Come scegliere i mobili per cucine

Come scegliere i mobili per la propria cucina: guida fai-da-te al taglio informativo

Arredare lo spazio cucina è sinonimo di scelta di mobilio di buona qualità e miglior prezzo; uno tra i più importanti ambienti vivibili di una casa, lo spazio cucina deve presentare delle caratteristiche basilari ed altrettanto importanti per quanto riguarda l'arredo, gli elettrodomestici e i vari complementi.
Mobili cucina

GedoTec Maniglie per mobili Acciaio inox Maniglia per armadio Accesso ai download Manico a stanga angolare Sagoma 14 x 14 mm Altezza 35 mm BA 96 - 736 mm Qualità di marca per il tuo Zona living - 494 x 14 - BA 480 mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,5€


Come scegliere i mobili per la propria cucina

Oramai è regola generale il fatto che lo spazio cucina sia diventato un ambiente molto essenziale, quasi il cuore, di una casa e quindi, deve presentare dei requisiti validi per un'ottima funzionalità e una massima vivibilità.

Per prima cosa bisogna creare un piano di planimetria della propria cucina: non è necessario essere un esperto per pianificarne lo spazio, bensì devono essere presi in considerazione il metraggio, gli spazi vuoti, un'eventuale riorganizzazione del mobilio usato e di quello nuovo e scegliere uno stile personale; la pianificazione non deve avvenire obbligatoriamente di persona, infatti, è possibile rivolgersi ad esperti arredatori o punti vendita di mobilio per cucine in grado di offrire un servizio di pianificazione di progetti adatti ai propri spazi.

Una volta pianificato l'arredamento, confrontare e scegliere i vari materiali di produzione, è il passo successivo: carrelli, isole e piani da lavoro sono disponibili in una moltitudine di stili e materiali, anche combinati tra loro; i materiali devono rispettare alcuni standard qualitativi, quali la resistenza agli urti, la durata nel tempo, superfici igieniche e di facile pulizia, leggerezza ed allo stesso tempo facilità negli spostamenti.

  • Restaurare L'arte, che ha lo scopo di portare alla luce lo splendore antico di un oggetto, al quale si lega un ricordo, una funzionalità, un’espressione artistica prende il nome di restauro. Restaurare un oggett...
  • Asta immobiliare Il peso delle morosità bancarie in Italia resta un fenomeno allarmante. E con esso, cresce il numero di esecuzioni immobiliari generate dal mancato saldo delle rate dei finanziamenti. Ma se da un lato...
  • Tipo di colla Tutte le volte che in un lavoro bisogna far aderire, in modo efficace e stabile, una superficie ad un'altra è fondamentale scegliere il giusto tipo di colla. Esistono molti tipi di colle ed ognuna ha ...
  • alveare Se in casa si possiedono dei mobili in legno, esistono in commercio prodotti diversi con i quali è possibile pulirli e curarli, ma uno dei più diffusi e usati è la cera d'api. Essa è un prodotto compl...

Auralum® Rubinetto miscelatore Elegant, girevole a 360°, per cucina

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,95€


Scegliere i mobili per la propria cucina salvando spazio essenziale

Mobili per cucina Il migliore arredamento per la propria cucina deve essere estremamente funzionale e maneggevole: il mobilio deve essere della giusta grandezza in relazione alla superficie dello spazio cucina; cassetti capienti, ante a scomparsa, piani lavoro componibili con elettrodomestici ad incastro e tavoli allungabili, sono l'ideale per salvare spazio utile per potersi muovere in tutta libertà e all'occorrenza utilizzarlo.

Una cucina progettata su misura delle proprie esigenze offre un minimo ingombro e la massima efficienza, sia che si abbiano pochi metri a disposizione, sia per spazi ampi dell'angolo cucina; un nuovo arredamento potrebbe ridefinire la sensazione di spazio nel proprio ambiente cucina e offrire il massimo comfort di utilizzo e maggiore libertà di movimento, in un punto della casa dove questi requisiti sono essenziali.


Scegliere lo stile e i colori dei mobili per la propria cucina

Uno tra i fattori più importanti nella scelta del mobilio per la propria cucina è lo stile: tradizionale, moderno, retrò o combinato, deve essere perfettamente, o quasi, compatibile con il resto della casa e presentare le stesse caratteristiche funzionali per ogni pezzo.

Un altro requisito fondamentale è il colore dell'arredamento: non deve per forza esserci una corrispondenza perfetta di colori tra i vari mobili; per esempio, una combinazione di colori contrastanti (bianco-nero, giallo-blu, etc.) contribuiscono a rendere lo spazio cucina più vivace, estremamente spazioso e gradevole.

E' regola essenziale, inoltre, scegliere il mobilio della cucina, delle stesse tonalità dell'arredamento centrale (tavoli, sedie, complementi ed accessori) in modo tale da creare una perfetta armonia nello spazio circostante.


Come scegliere i mobili per cucine:

Scegliere i giusti accessori e l'illuminazione in combinazione con i mobili per la propria cucina

Illuminazione cucina Un angolo cucina che si rispetti deve contenere i giusti accessori che lo possano rendere ancora più funzionale e ricco: pentole in rame a vista, portalame in acciaio inox, un semplice vaso di fiori in vetro o tovagliette a tema con l'arredamento, sono solo alcuni piccoli accorgimenti validi per sfruttare al meglio l'accoglienza dello spazio cucina.

Un altro fondamentale requisito è l'illuminazione: l'angolo cucina deve essere ben illuminato, per le varie mansioni che si svolgono al suo interno, e deve offrire una sensazione di luminosità inerente allo spazio; in commercio esistono lampadari, faretti, plafoniere e lampade pendenti nel più grande assortimento di colori, stili e gradazioni, in grado di adattarsi perfettamente ad ogni combinazione di mobilio per la cucina e per ogni propria esigenza in relazione al buongusto e raffinatezza delle proprie scelte in relazione al mobilio.

Scegliere i giusti accessori e l'illuminazione in combinazione con i mobili per la propria cucina è, quindi, ulteriore requisito essenziale.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO