Materiali per gradini in pietra

Materiali per gradini in pietra: informazioni generali

Prima di procedere con la descrizione delle caratteristiche e le modalità di costruzione mediante materiali per gradini in pietra, è indispensabile riportare quelle che sono le caratteristiche e i materiali base che possono essere impiegati per la realizzazione di scale esterne all’abitazione. Costruire dei gradini mediante la tecnica del fai da te significa possedere le conoscenze base dell’edilizia, conoscere gli strumenti e le materie prime, e saper realizzare un piccolo progetto prima d’iniziare i lavori. La redazione di un progetto segue alcuni principi base: il luogo di costruzione e le condizioni del terreno, il materiale da utilizzare (in questo caso la pietra) e la presenza di eventuali pendenze del terreno. In alternativa alla pietra, le scale esterne alla propria abitazione possono essere realizzate in: gres porcellanato, acciaio, cemento, ferro, legno o lastre in griglia.
Esempio di costruzioni in pietra

Shopfitting Warehouse - Paletti di delimitazione in acciaio inox spazzolato con cordone intrecciato, colore: nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 79,96€
(Risparmi 0,13€)


Materiali per gradini in pietra

Esempio di scale esterne in pietra I materiali per gradini in pietra possono essere acquistati presso negozi specializzati oppure reperiti nella zona circostante. La costruzione delle scale esterne in pietra conferisce all’ambiente un forte impatto visivo, permettendo di accedere a zone impraticabili o spazi verdi. Le scale in pietra possono anche essere realizzate semplicemente per abbellire il proprio giardino. La pietra è un ottimo materiale in quanto resistente agli agenti atmosferici e non necessita di manutenzioni costanti. La realizzazione delle scale tiene conto di tre fattori fondamentali: il supporto, il rivestimento e le sagomature. Il primo è strettamente connesso al secondo in quanto occorre evitare infiltrazioni d’acqua (evitate creando una leggera pendenza tra un gradino e l’altro) per rendere tutta la struttura sicura e resistente. La sagomatura, invece, ha il compito di evitare scivolamenti effettuando anche degli interventi di smussamento degli angoli per incrementarne la sicurezza durante il passaggio.

  • Impianti elettrici Costruire un impianto è un’impresa abbastanza complessa, che richiede una serie di passaggi e una conoscenza tecnica di base. Con il termine “impianto”, si fa riferimento ad una categoria, che ingloba...
  • Restaurare L'arte, che ha lo scopo di portare alla luce lo splendore antico di un oggetto, al quale si lega un ricordo, una funzionalità, un’espressione artistica prende il nome di restauro. Restaurare un oggett...
  • Decoupage Quante volte abbiamo desiderato realizzare una composizione per abbellire una parete un po' spoglia? Anche chi non è in grado di dipingere sarà in grado di realizzare un bel quadro con l'arte del deco...
  • Immagine pergola Fare una pergola nel proprio giardino, nell’orto o in terrazzo è un’operazione semplice e di grande effetto. Ecco come procedere rapidamente e con una spesa contenuta alla realizzazione fai da te dell...

Recinzione modulare costituita da pannelli di differenti misure, pali e cancello. , colore verde

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,07€


Materiali per gradini in pietra: scelta del rivestimento

Esempio di scale a secco in pietra Vista la varietà di materiali per gradini in pietra, la scelta di questo rivestimento è molto importante anche per le sue caratteristiche fisico-tecniche. Le principali pietre che possono essere utilizzate per la realizzazione di scale esterne sono: marmo, pietra Serena, marmo Trani e il travertino. La pietra Serena presenta una colorazione grigia, è molto omogenea e presenta dei punti molto lucenti; tuttavia non è molto resistente, soprattutto a livello di piccole incrinature della struttura, in modo particolare se esposta di frequenza agli agenti atmosferici. Il marmo è una pietra metamorfica composta in prevalenza da carbonato di calcio; è molto luminosa e ha una tessitura massiccia, si differenzia dal marmo Trani giacché il primo è pulito e privo al suo interno di altre sostanze cristallizzate. Il travertino è un’ottima pietra che può essere utilizzata per la posa di rivestimenti di vario genere; è molto docile ma allo stesso tempo compatto e robusto, è poroso ma contestualmente resistente all’esposizione agli agenti atmosferici.


Materiali per gradini in pietra: posa

Scale in pietra La posa dei materiali per gradini in pietra appartiene al fai da te e può essere messa in atto da tutti coloro che hanno acquisito le basi di questa pratica in connessione a quelle di muratura. Prima di posare la pietra è necessario realizzare un supporto cementizio a base di sabbia e cemento, tenendo bene a mente il progetto precedentemente realizzato e la giusta pendenza tra il primo e il secondo gradino. A questo punto si sistema la pietra partendo dal gradino più basso e risalendo verso la sommità della scala; il fissaggio delle lastre può essere fatto con della colla specifica miscelata in acqua da cospargere sulla base della struttura con una cazzuola seghettata. Conclusa l’opera si bagna la scala e la si tiene umida per un breve periodo. Se si vuole realizzare una scala in pietra più rudimentale, il corpo della struttura si realizza utilizzando la terra del luogo; successivamente si fissa la pietra e si mantiene mediante l’uso di supporti come piccole aste in ferro o altro materiale resistente. Anche in quest’ultimo caso è necessario tener conto della pendenza tra un gradino e l’altro e iniziare la posa sempre partendo dal basso.




COMMENTI SULL' ARTICOLO