Modelli di pavimento a mosaico

Caratteristiche e pregi del pavimento a mosaico

Il mosaico è una tipologia di pavimentazione colorata e raffinata che decora in modo originale qualunque ambiente domestico. Gli eleganti disegni di cui si compone impreziosiscono la superficie del pavimento e lo rendono unico. La realizzazione del mosaico si può ottenere in diversi modi, alcuni dei quali fai da te ed altri che si avvalgono della consulenza di esperti in questo tipo di design. La tecnica del mosaico ha origini molto antiche ed era riservata soltanto alle case delle classi più ricche. Attualmente, invece, il mosaico rappresenta un elemento d'arredo alla portata di tutti coloro che vogliono abbellire e rendere più elegante la propria abitazione. Un simile pavimento può essere inserito sia in ambienti classici che moderni, purché sia armonizzato con lo stile del resto dell'arredamento. Gli interni per i quali il mosaico è particolarmente indicato sono il bagno e la cucina. Per quanto riguarda gli esterni, il giardino è l'altro posto adatto per questa artistica pavimentazione.
Bagno con mosaico artistico

4 cemento piastrelle 4614 piekfein modello piastrelle pavimento piastrelle mosaico piastrelle marocchino piastrelle

Prezzo: in offerta su Amazon a: 44€


Modelli di pavimento a mosaico per vari ambienti

Bagno con mosaico classico Il pavimento a mosaico ha il merito di far apparire una stanza più ampia e più dinamica, creando movimento. La resa estetica di questa tipologia di rivestimento è spettacolare, con molti differenti disegni, soprattutto di tipo geometrico, ed i numerosi colori disponibili per le piastrelle. In un ambiente classico si possono inserire modelli di pavimento a mosaico con qualunque genere di disegno, da quello geometrico a quello più artistico e complesso. Le colorazioni possono essere molto varie, in sfumature e tonalità. In ogni caso, il pavimento risulterà estremamente valorizzato. Gli ambienti con arredamento moderno saranno maggiormente impreziositi da motivi lineari ed essenziali, con geometrie eleganti e colori discreti, preferibilmente non troppo vivaci. Comunque, qualunque sia la stanza da pavimentare, il disegno delle piastrelle deve essere ben studiato prima, in modo che si armonizzi con la forma dell'ambiente e con la disposizione degli arredi.

  • Mosaico Il mosaico ha origini antiche e la tecnica per realizzarlo si basa sulla realizzazione di motivi geometrici più o meno elaborati o la composizione di figure molto più complesse associando dei framment...
  • lavorazione vetro Nelle vetrerie industriali, il vetro viene prodotto per stampaggio, cioè viene lasciato raffreddare sugli stampi dopo essere stato opportunamente ridotto ad una pellicola sottile dallo spessore omogen...
  • Alcune note Quando si parla di realizzare un mosaico per esterni è necessario in primo luogo fare delle precisazioni di sorta che ci possono servire a evitare fraintendimenti di sorta e a stroncare sul nascere og...
  • Alcune note Quando si parla di creare un mosaico artistico è necessario in primo luogo fare delle precisazioni di sorta che ci possono servire a evitare fraintendimenti di sorta e a stroncare sul nascere ogni tip...

The Beatles - DIY easy to apply wall vinyl sticker fun and cool for home improvement and decorations makes the perfect gift. by NumbTs

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,37€


Materiali e misure delle mattonelle a mosaico

mattonelle a mosaico I decorativi e raffinati motivi presenti sui pavimenti a mosaico sono il risultato di un processo lungo e complesso. Ognuna delle mattonelle comprende da 600 a 700 piccole tessere che costituiscono una parte del disegno. L'insieme di varie mattonelle ricopre il pavimento mostrando il disegno totale in tutta la sua bellezza. Le dimensioni delle piastrelle variano da un minimo di cm 10x10 a cm 20x20 fino a cm 30x30. L'intero disegno arriva alla misura di cm 240x240. Tra i materiali impiegati per realizzare le mattonelle del mosaico abbiamo le pietre naturali, come il granito, il marmo, il travertino e l'ardesia, oltre alla ceramica ed il cotto. Gli ultimi due materiali sono perfettamente impermeabili e sono molto adatti per i pavimenti del bagno e della cucina. Le pietre naturali sono idonee per la camera da letto, il salotto, il giardino ed, in generale, per le case classiche e rustiche. Altri materiali sono il vetro ed il grès porcellanato, adatto per abitazioni moderne.


Tecnica di posa in opera del pavimento a mosaico

Mosaico con forme geometriche I vari modelli di pavimento a mosaico possono essere posati in opera secondo diverse tecniche. La prima è quella originale che consiste nell'incollare manualmente una tessera alla volta sul pavimento. Si tratta di un'operazione assai lunga e complicata, oltre che costosa. Tale metodica, tuttavia, assicura un eccellente risultato estetico. La seconda e più utilizzata tecnica è pratica, veloce ed economica. Le tessere del mosaico vanno applicate su una rete di metallo, che sarà a sua volta posata sul pavimento. Un'alternativa è impiegare piastrelle a mosaico con le quali comporre la pavimentazione. Volendosi cimentare nella realizzazione di un mosaico fai da te, è consigliabile farlo su una piccola porzione di pavimento. Per prima cosa occorre fare attenzione che il fondo su cui saranno posate le piastrelle sia perfettamente planare e pulito. La buona aderenza dei pezzi sul pavimento richiede un collante a base di lattice di gomma, accuratamente steso con una spatola. Infine vanno rifiniti gli angoli e sigillate le fughe con malta cementizia.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO