prefabbricazione edilizia

Le informazioni di base sulle prefabbricazione edilizia

In molte occasioni sentiamo parlare di prefabbricazione edilizia: talvolta nella giusta proporzione e qualche altra volta in contesti completamente differenti e anche fuori luogo. Ma, in tutti i casi, c’è da dire che parlare di prefabbricazione edilizia produce nella larga maggioranza di chi ascolta, e soprattutto se abbiamo a che fare con qualcuno che non rientra nella più o meno ristretta cerchia degli addetti ai lavori, una reazione di non troppo evidente apprezzamento. In altre parole vogliamo sottolineare come nella larga maggioranza dei casi parlare di prefabbricazione edilizia produce comunque l’immagine di qualcosa di scadente o comunque di un tipo di costruzione non di certo né all’avanguardia né in grado di intercettare i più moderni gusti estetici che continuano ad evolversi in maniera quotidiana.
Alcune note

Krino 03057700 Punte Superior con Attacco Esagonale 1/4 per Muro e Cemento, Set da 5 Pezzi, Acciaio, 4÷10 mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,79€


Le caratteristiche principali della prefabbricazione edilizia

Pro e controMa, come è nostra buona abitudine consolidata ormai da lungo tempo, procediamo con ordine e iniziamo a comprendere alcuni degli elementi di base che più potrebbero esserci di aiuto e di sostegno nel corso della nostra disanima in tema di prefabbricazione edilizia, una analisi sintetica per forza di cose a causa delle sempre evidenti ragioni di spazio. Ovviamente, in maniera intuibile, il primo riferimento logico che viene in mente a tutti noi quando sentiamo parlare di prefabbricazione edilizia è il contesto immediatamente successivo ad un qualche evento sismico e, per di più di una certa portata. Perché, in seguito a crolli causati da eventi naturali, e quindi l’esempio classico è proprio il caso di un terremoto, i tempi veloci e i costi spesso razionati della ricostruzione obbligano chi di dovere a mettere su nuovi edifici con i canoni classici della prefabbricazione edilizia.

  • Muro prefabbricato per pareti I muri prefabbricati trovano numerose applicazioni come, ad esempio, manufatti per opere di sostegno dei terrapieni stradali e naturali, anche di considerevole altezza. Le sollecitazioni statiche e di...
  • Produzione di pareti prefabbricate Quando si discute di manufatti prefabbricati, alcuni ritengono di avere a che fare con prodotti scadenti. Nulla di tutto ciò. Prefabbricare significa produrre un elemento in uno stabilimento al riparo...
  • Alcune note Il concetto di muri e muratura rappresenta da sempre un elemento di notevole importanza nell'ambito dell'arredamento. O, anche, nell'ambito di tutte quelle che sono le principali questioni relative al...
  • Alcune note In molte occasioni sentiamo parlare di materiali in edilizia e anche di edilizia fai da te: talvolta nella giusta proporzione e qualche altra volta in contesti completamente differenti e anche fuori l...

Carta da parati muro di mattoni EDEM 583-24 invecchiato con effetto pietre stones e disegno rusticale in rosso terracotta

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,95€


Consigli pratici sulla prefabbricazione edilizia

Pregi e difetti Questa associazione logica tra questo specifico metodo di costruzione, la prefabbricazione edilizia per l’appunto, e la velocità dei tempi, ci porta per forza di cose a fare due conti. In primo luogo occorre sottolineare come si tratti di un’associazione logica vera e testimoniata dai fatti ma non obbligatoria. Quello che vogliamo dire è che la prefabbricazione edilizia è sì tipica di costruzioni messe in piedi con tempi rapidi e anche con relativamente pochi soldi ma ciò non toglie che, con le opportune rivisitazioni e qualche accorgimento di fondo, la prefabbricazione edilizia possa valere anche per costruzioni di un livello medio assolutamente superiore. Perché, in fin dei conti, la si tratta solo della realizzazione di differenti eremiti edilizi in momenti separati e che poi vengono messi insieme con altri elementi costruiti con modi e tempi differenti.




COMMENTI SULL' ARTICOLO