Eseguire il trattamento al cotto

Tutta la bellezza del pavimento in cotto

Nonostante il passare degli anni (in questo caso potremmo anche dire secoli), le mode, e il rincorrersi dei gusti degli interior designers, il pavimento in cotto rimane assolutamente senza tempo. Con la sua classe e raffinatezza è pronto ad accogliervi al vostro rientro, contribuendo a risaltare ancor di più la bellezza della vostra abitazione. Ma il cotto, è un materiale vivo, poroso. E proprio tale caratteristica fa si che il cotto "respiri", assorbendo liquidi e spurgando sali minerali che possono formare una patina antiestetica sulla superficie. Ecco perchè risulta estremamente importante essere a conoscenza delle principali tecniche di pulizia per eseguire il trattamento al cotto. Sono piccoli accorgimenti che vi aiuteranno a mantenere inalterata la bellezza dei vostri pavimenti durante le fasi di lavaggio e lucidatura delle mattonelle in cotto.
terracotta1

DIKETE® 16 pcs Guarda Tool Set Orologiaio di precisione di attrezzo del corredo di attrezzo di riparazione di apertura di riparazione leva Strumenti orologio da polso kit di riparazione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


Come eseguire il trattamento al cotto: il lavaggio

terracotta2 Dal momento della messa in posa, ovvero quando il piastrellista avrà posato le piastrelle, dovrà passare un periodo di circa novanta giorni prima che il pavimento possa entrare in contatto con qualsiasi tipo di liquido. Questo perchè, essendo il cotto un materiale poroso, deve avere il tempo per eliminare tutta l'acqua trattenuta. Passato questo periodo, è necessario stendere un prodotto impregnante per rendere la superficie impermeabile, ed infine stendere una mano di cera per rendere omogeneo il colore.

Terminata questa prima operazione, il pavimento potrà essere deterso utilizzando acqua e prodotti appositi per la pulizia del cotto. Si consiglia di spazzare il pavimento utilizzando una scopa che abbia setole delicate, in ausilio ad un panno morbido imbevuto in acqua tiepida per una pulizia più completa.

  • mattonelle1 Sul mercato esistono varie tipologie di mattonelle per giardini, sia per rivestire che decorare. Esse hanno molte forme e colori e sono costituite da materiali diversi. Devono comunque avere alcune ca...
  • vetro temperato Il vetro temperato è un vetro di sicurezza poiché, in caso di rottura, preserva l'incolumità fisica delle persone vicine, contrariamente al normale vetro. Quest'ultimo materiale infatti, quando si rom...
  • Alcune note Le piastrelle cotto prezzi rappresentano uno di quei classici complementi d’arredo, se poi è corretto fino in fondo parlare di complementi d’arredo in un caso come quello delle piastrelle cotto prezzi...
  • cotto floor Prima di procedere con l’installazione dei pavimenti in cotto, occorre descrivere le caratteristiche e la struttura di queste piastrelle in modo tale da capire dove è più conveniente avviare queste in...

lzzfw Portasalviette doppio asciugamano barra color oro leva asciugamani continental antico bagno WC sospesi, Mensola per bagno

Prezzo: in offerta su Amazon a: 60,45€


Come eseguire il trattamento al cotto: la ceratura

ceraturaSaper eseguire il trattamento al cotto, significa mantenere inalterate non solo le caratteristiche tecniche del materiale, ma anche le proprietà estetiche. Un processo estremamente importante per ottenere un risultato omogeneo sulla texture del pavimento è la fase di ceratura. Questa operazione, consiste nel trattare il cotto con una cera apposita che ne perseveri la brillantezza. Questa, dovrà essere un prodotto a base di oli vegetali ed idrorepellenti, e può essere sia in forma liquida, sia in forma pastosa.

La cera liquida dovrà essere diluita con dell'acqua tiepida e poi passata sul cotto con uno straccio per pavimenti pulito, imitando l'operazione di pulizia del pavimento. La cera in pasta invece, dovrà essere passata sul pavimento a mano, utilizzando un panno in cotone, oppure in lana.


Eseguire il trattamento al cotto: Qualche consiglio per un cotto perfetto

Infine, ecco qualche consiglio per un perfetto pavimento in cotto!

Prima di tutto, anche se utilizzate prodotti ah hoc per il trattamento dei pavimenti in cotto, sappiate che questi sono comunque agenti aggressivi. Suggeriamo pertanto di fare una pulizia accurata una volta al mese, mentre optate per una pulizia leggera (acqua tiepida e pochissimo detergente) per le restanti volte.

Incerate il pavimento con panni in lana se volete un risultato brillante, o ancora meglio, usate la lucidatrice: avrete un pavimento perfetto in pochissimi minuti!

Infine, qualora doveste notare delle "efflorescenze" sul cotto (ovvero una fastidiosa patina minerale che compare sulle piastrelle), il trattamento per eliminarle comprende una bella pulizia con acqua e acido muriatico. Per poi ovviamente, ristabilire la bellezza originaria con la ceratura del pavimento.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO