Modelli piani cottura a gas

Modelli sicuri per piani cottura a gas

Scegliere il modello che più si addice alla cucina non è mai una cosa semplice; con le nuove normative di legge, la sicurezza è sempre garantita dalla presenza di valvole di sicurezza che interrompono automaticamente l'erogazione del gas in assenza di fiamma. Il sensore è posto a contatto coi bruciatori e funziona anche in caso d'interruzione dell'energia elettrica, allontanando ogni pericolo anche nel caso in cui si girino accidentalmente le manopole. E' un particolare non trascurabile, da tenere in considerazione, perché la cottura a gas non solo è prediletta dagli italiani, ma è molto usata anche se in casa ci sono dei bambini o degli anziani. Si può, comunque, incrementare la sicurezza aggiungendo un accessorio che deve tenere conto dell'altezza a cui viene posizionata la cappa aspirante, il coperchio, generalmente in vetro temprato, che ricopre i bruciatori e le manopole.
piano a gas

KINSE Rubinetto Della Cucina Lavello Miscelatore Monocomando per Lavello In Acciaio Inox 304 Spazzolato

Prezzo: in offerta su Amazon a: 41,69€


La scelta: acciaio o vetro temprato?

modelli piano gas I piani cottura sono disponibili in numerosi materiali, la scelta è dettata puramente dall'estetica perché in quanto a robustezza e funzionalità, si può dire che si equivalgono tutti. L'acciaio inox è il più economico, sicuramente il più adatto ad agenti chimici ed acidi. Bisogna fare attenzione quando si pulisce perché una spugna abrasiva lo graffia, rendendolo opaco. Per ovviare al problema è meglio optare per un acciaio inox satinato, disponibile anche in nero, di facile manutenzione, a cui il grasso e le incrostazioni non aderiscono, grazie alla porosità della superficie. Il piano smaltato, oggi disponibile anche in diversi colori che s'intonano ai mobili della cucina, è tanto bello nell'estetica, quanto delicato nella manutenzione. I modelli più economici sono rivestiti con strati di colore molto sottile, che tendono, col calore, a creparsi e a staccarsi e, comunque, in tutti i casi, bisogna procedere con cautela, lasciando agire i prodotti per la pulizia senza strofinare eccessivamente. Il vetro temprato, decisamente costoso, ha delle qualità ottimali che lo distinguono da tutti gli altri modelli: non si riscalda e pertanto gli schizzi degli alimenti non si bruciano, rendendo la pulizia facile e particolarmente veloce.

  • Alcune note La sicurezza in casa è oggi uno dei must all’interno delle nostre abitazioni. Senza dubbio occorre fare un chiarimento iniziale e comprendere a cosa è giusto fare riferimento ogni qual volta sentiamo ...
  • Alcune note Spesso, sia che siamo degli addetti ai lavori che dei normali fruitori di cucine, il fulcro della nostra scelta ruota intorno al concetto di piano cottura. Quando si parla di differenti tipologie di c...
  • Mobili cucina Arredare lo spazio cucina è sinonimo di scelta di mobilio di buona qualità e miglior prezzo; uno tra i più importanti ambienti vivibili di una casa, lo spazio cucina deve presentare delle caratteristi...
  • Piano cucina I piani cucina sono molto utili, sia per avere un appoggio per pentole e piatti, sia per lavorare con più comodità nella realizzazione delle varie ricette.Anche quelli di migliore qualità, dopo alcu...

Songmics Scarpiera Armadio Guardaroba Scaffale Mobiletto Modulare Nero LPC06H

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,99€
(Risparmi 7€)


L'accensione ed i bruciatori

gas Nei modelli dei piani cottura a gas esistono due tipologie di accensione: l'accensione elettronica a tasto e quella a manopola. In entrambi i casi è necessaria l'energia elettrica per dare l'input per l'accensione, anche se, in mancanza di quest'ultima, si può ovviare con un fiammifero. L'accensione elettronica a tasto richiede l'ausilio di entrambe le mani: con una si gira e si tiene premuta la manopola, disinserendo la valvola di sicurezza, e con l'altra di schiaccia il tasto che dà la scintilla. Data la sua scomodità, in tutti i modelli più recenti viene montata l'accensione elettronica a manopola, che riunisce tutto in un'unica operazione. Un occhi di riguardo va dato ai bruciatori: non sono tutti uguali ma differiscono per prestazioni e risparmio energetico. Inoltre, il prezzo varia in rapporto al materiale usato, la ghisa è indubbiamente il migliore, non solo per durata ma per conducibilità del calore.


Modelli piani cottura a gas: I vari modelli per i piani cottura a gas

Nella scelta dei bruciatori bisogna prediligere quelli col cappellotto a fiamma a goccia, che concentra il calore sul fondo della pentola e che consente un risparmio energetico di circa il 20% rispetto a quello tradizionale. Le tipologie sono numerose e variano in considerazione del diametro e della potenza di calore erogata. Per chi ama la cucina rapida, simile in tempistica a quelle professionali, può indirizzare la sua scelta sui modelli di piani cottura a gas provvisti di bruciatori a più corone, che variano da due a quattro, arrivando a sprigionare un calore di 3000W; se si dispone di ampio spazio, esistono fuochi con diametro di 110 cm e potenza radiante di 3500W. Infine, si possono scegliere fuochi ovali, la cui particolare forma riscalda uniformemente il fondo delle pentole usate comunemente per la cottura di arrosti e cotechini.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO