I migliori pavimenti in legno

La pavimentazione in legno

La pavimentazione in legno risulta essere una delle soluzioni più adeguate per i pavimenti da interno, sia da un punto di vista estetico che pratico. Il legno, oltre che per le sue qualità riconosciute nel design e nell'architettura di interni, è un materiale di grande praticità. La sua elasticità e resistenza, senza tralasciare le sue proprietà di isolante termico ed acustico, rendono il legno un materiale ideale se si vuole vivere in un ambiente domestico confortevole. Molto spesso purtroppo ci si lascia spaventare dalla delicatezza di questo materiale e dalle reazioni che potrebbe avere rispetto alle temperature nelle nostre case. Il problema è proprio questo, la temperatura delle abitazioni nella maggior parte delle volte non è mai compresa nelle misure adeguate alle stagioni e anche i migliori pavimenti in legno ne risentono enormemente. Uno dei nemici più temuti da un materiale vivo come il legno è l'umidità: d'inverno, negli ambienti riscaldati oltremisura, il legno soffre l'aria secca e tende a ritirarsi; d'estate, al contrario, l'eccessivo freddo artificiale può causare fenomeni di rigonfiamento.
Pavimento in legno

Bricchetti di legno Turbo - migliori bricchetti di legno 3 Pack â 10kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,95€


Tipologie di legno

Tipologia di legno Il legno, come accennato in precedenza, è un materiale molto vivo che tende a reagire fisicamente ad ogni variazione di temperatura; non possiamo dunque considerarlo come qualcosa di asettico e immobile. Il parquet reagisce in oltre alla luce, che è in grado nel tempo di modificarne la colorazione. Occorre per questo soffermarsi necessariamente sulla scelta del colore e per quanto riguarda il parquet ce ne sono principalmente quattro tipologie: legni rossi (come il merbau), legni chiari (come il faggio, il rovere o l'acero americano), legni scuri (come l'africano mutenye) e infine legni bruni (come l'iroko o il teak). Ognuna di queste tipologie di legno reagisce in modo diverso alla luce e alla temperatura. Ad esempio i legni chiari sono poco indicati per gli ambienti umidi, mentre quelli bruni reagiscono senza particolari problemi all'umidità; per gli ambienti poco luminosi sono consigliabili legni chiari, mentre per quanto riguarda ambienti con riscaldamento a pavimento i parquet più adatti sono sicuramente iroko e merbau, particolarmente indicati anche per i bagni e le cucine. I i migliori pavimenti in legno sono suddivisi in diverse tipologie che si possono differenziare per la composizione delle liste o doghe, oltre che per il prezzo e la praticità.

  • Alcune note La scelta del pavimento da interni è un elemento di grandissima rilevanza nell’ambito di tutte quelle classiche operazioni che si devono portare a compimento al momento in cui si acquista una casa o c...
  • pavimento in parquet Il Parquet è la scelta giusta se il vostro obiettivo è dare stile, raffinatezza, eleganza e calore alla vostra casa, e si adatta ad ogni ambiente, compresa la cucina e il bagno. Infatti, dal momento c...
  • Piastrelle cucina Per la posa delle piastrelle le pareti devono essere pulite, sane e asciutte. Le piastrelle non si possono posare su tappezzerie, tinteggiature polverulente o squamate, devono essere trattate prima de...
  • pavimento in resina La resina è un materiale che veniva utilizzato addirittura dai Fenici, applicato sulle loro imbarcazioni per prolungarne la durata nel tempo. Nel corso dei secoli il suo utilizzo si è rivelato sempre ...

TAPETIN: tappeto in ecopelle ignifuga colore Antracite, tappeto per stufa, tappeto per caminetto, protezione stufa.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 124€
(Risparmi 27,28€)


I migliori pavimenti in legno

Legno per pavimento Di grande praticità e notevoli qualità estetiche è il parquet prefinito: per questo tipo di pavimento non occorrono la levigatura e la posatura, la messa in opera è molto rapida e sicuramente risulterà vantaggioso ed economico. Gli strati in legno povero di questo parquet garantiscono stabilità su qualsiasi tipo di superficie, cosa che potrebbe rivelarsi utile se non ci si vuole indaffarare con frequenti opere di manutenzione. Più alti potrebbero risultare i prezzi del legno massello: per questo tipo di pavimento i tempi di posa sono più lunghi e occorrono sia la verniciatura che la levigatura. La caratteristica migliore del massello è la proprietà di mantenere invariate le proprie qualità estetiche e fisiche, per questo è molto indicato per ambienti di un certo livello, per i quali non si debba necessariamente badare a spese. La soluzione più economica per un pavimento in legno è sicuramente quella del pavimento laminato: composto di carte pressate, colla, fibre e uno strato finissimo di plastica digitale, il parquet laminato necessita una rapidissima posa ad incastro, inoltre è molto indicato per ambienti come cucine e bagni, data la sua elevata resistenza all'umidità. Il laminato manifesta anche una grande resistenza al calore e alla luce, mantenendo inalterate, oltre che le qualità pratiche, anche quelle estetiche.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO