Caratteristiche della particella catastale

Caratteristiche della particella catastale

Capire le caratteristiche della particella catastale è essenziale in caso si debbano fare ricerche su immobili. Infatti la particella catastale rappresenta una porzione di un terreno, di un edificio oppure di un fabbricato in generale che appartiene ad uno stesso soggetto. La particella deve necessariamente avere un'unica qualità, la stessa classe e un'unica destinazione d'uso. Secondo la normativa vigente per il catasto, le particelle catastali devono essere specificate da un numero di foglio corrispondente alla mappa catastale a da un numero che è la vera e propria particella. Le leggi prevedono che all'interno di una stessa particella possano essere compresi un numero variabile di subalterni. La particella catastale può essere chiamata anche mappale. Anche le aree di pertinenza dell'edificio vengono conteggiate all'interno del numero di particella catastale. Quindi il controllo per la redazione del mappale deve essere eseguito molto attentamente in modo che contenga tutti i dati corretti.
Visura catastale

HY&GG Dipinto A Mano La Pittura Ad Olio Donne Nude Grigio Astratto Moderno Sexy Donne Nude Dipinto A Mano Su Tela Decorazione Home Wall Art Con Telaio,24" X 36" (60Cm X 90Cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 113,9€


Particella catastale

Domanda di costruzione con indicato il numero di mappale Il numero di particella catastale deve assolutamente essere riportato sulle visure catastali, negli eventuali estratti di una mappa catastale, in tutti gli atti notarili inerenti i fabbricati e nelle planimetrie che vengono redatte. Ai fini della compilazione della particella catastale si devono prendere in considerazione anche tutti i subalterni appartenenti allo stesso soggetto. Il subalterno viene identificato come unità immobiliare che appartenga ad una stessa particella. La particella catastale può fare riferimento ad un unico soggetto proprietario oppure a più titolari che siano però in comunione dei beni. In caso si tratti di terreni, ad ogni porzione identificata con un mappale si attribuisce una rendita imponibile che compre sia il reddito dominicale sia il reddito agrario. Il reddito dominicale si riferisce alla proprietà del terreno e non allo svolgimento dell'attività.

  • torba scura La torba è un materiale largamente utilizzato per la coltivazione, che possiede delle caratteristiche necessarie per favorire alcuni tipi di processi che facilitano la crescita e lo sviluppo di numero...
  • pavimento in parquet Il Parquet è la scelta giusta se il vostro obiettivo è dare stile, raffinatezza, eleganza e calore alla vostra casa, e si adatta ad ogni ambiente, compresa la cucina e il bagno. Infatti, dal momento c...
  • Bonsai carmona Il Bonsai di Carmona possiede una corteccia dal colore grigio - marrone scuro che diviene ruvida con il passare degli anni e foglie di un verde lucido e brillante. Nel periodo di massima fioritura, il...
  • Legno wenge Il wenge è un legno molto pregiato, ampiamente utilizzato per la realizzazione di pezzi dal design elegante, corposo, delicato. Ha una colorazione scura, con ventature tendenti al violaceo e al nero, ...

HY&GG Nudo Astratto Lady Wall Art Bar Decorazioni Dipinte A Mano Di Pittura Di Olio Pronto Per Appendere Con Telaio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 97,19€


Mappale in ambito urbano

Planimetria con indicazione della particella catastale Quando si tratti invece di catasto urbano, si considera l'unità immobiliare come quella elementare. Questa particella, quindi, identifica una eventuale porzione di un edificio, che può essere un locale commerciale, un appartamento o un ufficio, che sia in grado di produrre reddito. La rendita dei fabbricati è calcolata basandosi sulle tariffe di estimo che vengono valutate in base alla qualificazione e alla classificazione degli immobili. L'applicazione delle tariffe di estimo viene revisionata periodicamente, quindi per questo è importante che i numeri di particella catastale siano sempre aggiornati e che si possa risalire semplicemente ai soggetti a cui fare riferimento, per evitare eventuali controversie. In questo modo si riesce ad ottenere una mappatura del territorio precisa sia per quanto riguarda l'ambito urbano sia per quello rurale.


Identificazione della particella catastale

Visura catastale Quindi la comprensione delle caratteristiche della particella catastale è importante, infatti ogniqualvolta si abbia necessità di una visura catastale e non risulti nominativa, si deve fornire una serie di dati che riesca ad identificare correttamente gli estremi del bene in questione. Quando si abbia necessita dell'individuazione di un determinato bene si deve partire dalla mappa comunale e successivamente trovare la sezione ed il foglio catastale corretto. Il foglio rappresenta una porzione del Comune che interessa la ricerca. All'interno del foglio si trova la particella, che identifica con precisione l'unità immobiliare oppure il terreno ricercato, indicando anche il possessore del bene. In caso il mappale sia suddiviso in più porzioni si troverà anche l'indicazione dei subalterni, in modo da individuare la parte che interessa.




COMMENTI SULL' ARTICOLO