Caldaia a cippato

Caldaia a cippato: costi e manuntenzione sono importanti

Caldaia a cippato: costi e manutenzione rappresentano fattori che andrebbero attentamente valutati prima di optare per una eventuale adozione. Si tratta in effetti di un dispositivo per il riscaldamento residenziale che garantisce efficienza energetica ed elevato rendimento, comportando al contempo esborsi elevati ed esigendo puntuale manutenzione. Basti pensare che si può partire da tremila euro, arrivando sino a prezzi realmente importanti, sopra i trentamila. Questi fattori possono rappresentare uno svantaggio abbastanza importante rispetto a dispositivi meno impegnativi, considerazione tale da spingere ad una attenta disamina, partendo magari dall'ubicazione dell'abitazione da servire. La caldaia a cippato diventa infatti ideale per abitazioni site in prossimità dei boschi o in montagna.
Il cippato è una scelta ecologica per il riscaldamento

Klarstein HT007GL radiatore convettivo (elegante termosifone, convettore, 2000 Watt, pannello touch, display LCD, rivestimento in vetro, diversi programmi di riscaldamento) - nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 99,99€


Come va effettuata la manutenzione della caldaia a cippato

Le biomasse sono una scelta sempre più diffusa tra i consumatori Caldaia a cippato: costi e manutenzione sono aspetti importanti, soprattutto il secondo. da cui dipende il mantenimento dell'efficienza del dispositivo. La pulizia andrebbe affrontata ad intervalli regolari, a distanza di non più di 3 giorni dall'ultimo intervento. Per quella interna si può usare uno straccio bagnato con acqua con cui ripulire il focolare. Una volta eliminata la polvere, va verificata la presenza di bruciature, da sopprimere senza indugio. La pulizia esterna può invece essere affrontata con un panno imbevuto di spray sgrassante. Particolare attenzione va riservata allo scarico per i fumi, il quale va ripulito e liberato da polveri. La conduttura andrebbe pulita ogni 15 giorni, rimuovendo la fuliggine. Almeno una volta all'anno andrebbe infine effettuata la prova dei fumi.

  • stufa Le caldaie a biomassa sono tutte quelle alimentate con residui di coltivazioni agricole, provenienti dalle attività industriali e tali da implicare la lavorazione di legno o carta, oppure dalla defore...
  • La termostufa a legna permette un notevole risparmio energetico La termostufa a legna è un dispositivo per il riscaldamento residenziale che permette di riversare calore nei vari ambienti dell'abitazione tramite i termosifoni, consentendo al contempo la produzione...
  • Quali sono i migliori isolanti termici? Questa domanda dovrebbe interessare chi sta seriamente pensando di intervenire sull'abitazione al fine di migliorarne l'efficienza energetica. Molto spesso, inf...
  • Una stufa a gas di ultima generazione Se una volta la stufa a gas era considerata estremamente pericolosa, oggi la sua percezione da parte degli utenti sta completamente mutando, soprattutto per coloro che non hanno una canna fumaria a di...

Camino gel e bioetanolo modello VENEZIA Premium scelta di 9 colori (Bianco)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 229€


I vantaggi offerti dalla caldaia a cippato

Le caldaie a cippato possono arrivare a cifre importanti I vantaggi garantiti dalla caldaia a cippato sono rilevanti, partendo dalla possibilità di avere un riscaldamento notevole in ogni locale della propria abitazione. I trucioli sono inoltre una opzione estremamente compatibile con l'ambiente, oltre a costare notevolmente di meno rispetto al pellet. Si potrebbe addirittura optare per l'acquisto di una cippatrice, macchina che trasforma il legname in combustibile, un costo abbastanza elevato, tale però da assicurare ottimi frutti in un arco di tempo medio-lungo. Andrebbe peraltro messo in rilievo come il dispositivo produca una limitata quantità di fumo e non necessiti di particolari opere murarie per la sua installazione. Vantaggi che possono rivelarsi concreti soprattutto ove si tratti di riscaldare abitazioni poste in montagna o prossime ai boschi.


I principali svantaggi della caldaia a cippato

I trucioli di cippato costano meno del pellet Come tutti i dispositivi di questo genere, anche la caldaia a cippato presenta qualche svantaggio che andrebbe tenuto nella giusta considerazione. A quello più evidente riguardante il prezzo, si aggiunge in particolare il minor rendimento del combustibile. Andrebbe infatti ricordato che i trucioli di cippato, se da un lato costano meno del pellet, dall'altro assicurano un minor quantitativo di energia termica rispetto ad esempio al legno cavo. Anche la necessità di interventi manutentivi spesso ossessivi, come quelli che debbono portare allo svuotamento del contenitore delle ceneri ogni mese, può rivelarsi uno svantaggio non da poco rispetto ad altri dispositivi analoghi. Infine va messo in rilievo il bisogno avere a disposizione uno spazio molto ampio, derivante in particolare dalle necessità di immagazzinamento del combustibile.




COMMENTI SULL' ARTICOLO