realizzare controsoffitti fonoassorbenti

Le informazioni di base sui controsoffitti fonoassorbenti

La questione inerente all’inquinamento acustico insieme a tutto quanto vi sia si più o meno strettamente connesso è una questione centrale negli ultimi tempi all’interno delle nostre abitazioni. Nell’ambito della vita di tutti i giorni infatti sono tante le occasioni in cui ci sentiamo infastiditi a causa del rumore che ci circonda: sia se ci troviamo in ufficio sul posto di lavoro sia che facciamo riferimento alla classica situazione all’interno della nostra abitazione. Ovviamente, in maniera intuibile, se ci troviamo ad abitare o se abbiamo un posto di lavoro fuori mano o comunque lontano da un centro abitato, il problema del rumore che ci circonda sarà un problema solo sulla carta ma, nella larga maggioranza dei casi, il problema del rumore circostante è un problema a tutti gli effetti, e per altro anche molto fastidioso, se abitiamo in un condominio o comunque in centro città semmai anche in una zona molto trafficata.
Alcune note

CONTROSOFFITTO PLANET KNAUF - Pannelli modulo cm 60x60

Prezzo: in offerta su Amazon a: 57€


Le caratteristiche principali dei controsoffitti fonoassorbenti

Pregi e difetti Ovviamente, in maniera intuibile, ci sono tante possibilità per migliorare le condizioni di isolamento acustico all’interno delle nostre abitazione, o anche dei nostri uffici. E, anzi, potremmo tranquillamente puntare sul settore degli strumenti di isolamento acustico come uno dei settori in cui la crescita di domanda e di offerta è abbastanza costante e significativa e che riesce a sopportare al meglio gli effetti negativi della crisi che sta fiaccando la maggioranza delle attività commerciali all’interno del nostro Paese. E ciò perché oggigiorno un buon isolamento acustico di casa è diventato quasi una priorità con il risultato che le aziende operative nel settore hanno immesso sul mercato una serie di prodotti all’avanguardia frutto dei progressi fatti registrare nel campo. Ma, come è nostra buona abitudine consolidata ormai da lungo tempo, procediamo con ordine e iniziamo a comprendere alcuni degli argomenti di base che più potrebbero esserci di sostegno nel corso della nostra disanima in tema di controsoffitti fonoassorbenti per interni.

  • pannelli in cartongesso A differenza degli anni passati, nei quali i controsoffitti si realizzavano con tele principalmente di sacco, stese sui telai, oggi esistono tecniche e sistemi innovativi ed al posto delle antiche tel...
  • soffitto legno1 L’impiego principale dei controsoffitti in legno è di rivestire sale riunioni, auditorium, cinema e teatri poiché permettono un elevato isolamento acustico. Vengono, però, anche utilizzati per le bait...
  • cartongesso1 Eseguire dei lavori in cartongesso è molto semplice e non richiede particolari doti in campo edilizio. Proprio per questo motivo realizzare dei lavori con questo materiale è davvero molto facile e si ...
  • Alcune note Armstrong controsoffitti è una delle aziende più affermate al livello sia nazionale che internazionale nell’ambito della produzione, commercializzazione e vendita di controsoffitti modenri. E non solo...

Songmics Scala Alluminio Multifunzionale (3,56 m) Piattaforma da Lavoro Ponteggio Scala Pieghevole GLT36M

Prezzo: in offerta su Amazon a: 83,99€
(Risparmi 4€)


Consigli pratici per realizzare controsoffitti fonoassorbenti

Pro e contro I controsoffitti fonoassorbenti per interni rientrano proprio nell’ambito dell’esempio classico che si prende in esame quando si registrano i progressi fatti dalle industrie di settore nella lotta ai rumori circostanti e nella direzione di un isolamento termico e, acustico naturalmente, sempre più affidabile. Di fatto possiamo dire che oggi i controsoffitti fonoassorbenti per interni sono una delle soluzioni preferite proprio per la perfomance che riescono ad assicurare in quanto i controsoffitti fonoassorbenti per interni sono senza dubbio tra i metodi di isolamento acustico più affidabili. I controsoffitti fonoassorbenti per interni sono composti da materiali tendenzialmente tutti porosi che possono essere acuitati sotto forma di rotoli nella misura che più ci conviene. E, inoltre, c’è da dire che, volendo fare alcuni esempi, alcuni tra materiali fonoassorbenti con cui realizzare i controsoffitti fonoassorbenti più efficaci sono la lana di vetro, il legno, i tessuti e le fibre vegetali, l sughero, il gesso e il vecchio e caro cartongesso utile per tutte le stagioni.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO