Come scegliere pavimenti e rivestimenti

Come scegliere pavimenti e rivestimenti

Scegliere il pavimento più adatto alla propria abitazione non è un compito semplice. Non solo è un elemento essenziale a livello strutturale, ma è anche estremamente importante sotto il profilo estetico e funzionale. La decisione richiede tempo e comporta un'attenta valutazione di diversi fattori: dai materiali al prezzo, dall'aspetto alla praticità. Il mercato propone modelli per tutti i gusti e per tutte le esigenze, notevole vantaggio ma anche motivo di disorientamento per l'acquirente indeciso. Ma allora come scegliere i pavimenti e i rivestimenti senza sbagliare? Per evitare di commettere errori grossolani, dovrete considerare innanzitutto l'ambiente di destinazione e le misure, che condizioneranno notevolmente l'esito dei lavori. In secondo luogo andranno valutati l'aspetto estetico, la tipologia di materiale utilizzato, le tempistiche medie di posa e i costi della materia prima.
Pavimento in legno

Global- Acciaio inossidabile di alta qualità Quattro strati Mensole di immagazzinaggio multifunzionali Mensole di stoccaggio, forno a microonde Racchetta di piatto Scodella bottiglia Spice rack ( Colore : Width35cm , dimensioni : Length44cm )

Prezzo: in offerta su Amazon a: 172,91€


Valutare le diverse tipologie di pavimento

Pavimento di piastrelle Come scegliere pavimenti e rivestimenti? Dopo aver valutato l'ambiente di destinazione, sarà fondamentale selezionare la tipologia di pavimento preferito, valutandone la texture, il colore, la resistenza e non ultimo il prezzo. Le pavimentazioni in grès rappresentano la soluzione più diffusa e vista l'ampia varietà di modelli, si adattano ad ambientazioni di tutti i tipi e di qualunque stile. Le due tipologie principali, al di là delle sperimentazioni di ultima concezione, sono il grès rosso, adatto ad interni e ad esterni e quello porcellanato, disponibile in numerose tonalità e nella nuova texture "simil parquet". Il grès porcellanato è noto per la sua estrema resistenza e adattabilità, qualità che lo rendono in assoluto il pavimento più richiesto. Altra tipologia molto ricercata è il legno, materiale che garantisce isolamento acustico e conducibilità termica, senza contare il suo inestimabile valore estetico. Infine le pavimentazioni in cotto, che si differenziano fra loro a seconda del trattamento cui è sottoposto il materiale. Il cotto, solitamente di colore rosato o rosso cuoio, è perfetto per le case rustiche.

  • Alcune note La scelta dei pavimenti da esterni è senza dubbio una di quelle operazioni di di grandissima rilevanza nell’ambito di tutte quelle che potremmo definire come misure preliminari che si devono portare a...
  • Alcune note La scelta del pavimento da interni è un elemento di grandissima rilevanza nell’ambito di tutte quelle classiche operazioni che si devono portare a compimento al momento in cui si acquista una casa o c...
  • Alcune note La scelta delle pavimentazioni è un elemento di grandissima rilevanza nell’ambito di tutte quelle classiche operazioni che si devono portare a compimento al momento in cui si acquista una casa o comun...
  • Pulizia della pavimentazione La pulizia e l’igiene della casa, rappresentano la modalità di conservazione della sua bellezza, del suo splendore. La pavimentazione, richiede diverse tecniche di igienizzazione e lucidatura, tecnich...

Cavo elettrico tondo rivestito in tessuto colorato per lampadari, lampade, abat jour. Il cavo elettrico diventa design! Scegli fra 30 colori. 5 Metri 2x0,75. Made in Italy! Whiskey

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,66€


Valutare le diverse tipologie di rivestimento

Rivestimento in pvc Anche nel caso di un rivestimento, è fondamentale valutare le diverse tipologie disponibili sul mercato ed effettuare la scelta con attenzione. Pur trattandosi di un lavoro meno impegnativo, non va sottovalutato. Uno dei rivestimenti più richiesti è senza dubbio il Pvc, materiale che non richiede particolare manutenzione, facile da posare, ideale sia per interni che per esterni. Un prodotto sempre più curato anche dal punto di vista estetico, grazie a modelli rispondenti ai gusti e agli stili più disparati. Seguono i rivestimenti in legno, solitamente sotto forma di listoni di parquet prefabbricati da posizionare sopra una pavimentazione preesistente. La moquette è un'altra soluzione di copertura, ultimamente tornata di moda. Formata da un supporto sintetico o di altro materiale e rivestita con filati di varia tipologia, la moquette garantisce isolamento termico e un effetto estetico particolare. Infine i rivestimenti in resina, semplicissimi da posare ed estremamente economici.


Valutare i costi della pavimentazione

Pavimento gres porcellanato Il costo della pavimentazione o dell'eventuale rivestimento è un fattore importantissimo, che va vagliato con cura. Risparmiare sulla materia prima spesso non è sufficiente, difatti bisogna considerare anche la spesa per la manodopera. Un costo spesso elevato, soprattutto nel caso di una pavimentazione da realizzare ex novo, di un ambiente particolarmente esteso in metratura o di un rivestimento che richiede la rimozione completa del vecchio pavimento. La soluzione più economica consiste ovviamente nel posare il nuovo rivestimento direttamente su quello preesistente, ma non sempre risulta possibile. Un'ulteriore alternativa low cost consiste nel montarlo da soli ricorrendo al fai da te in base ai suggerimenti di guide ad hoc, facilmente reperibili online. E' bene tenere presente che un pavimento di qualità ha certamente un costo superiore ma la sua maggiore durata nel tempo compensa la spesa iniziale.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO