature

Quella della controsoffittatura è una tecnica edile molto usata in ambienti con una altezza molto elevata in quanto consente di aumentare, anche in maniera notevole, lo spazio per ripostigli e/o la metratura calpestabile presente in casa. In particolare si conoscono due macro categorie di controsoffittature. I controsoffitti appunto che rappresentano dei veri e propri ripostigli agganciati al soffitto e/o alle pareti laterali e molto utili per riporre le proprie cose in ordine sfruttando la grande altezza dei propri ambienti. L'altra categoria è rappresentata dai soppalchi servono ad aumentare la superficie calpestabile dalla casa, sfruttando l'altezza elevata per creare una sorta di nuovo piano nella stanza, esistono diversi materiali adatti alla realizzazione di queste controsoffittature, così come diverse tecniche per realizzare le scale per accedervi.
Soppalco in legno

Mister Step scala MINI kit base grigio-naturale Altezza totale 241,0 ÷ 285,0 cm.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 959€


Tipi di scale per soppalchi

scala retrattile per soppalco Esistono diverse tipologie di scale utili per accedere alla vostra controsoffittatura, si può scegliere tra una scala fissa o mobile a seconda del proprio caso e della soluzione che si ritene più adatta. Le scale mobili da appoggio risultano una buona soluzione se si sta cercando una soluzione economica ed utilizzabile per più di una controsoffittatura in casa, questa soluzione è particolarmente comoda quando si sta utilizzando la controsoffittatura come ripostiglio. Troviamo invece diverse soluzioni fisse per il vostro soppalco ci sono scale retrattili che scompaiono comodamente nella vostra controsoffittatura, scale a chiocciola per dare un tocco di classe e risollevare il vostro ambiente con il minimo spreco di spazio, oppure non sono da dimenticare le più classiche scale a giorno, le più semplici da realizzare.

    Mister Step Esclamatic scala retrattile motorizzata termo-isolata, 11 gradini, altezza totale 300 cm. (100 x 70 cm.)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 1679€


    Materiali per scale

    Scale in legno Esistono diversi materiali che vengono utilizzati nella realizzazione delle scale per soppalchi, i più comuni sono il legno, il ferro e l'alluminio. Il materiale viene scelto prima di tutto in base al tipo di soluzione che si sta realizzando ed in secondo luogo in base allo stile dell'abitazione in cui si sta per andare a mettere la scala. In particolare il legno e l'alluminio vengono utilizzati per le soluzioni mobili in quanto risultano i materiali più leggeri da trasportare ed allo stesso tempo più economici. Per le soluzioni fisse invece si preferisce utilizzare il ferro, più resistente e costoso, o il legno, leggermente più rumoroso del ferro ma più economico. Come già accennato la scelta del materiale viene influenzata anche dal design dell'ambiente in cui si va a costruire la scala, tutti i materiali assemblati in maniera corretta riescono a dare la giusta resistenza alla scala.


    Scale per soppalchi: Costo delle scale per soppalco

    Scala a chiocciola in metallo per soppalco Il costo di realizzazione di una di queste scale varia molto in base al tipo di scala ed al materiale scelto per la sua realizzazione, si passa da un centinaio di euro fino a sforare ampiamente il migliaio per una soluzione molto più elaborata e raffinata. La soluzione certamente più economica è quella mobile, sia in legno che in alluminio il costo di una scala mobile di questo tipo non supera un paio di centinaia di euro, sopratutto perché questo tipo di scale per il montaggio non necessita di lavori aggiuntivi alla casa o al soppalco. Una soluzione decisamente più costosa è rappresentata dalle scale a chiocciola in ferro, nonostante rappresentino un vero e proprio elemento di arredo a tutti gli effetti, il loro prezzo riesce anche a sforare il migliaio di euro da aggiungere ad eventuali lavori necessari per il montaggio della scala stessa nella vostra casa.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO