La scala

La scala: a giorno o a chiocciola?

Una prima suddivisione deve essere fatta fra scale da interno e da esterno. I materiali con cui vengono realizzate sono solitamente marmo, cotto, ferro ed acciaio inox. Per i modelli di scale da interno molto diffuse anche quelli realixxati in legno e in vetro-acciaio. Possono essere a giorno o a chiocciola, a seconda dello spazio disponibile. Vediamo insieme i pregi e i difetti dei vari articoli e materiali, per riuscire a fare la scelta più corretta in ogni situazione. La prima importante scelta nell'acquisto della scala è rappresentato dalla possibilità di realizzarla a giorno o a chiocciola. La prima scelta offre solitamente una scala più agevole, caratteristica importante se in casa vivono anche persone anziane o con problemi di deambulazione. Alle scale completamente estese in lunghezza vanno ad aggiungersi quelle che formano piccole semicurve, per poter ovviare in parte ai problemi di spazio. Tutte molto eleganti e perfettamente efficienti, trovano degne rivali nelle scale a chiocciola. Si tratta di una scelta quasi obbligata se lo spazio all'interno dell'appartamento è limitato.
Scala da interno

Scala telescopica in acciaio Acal100 - 4+4 pioli (Altezza lavoro: 4,70 m)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 53,4€


Come scegliere il materiale per la scala interna?

Scala in legno interna I materiali con cui vengono realizzati i modelli di scale da interno sono tutti di primissima qualità. La scelta dipende molto dal gusto personale di ognuno e dal tipo di arredamento. Una scala in legno infatti si integra perfettamente in un arredamento classico, a mobili elaborati e intarsiati realizzati anch'essi in legno, che sembrano riprendere la forma sinuosa di una scala a chiocciola. Se invece preferite un arredamento moderno troverete una soluzione perfetta in scale a giorno realizzate in vetro-acciaio o in acciaio-inox. Solitamente infatti questi materiali vengono utilizzati per realizzare modelli di scale dalla linea più essenziale. Estremamente pratiche e funzionali vengono affiancate da quelle realizzate in marmo o in cotto, che si rivelano perfette per ogni tipo di ambiente, integrandosi perfettamente e creando una perfetta simbiosi con arredamenti classici, ed un elegante contrasto con locali più moderni e lineari.

    Finether 4.7m Scala Telescopica Scala Pieghevole Multiuso in Alluminio Carico Massimo 150KG Norme EN131

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 84,99€
    (Risparmi 41€)


    Scegliere il materiale più idonea per i modelli di scale da esterno

    Scale esterne Anche la scala da esterno può essere realizzata a giorno o a chiocciola, anche se questa seconda soluzione è molto meno diffusa. Il materiale con cui è costruita deve, ovviamente, garantire una protezione maggiore al freddo, al sole e all’acqua. Ad esempio se la scala è realizzata in materiale metallico, dovrà essere stata sottoposta a un bagno di zinco, e la bulloneria dovrà essere in acciaio inossidabile per preservarne integra la struttura. Se invece la scala che avete scelto ha i gradini in legno, la protezione dagli agenti atmosferici le sarà data da vernici impregnanti, in grado di donare protezione al materiale senza tuttavia coprirne la tonalità. Vi sono poi quelle realizzate in marmo, cotto e pietra naturale per le quali è sufficiente un buon trattamento fatto subito dopo la posa in opera per prevenire degrado e deterioramenti. Per tutte le scale poste all’esterno però occorre un monitoraggio continuo della struttura e dei gradini, per scongiurare situazioni di pericolo. Sarà sufficiente controllare lo stato di salute della scala periodicamente, per verificare che continui a garantire la sua stabilità originaria.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO