Realizzare i quadri

Introduzione

Quante volte abbiamo desiderato realizzare una composizione per abbellire una parete un po' spoglia? Anche chi non è in grado di dipingere sarà in grado di realizzare un bel quadro con l'arte del decoupage. Si tratta di una tecnica semplice, che può essere applicata a diverse forme. In questo caso vedremo come decorare un pannello di legno, che potrà poi essere appeso al muro.
Decoupage

Muro di pietra bianca aspetto di pietra FOTOMURALE - quadro da parete -pietre decorazione da parete by GREAT ART (336 x 238 cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 48,9€
(Risparmi 28,9€)


L'arte del decoupage

Anche se il decoupage si è diffuso a macchia d'olio nel corso degli ultimi anni, in realtà si tratta di un'arte antica, introdotta nel 1700 dai mobilieri veneziani (che potevano usarla per abbreviare i tempi di decorazione dei mobili). Si tratta infatti di una tecnica semplice, che non prevede doti artistiche particolari: per decorare qualcosa bisogna infatti incollare disegni stampati su carta sulla superficie prescelta. Si possono così realizzare decorazioni di ogni genere: su scatole e piccoli oggetti (un'ottima idea per un regalo), o su pannelli di legno più grandi, andando quindi a realizzare dei veri e propri quadri. Esistono molte tecniche, dalle più semplici alle più complicate (utilizzate di solito per realizzare effetti particolari, come l'effetto invecchiato). Ma anche utilizzando la tecnica più semplice possibile otterremo un bel risultato. Vediamo quindi come è possibile realizzare dei collage per le nostre pareti. L'arte del decoupage si è talmente diffusa che adesso è anche possibile trovare dei corsi appositi che insegnano le varie tecniche. Se però vogliamo sbizzarrirci possiamo provare a fare da soli.

  • mobile decorato Il decoupage, è una forma d’arte, una rivalorizzazione delle cose mediante tecniche che trovano nella carta di giornali, in riviste, copertine, fiori e spartiti musicali, un nuovo modo di intendere gl...
  • decoupage fai da te Il decoupage, è una tecnica di lavorazione decorativa, estremamente fantasiosa, creativa, estrosa che produce un effetto estetico fortemente impattante. Il decoupage nacque nel diciassettesimo secolo ...
  • cornici Per realizzare le cornici utilizzando la tecnica del decoupage, occorre avere a disposizione gli strumenti base. Prima di tutto è fondamentale procurarsi una cornice di legno grezzo: in genere questo ...
  • uova di pasqua1 Il Decoupage (o découpage) è l'arte di decorare un oggetto con dei ritagli di carta incollati su di esso, con la combinazione di speciali tecniche ed effetti particolari; comunemente gli oggetti più u...

OULII Gioielli fai da TE 40pcs appeso lega animale marino accessori ciondolo ippocampo delfino pesce granchio conchiglie Frog Pendent per il Crafting, gioielli rendendo accessorio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,59€
(Risparmi 11,4€)


La scelta dei materiali

Materiali per il decoupage Prima di tutto è necessario scegliere il soggetto del nostro quadro. La tecnica descritta in questa guida permette di realizzare quadri con diversi soggetti: è infatti sufficiente recarsi in un negozio di arredamento o fai da te per poter visionare i diversi disegni disponibili. Il consiglio è quello di recarsi in negozi ben forniti: in questo modo vi potremo acquistare tutto il necessario per realizzare al meglio la nostra opera. I disegni adatti si trovano in commercio stampati su fogli di carta, dai quali è possibile ritagliare le forme che ci interessano. Ma è anche possibile stampare i fogli da internet (avendo l'accortezza di utilizzare la carta di riso, più malleabile della normale carta da stampante). Avremo bisogno anche di un pannello di legno che sarà la base del nostro quadro: possiamo utilizzare sia un pannello di legno nuovo (acquistabile sempre nei negozi di fai da te, e disponibili in diverse forme o grandezze) che un pannello di legno riciclato (per esempio, un vecchio tagliere o una vecchia parte di un mobile che non usiamo più). Dovremo accertarci anche di avere tutto l'occorrente: oltre al pannello di legno e ai fogli di carta, ci serviranno anche pennelli, colla apposita, carta vetrata, fondo gesso, una spugnetta, colori acrilici. Senza dimenticare i ganci necessari per appendere l'opera al muro, una volta pronta.


Realizzare i quadri: La realizzazione del quadro

Prima di tutto è bene preparare il pannello per poter essere appeso al muro: è possibile acquistare in qualunque negozio di ferramenta un apposito gancio per quadri con i chiodi per poterlo fissare al pannello. Su quello che sarà il retro del nostro pannello, fissare quindi il gancio (facendo attenzione a piantarlo diritto). Successivamente si può passare alla preparazione della superficie che accoglierà i disegni: è necessario lisciare tutto il pannello con la carta vetrata, e ricoprire la superficie con il fondo gesso, aiutandoci con un pennello. Successivamente bisogna lisciare nuovamente la superficie e ripassare un altro strato di fondo gesso: quando il gesso sarà asciutto, il pannello sarà pronto per attaccarvi i disegni. I disegni devono essere ritagliati dalla carta che abbiamo comprato o stampato, facendo attenzione a non rovinarli.

Nel caso in cui abbiate scelto di realizzare il vostro quadro incollando diversi disegni, è utile verniciare il pannello di legno con uno o più colori acrilici, in modo da formare lo sfondo del quadro (questo passaggio può essere saltato nel caso in cui abbiate scelto un solo disegno, grande quanto il pannello). Utilizzate una spugnetta per sfumare bene il colore, e per realizzare sfumature nel caso in cui abbiate scelto di sovrapporre più colori insieme (azzurro e verde, per esempio, o giallo e arancione). Quando il colore acrilico si sarà asciugato, stendete uno strato di colla sui disegni, e fateli aderire alla tavoletta di legno colorata, premendoli bene per evitare che si formino le bolle d'aria.

Una volta che avremo finito di incollare tutti i disegni, lasciare asciugare la colla prima di stendere uno strato di vernice protettiva trasparente: in questo modo si eviterà che i disegni si stacchino col passare del tempo. Si consiglia di lasciar passare almeno otto ore e di stendere un altro strato di vernice protettiva. Adesso il quadro è pronto, e può essere appeso alla parete che abbiamo deciso di abbellire. Come si può vedere, questa tecnica è utilizzabile in modi diversi, per realizzare quadri in decoupage di diverse forme e grandezze. Possiamo scegliere i soggetti più diversi, e divertirci a creare opere che abbinino disegni diversi fra di loro, dando sfogo quindi alla nostra originalità.



COMMENTI SULL' ARTICOLO