Stufe combinate legna pellet

Stufe combinate a legna e pellet: cosa sono?

Nell'epoca moderna si è finalmente acquisita la consapevolezza di quanto sia importante il rispetto dell'ambiente, e di quanto sia fondamentale utilizzare energia proveniente da fonti rinnovabili. Il pellet è il combustibile ecologico per eccellenza. L'era del pellet è all'apice del suo sviluppo. Ma cosa è il pellet? Si tratta di un combustibile naturale ottenuto dalla compressione della segatura proveniente dagli scarti della lavorazione del legno. Il pellet è composto da piccoli pezzi di forma cilindrica e di consistenza friabile. Esso viene utilizzato in stufe ideate appositamente. Le stufe a pellet ormai sono molto diffuse. Ad esse si aggiungono le stufe combinate legna pellet. Queste ultime garantiscono una doppia scelta, e anche la possibilità in caso di mancanza di corrente, di poter continuare la combustione del legno nonostante quella del pellet si fermi. In ogni caso il risparmio è assicurato.
Ecocombustibile per stufe : il pellet

Campanello Senza Fili HOMORE Senza Fili Radio Kit Campanello, Wireless Digital Door Bell, Portatile Casa Campanello IP44 Acqua Dichts Stufe con 2 Ricevitori e 1 Trasmettitore, Portata Fino a 300 Metri con 52 Suonerie

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,99€
(Risparmi 32€)


La legna: combustibile antico per le moderne stufe a pellet combinate

Stufa combinata legna e pellet Le stufe combinate legna pellet uniscono la praticità della stufa a pellet alle garanzie della legna. Ques'ultima, infatti, è il combustibile più antico di cui abbiamo notizia, ed è certamente il più naturale oltre ad essere a bassissimo impatto ambientale. Nelle stufe combinate a legna e pellet, i due citati combustibili, possono essere utilizzati alternativamente o anche contemporaneamente per ottimizzare le potenzialità e i costi. Per acquistare legna da ardere di buona qualità è importante controllarne il livello di stagionatura ed essiccazione. Entrambi questi processi, consistenti nel lasciare la legna o in ambienti idonei oppure al sole e vento, hanno come unico scopo che la legna perda circa l'85/90% dell'umidità. Dopo l'acquisto è importante che la legna sia ben riparata ma in locali altamente areati.

    Articolo fumisteria Linea "Pellet": Bocchetta per stufe canalizzate, diametro 80 mm

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 51€


    Come orientarsi nella scelta del pellet migliore per la stufa

    Il pellet derivante da solo legna vergine per le nostre stufe La resa è piuttosto elevata, l'emissione di CO2 pari a zero ed il costo decisamente inferiore ai gas naturali o al gasolio. Esso è prodotto riutilizzando gli scarti della lavorazione del legno vergine. Questi, dapprima resi segatura, sono poi pressati e legati per mezzo della lignina, una sostanza rilasciata dal legno stesso, senza alcuna necessità di aggiungere collanti. L'agglomerato ottenuto, è spremuto attraverso dei minuscoli fori tondi, tagliato, raffreddato, setacciato e infine confezionato. Per le abitazioni il pellet migliore è quello proveniente da faggio e/o abete. Un pellet eccellente non galleggia, è privo di polveri ed è liscio ed omogeneo. Un pellet esente da additivi composto esclusivamente da legna vergine produce una fiamma chiara con sfumature bianche o gialle.


    Stufe combinate legna pellet: Uso e manutenzione delle stufe combinate pellet legna

    Crosta residua della combustione del pellet Mentre il riscaldamento per mezzo di combustibili come gas o gasolio richiede come unico impegno da parte dell'utente la premuta di un pulsante o la programmazione del timer, le stufe combinate pellet legna, richiedono certamente qualche accorgimento in più. Nulla di eccezionale, tuttavia, tenendo anche in considerazione che un kg. di pellet equivale, in termini di resa, a mezzo litro di gasolio. Un risparmio che premia un minimo di impegno. Queste stufe infatti necessitano di essere giornalmente svuotate dei residui del legno arso e della rimozione della crosta residua del pellet arso. Quest'ultima operazione è importantissima, poichè la crosta lasciata nel braciere potrebbe otturare i fori del passaggio dell'aria necessaria per l'accensione, pregiudicando quindi l'accensione stessa della stufa.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO