Realizzare coperture per terrazzi

Il terrazzo: una piccola oasi di relax

Coloro che hanno la fortuna di possedere una terrazza, ameranno sicuramente passarci qualche ora per godere un po’ di relax, e come dargli torto.. la terrazza sembra una vera e propria oasi di relax all'interno della propria abitazione! Magari leggendo un libro o bevendo qualcosa con gli amici, su un divanetto all’ombra di una pianta. Un sogno, vero? Ma prima di tutto ciò ci sono tre parola da conoscere assolutamente: bellezza, protezione e sicurezza data da una corretta pavimentazione. Bellezza perché non solo l’arredamento ma anche le piastrelle che ricoprono la terrazza contribuiscono a rendere l’ambiente piacevole alla vista. Protezione perché il materiale scelto ha anche lo scopo di riparare il locale dagli agenti atmosferici. Sicurezza perché la pavimentazione deve garantire un’ottima aderenza al passaggio, anche in caso di pioggia o umidità.
La terrazza come una piccola oasi

TecTake Rotolo recinzione altezza: 19cm pvc antracite + clip di montaggio - modelli differenti - (70m | bosso | no. 401882)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,99€


Realizzare coperture per il terrazzo: i materiali

Un giardino ad alta quota tra i palazzi Realizzare la copertura per il terrazzo significa prima di tutto scegliere il materiale che esteticamente e tecnicamente meglio si adatta alle nostre esigenze. Come dice il saggio, anche l’occhio vuole la sua parte… ma che senso avrebbe installare il parquet se si rovinasse al primo temporale oppure delle splendide piastrelle in marmo lucidato ma che non ci permettono di camminare in sicurezza quando c’è un po’ di condensa? Avere una pavimentazione di pregio ma che sia funzionale è possibile, basta conoscere le caratteristiche dei materiali da pavimentazione e le peculiarità che meglio si adattano alla nostra casa e alle nostre esigenze. Ma quali sono i materiali più utilizzati in campo edile per pavimentare gli esterni? Ce ne sono davvero molti, ma tra tutti abbiamo scelto il marmo, il cotto, il gres porcellanato e il legno. Sono materiali molto comuni e ricercati per la pavimentazione, eppure ogni materiale è unico nel suo genere.

  • Alcune note Le piastrelle rappresentano uno di quegli elementi di arredamento, se poi è giusto parlare di elementi di arredamento in un caso come questo, che hanno conosciuto e, a dire il vero, continuano a conos...
  • Alcune note Molti di noi, all’interno delle nostre abitazioni abbiamo degli spazi aperti, nel senso di spazi all’esterno hanno fatto uso o sono in procinto di impiegare delle mattonelle. Per una volta non ci conv...
  • parquet1 Il parquet è un tipo di pavimentazione formata da legno massiccio. Di piacevole impatto visivo, il parquet risulta tra i materiali più presenti nelle case degli italiani, recentemente anche per quegl...
  • mattonelle1 Sul mercato esistono varie tipologie di mattonelle per giardini, sia per rivestire che decorare. Esse hanno molte forme e colori e sono costituite da materiali diversi. Devono comunque avere alcune ca...

Huawei P8 Lite Custodia Pelle Folio Stampata e Glitter Bling Strass 3D DIY con Cinghie di telefono - Mavis's Diary Case Fatto a Mano Diamonte,PU Leather Con Super Sottile TPU Cover Interno,Morbido Protettiva Portafoglio con Supporto,Chiusura Magnetico Flip Cassa,con ID Slot per Schede - Goffratura Arts Farfalla Fiore,Rosa Rosso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€
(Risparmi 8€)


Conoscere i materiali per la pavimentazione da esterni

Un meraviglioso tek per una meravigliosa terrazza Il marmo è tra i materiali più raffinati. Ha una buona resistenza ma teme gli urti; ciononostante si applica sovente nelle pavimentazioni da esterno se adeguatamente trattate. Se ne sconsiglia la lucidatura poiché renderebbe la superficie scivolosa. Il cotto grezzo è ottimo anche in caso di esposizione agli agenti atmosferici. Se trattato con un idrorepellente non assorbe i liquidi e al passaggio la sua porosità lo rende sicuro. Perfetto in ambienti rustici. Il gres porcellanato è forse il materiale che più di ogni altro soddisfa tutte le esigenze: è resistente, facilmente lavabile, impermeabile ed in commercio esistono innumerevoli varianti. Il legno è un materiale molto bello ma anche molto delicato per pavimentare il terrazzo. Garantisce sicurezza al passaggio anche se è bagnato, ma ha il difetto di dover esser trattato saltuariamente con prodotti idrorepellenti e antiparassitari.


Realizzare coperture per terrazzi: I prezzi per la pavimentazione del terrazzo

Una terrazza senza prezzo Vediamo quanto può costare pavimentare il terrazzo. Innanzitutto precisiamo che ampiezza della superficie, materiali e ditta esecutrice sono fattori che possono incidere sul prezzo finale. Indicativamente possiamo però esprimerci con qualche numero. Il marmo è tra i materiali più costosi. Le piastrelle in marmo possono costare dai 30 euro a mq sino anche a un centinaio. Per quanto riguarda il cotto, i prezzi a mq partono da circa 30 auro, per salire anche oltre a 100 qualora cercaste piastrelle artigianali. Il gres porcellanato oltre ad evere ottime carateristiche ha anche ottimi prezzi, nonostante esteticamente accontenti un po' tutti è tra i materiali meno costosi. Si parte da 12 euro al mq. Infine il legno: si parte da 50 euro al metro quadro ma i prezzi possono salire sino a 150 euro per il tek!



COMMENTI SULL' ARTICOLO