Pavimenti costi

Qualche dritta per i pavimenti interni

Per stabilire quale sia la soluzione migliore per i pavimenti interni della vostra abitazione è necessario tenere in considerazione diversi fattori. Innanzitutto la parte progettuale è indispensabile per la corretta scelta del materiale, per la posa in opera dei pavimenti e per i trattamenti da applicare sulle superfici di posa. È quindi una fase molto delicata che non deve subire scelte avventate o poco meditate che poi potrebbero rivelarsi irreparabili. Poi si passa alla scelta dei materiali che ovviamente tiene conto anche al proprio gusto estetico personale. Dal marmo al granito, dalla ceramica al gres porcellanato sono davvero tanti i materiali che si prestano ai rivestimenti interni, tutto dipende dal risultato finale che si vuole ottenere.
pavimento

Rivestimento cucina stickers da muro | Adesivi per piastrelle autoadesivi - pavimenti interni - stickers muro | 20x20 cm - Motivo Rosa 2 - 9 pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,92€
(Risparmi 5,03€)


Costi e materiali

pavimenti Naturalmente a seconda dei pavimenti scelti cambieranno anche i costi. La ceramica, ad esempio, dà un’aria elegante ed in più ha una bassa conducibilità termica. Sono pavimenti che si puliscono facilmente e che non bisogno di particolari manutenzioni nel tempo. Molto utilizzato per i pavimenti è anche il granito, materiale tra i più resistenti che è disponibile in tantissimi colori e tonalità dal rosa al grigio e dal rosso al marmo. Si adatta molto bene a tutti i tipi di arredamento sia classico che moderno ed é particolarmente adatto per la cucina ed il bagno. Si presta meno per la zone notte perchè può sembrare un po’ freddo ed impersonale ed alcune volte si può preferire un pavimento in legno meno resistente ma più caldo.

  • rubinetto In commercio esistono molti modelli diversi di rubinetti. La scelta dovrà essere guidata da vari fattori come la forma e lo stile, le dimensioni, la funzionalità, la finitura e, naturalmente, i prezzi...
  • travi in acciaio1 I solai sono delle strutture orizzontali che fungono da divisori tra i differenti piani di un palazzo; inoltre, hanno funzione prettamente strutturale, ossia quella di sostenere i carichi che incidono...
  • cartongesso Il cartongesso è un materiale di uso edilizio formato da uno strato di gesso racchiuso tra due fogli di cartone resistente e aderente. Solitamente il gesso è miscelato con additivi particolari in modo...
  • pannelli solari Il pannello solare termico può essere a circolazione naturale dove viene sfruttata a pieno la convezione, il liquido vettore si riscalda nel pannello che si dilata e galleggia fino a cedere il calore ...

Stickers per piastrelle cucina - adesivo murali bagno in pvc |Piastrelle Stickers Design decorative | rinnovare - in vinile - facile da applicare | 15x15 cm - Design Hamam-Vibes - Set 9 pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,15€
(Risparmi 7,8€)


Ecco alcuni esempi di pavimenti e relativi costi

floor Anche per quanto riguarda i costi dei pavimenti non c’è che l’imbarazzo della scelta. La diversità dei materiali garantisce un’ampia fascia di tariffe, per tutte le tasche. Partiamo dalle piastrelle in ceramica o in gres: la forbice qui è molto ampia ed è possibile trovarle già a 4 euro al mq fino a massimo di 30 euro/mq, o forse anche di più. Il prezzo cambia a seconda della grandezza e spessore della piastrella e, ovviamente, della qualità del materiale. Ma molto dipende anche dal gusto personale e dal tipo di effetto che si vuole ottenere: si può optare per il finto parquet, per l’effetto invecchiato, per il decorato e così via. È possibile sbizzarrirsi con disegni o colori stravaganti tenendo sempre a mente l’arredamento che sarà apposto sopra. Stesso discorso per quanto riguarda i pavimenti in laminato o parquet che riscaldano subito l'ambiente e sono semplici da pulire. Pure qui i prezzi partono da circa4 euro/mq e la scelta dei colori è davvero ampia. Sono molto adatti anche per rivestire pavimenti di uffici o negozi.


Pavimenti costi: Il marmo

marmo per pavimento Poi c’è il marmo dove l’effetto eleganza e raffinatezza è garantito da sempre. Sebbene la cifra non sia molto economica anche qui c'è un'ampia possibilità di scelta. Molto dipende dal tipo di marmo, dallo spessore, dal colore. Qui i prezzi partono da circa 15 euro/mq per quello alto 1 cm e salgono man mano che sale la qualità della materia prima. Fino ad ora si è parlato solo del costo del materiale a cui va aggiunto quello della posa in opera ed anche questo ha diverse variabili. Per chi non vuole spendere troppo, un’altra soluzione, decisamente più economica, può essere quella dal fai da te.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO