Pulizia pavimenti

Pulizia pavimenti

La pulizia e l’igiene della casa, rappresentano la modalità di conservazione della sua bellezza, del suo splendore. La pavimentazione, richiede diverse tecniche di igienizzazione e lucidatura, tecniche che variano a seconda dei materiali che costituiscono la pavimentazione. La pulizia dei pavimenti è un’operazione che va eseguita rispettando delle regole precise: il primo passaggio consiste nella rimozione della polvere; suddetta operazione, viene effettuata mediante una scopa, o un aspirapolvere. Gli strati di polvere e lanuggine, tendono a infiltrarsi anche nei piccoli spazi, negli interstizi, sotto gli arredi, accumulandosi e creando lo sporco. Per rimuovere tutta la polvere è dunque necessario spostare tutti gli arredi, anche i più pesanti e rimuovere attentamente tutto lo sporco accumulato. Quando la pavimentazione sarà stata perfettamente spolverata, si potrà passare al lavaggio del pavimento.
Pulizia della pavimentazione

Vileda Steam Scopa a Vapore con 2 panni in Microfibra, Cavo 6 m

Prezzo: in offerta su Amazon a: 59,9€
(Risparmi 30€)


Il lavaggio

pulizia Il lavaggio viene effettuato con acqua calda e detersivo, utilizzando un panno morbido ed un bastone. Il detersivo va scelto in relazione al tipo di pavimentazione: parquet, ceramica, gres porcellanato, porcellana, sono materiali egualmente delicati, che necessitano però di prodotti diversi. La pulizia dei pavimenti viene eseguita riempiendo un secchio di acqua calda e detersivo, e l’altro solo di acqua fresca. Il panno morbido andrà immerso nel secchio di acqua calda e strizzato accuratamente; andrà poi battuto a terra e passato su tutta la superficie della pavimentazione, partendo dal fondo della stanza, per arrivare alla porta, questo per non macchiare il pavimento prima che si sia asciugato perfettamente. Per velocizzare l’asciugatura, è necessario aprire porte e finestre cosi da creare correnti d’aria e allo stesso tempo arieggiare i locali. Dopo la prima fase, si procederà alla seconda, quella del risciacquo: il panno, dovrà essere più volte imbevuto in acqua e dovrà poi essere passato a terra per eliminare il detersivo in eccesso. Questa la tecnica di base del lavaggio, che può anche essere sostituita dal mocio, che va strizzato nell’apposito applicatore, o anche dalla lavasciuga pavimenti, che tramite un dispositivo elettrico, rilascia acqua e vapore igienizzando perfettamente la pavimentazione tutta.

    Nuovo modello! Scopa Magica con leva Strizzante! Super mop lava asciuga pavimenti con manico telescopico estensibile mop in spugna e maniglia strizza mocio - spazzolone lavapavimenti spazzettone scopettone telescopico in pva extra assorbente

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,95€


    Altre tecniche

    tecnica professionale La pulizia a vapore, è la più gettonata degli ultimi tempi; essa viene considerata assolutamente ecologica, ed inoltre, la forza del vapore, permette di rimuovere tutti i piccoli residui di sporco, e di igienizzare perfettamente le superfici, lasciando un odore di fresco e pulito in tutti i locali. La tecnologia a vapore, viene utilizzata per la pavimentazione, cosi come per le altre superfici, come vetri e finestre. La pulizia dei pavimenti, può essere eseguita anche con il robot, uno strumento che si muove secondo un programma, in linea verticale ed orizzontale, che cattura lo sporco in eccesso, e rilascia acqua e vapore. Questi macchinari, agiscono da soli, dunque costituiscono un risparmio di tempo, in quanto, si spostano da una parte all’altra con moltissima facilità, in totale autonomia.


    I prodotti per la pulizia dei pavimenti

    pulizia parquet I prodotti utilizzati per la pulizia dei pavimenti, variano, a seconda della tipologia di pavimentazione: oltre ai prodotti mirati e specifici, ci sono altri prodotti, quelli apostrofati come naturali, che sgrassano, igienizzano, lasciando la pavimentazione perfettamente pulita. Il bicarbonato ad esempio, è un elemento che disciolto in acqua, disinfetta e rimuove lo sporco , inoltre sbianca e lucida; oltre al bicarbonato disciolto in acqua, si può utilizzare il sapone di marsiglia, in scaglie; questo sapone naturale, tende a sgrassare e a rendere brillanti le superfici, ed inoltre lascia un ottimo odore. Per far brillare la ceramica ed il gres ad esempio, si può utilizzare il classico rimedio di acqua e aceto di vino, che sgrassa perfettamente le superfici, lasciandole lisce e lucenti. Il marmo, va lavato con molta attenzione, pretrattato se vi sono macchie e poi lucidato con la cera ed altri prodotti specifici. La bellezza della pavimentazione, va conservata nel tempo, anche attraverso la pulizia quotidiana.


    Detersivo fai da te per il pavimento

    vari detersivi Non serve spendere grandi somme per comprare mille prodotti specifici per i vari tipi di superfici, è possibile preparare con le proprie mani dei detersivi efficaci per il vostro pavimento. Per la pulizia del marmo o del granito, ad esempio, sarà sufficiente aggiungere 3 cucchiai di bicarbonato, qualche scaglia di sapone di Marsiglia e mezza tazza di alcool in un secchio con 3 litri di acqua calda. Lasciate che il sapone si sciolga e che il tutto si amalgami e immergetevi un panno in microfibra con cui pulire il pavimento. Per il legno, utilizzate invece acqua fredda, in 3 litri sciogliete sempre sapone di Marsiglia e un cucchiaino di bicarbonato. Utilizzate anche in questo caso un panno in microfibra. Infine, per la ceramica usate l'aceto: in 3 litri di acqua, questa volta bollente, unite un quarto di bicchiere di aceto, 5 cucchiai di alcool e sapone di Marsiglia.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO