Utilizzare i mattoni refrattari

Utilizzo dei mattoni refrattari isolanti

Gli esperti del settore edile conoscono le caratteristiche dei materiali impiegati e, in particolare, sanno molto bene dove impiegare i mattoni refrattari. Il maggiore utilizzo avviene nei forni per la produzione della ghisa, dell'acciaio e dei materiali ceramici, negli inceneritori, nei reattori chimici, nei reattori nucleari, nella produzione della ceramica e nell'edilizia per realizzare caminetti a legna. Per i rivestimenti esterni, il mattone refrattario pressato a secco è ampiamente utilizzato per la realizzazione di caminetti, grills e barbecue. Sono efficaci per proteggere la struttura dagli agenti atmosferici, dall'umidità e dagli sbalzi termici. Il costo di un mattone refrattario è inferiore a 1 euro. Le aziende producono diverse tipologie di pezzi refrattari che cambiano in base ala forma, alle dimensioni, ai colori e alle caratteristiche di resistenza.
tipologie di mattoni refrattari

EXTSUD Adesivi per Piastrelle Stile Mediterraneo Wall Stickers da Mattonelle Parete in PVC Impermeabile Autoadesivo Decorazione per Cucina Bagno Fai da Te Set di 10 Pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€


Prezzi mattoni autobloccanti

costruzione barbecue con mattoni refrattari I mattoni autobloccanti sono caratterizzati da particolari scanalature che servono per incastrare un mattone con l'altro senza ricorrere a collanti o cementi. Le dimensioni sono varie così come le misure e i colori, si adattano ad ogni tipo di terreno e sono in vari materiali come l'argilla, il cotto, le pietre naturali e il calcestruzzo. Sono impiegati per realizzare anche pavimenti per spazi pubblici in cui transitano macchine, pullman e automezzi di vario genere. Questi materiali si trovano presso negozi di edilizia oppure possono essere ordinati su internet. Il prezzo è di 20 euro al mq. Per realizzare un pavimento, è importante scegliere lo stile da adottare per poi procedere alla costruzione dei cordoli del pavimento o i muretti della strada che serviranno per bloccare i mattoni.

  • Alcune note In molte occasioni sentiamo parlare di materiali in edilizia e anche di edilizia fai da te: talvolta nella giusta proporzione e qualche altra volta in contesti completamente differenti e anche fuori l...
  • Pareti divisorie attrezzata Le abitazioni, gli uffici e molti altri edifici con diverse destinazioni d'uso, necessitano, talvolta, di operare delle separazioni spaziali all'interno di uno stesso ambiente, senza per questo bisogn...
  • tipi di viti Lo scopo della vite è fissare tra loro due o più parti. Essa è costituita da una barra cilindrica, solitamente metallica, sulla quale è inciso un filetto elicoidale. La barra è dotata di un'estremità ...
  • Concime I nutrienti presenti nei concimi sono divisi in tre categorie:- macronutrienti: contenenti azoto, fosforo e potassio, i nutrienti principali per la salute delle piante;- nutrienti secondari: conte...

STUFE STUFA A LEGNA/CARBONE FIME 12/16 KW

Prezzo: in offerta su Amazon a: 397,9€


Mattoni ecologici

resistenza mattoni refrattari Il settore della bioedilizia riveste sempre più una grande importanza e incentiva gli esperti delle attività di costruzione e ristrutturazione a seguire le giuste indicazioni su come utilizzare i mattoni refrattari che, avendo le caratteristiche di resistenza e di isolamento termico, si prestano molto bene per le attività di costruzione. E' importante verificare come sono realizzati, se contengono materie tossiche e nocive. L'impiego dei mattoni ecologici è una soluzione alternativa ai materiali inquinanti. L'idea di creare un edificio o una casa con sistemi che non danneggiano il pianeta è ormai una priorità delle aziende leader nel settore dell'edilizia che si occupano di costruzione di pareti interne e esterne, di forni industriali, di canne fumarie di varie grandezza, di camini in stile moderno e di barbecue rifiniti e curati nel dettaglio. Le pietre ecologiche sono altamente decorative e sono impiegate per abbellire le strutture dei camini sia per interni sia per esterni.


Utilizzare i mattoni refrattari: Come sono fatti i mattoni refrattari

mattoni refrattari certificati I materiali refrattari hanno una lunga resistenza ad alte temperature e hanno la peculiarità di non subire alterazioni. Altre caratteristiche sono l'invariabilità del volume, la porosità minima e la resistenza alle sollecitazioni meccaniche e al calore. Le materie impiegate per la costruzione sono l'argilla con alta percentuale di allumina e il silice. Le dosi devono essere attentamente regolate perché si crei una massa compatta e stabile. La procedura di cottura cambia a seconda della ditta che li produce. Sono generalmente impastati a mano e compressi nelle forme con pistoni o con presse idrauliche. L'essiccazione avviene in un arco di tempo breve per evitare la carbonatazione della calce. La cottura è compresa tra 1350- 1500 gradi e si svolge in forni a forma anulare a marcia continua. Le ditte sono specializzate non solo nella costruzione ma anche nell'indicare ai privati come possono utilizzare i mattoni refrattari, quali caratteristiche funzionali presentano e quanti pezzi acquistare per la realizzazione di una struttura o di una parete.



COMMENTI SULL' ARTICOLO