Stufe a pellet costi

Stufe a pellet: i costi

I costi delle stufe a pellet possono variare molto; questo perché esistono tanti modelli di stufa a pellet, con particolari funzionalità e optional aggiuntivi. I modelli base presentano un focolare, che viene alimentato da un meccanismo che preleva il pellet da un serbatoio; il calore viene trasmesso dagli elementi esterni della stufa, alla stanza circostante. In questo caso il costo varia solo in base alle dimensioni della stufa e del serbatoio con il pellet, e alla quantità di calore prodotta per ogni ora del giorno. Ma esistono stufe a pellet che possono venire collegate ad uno scambiatore di calore, che invia acqua calda all'impianto di riscaldamento domestico; oppure con tubature che inviano aria calda ad altre stanze. In questi casi oltre al costo iniziale della stufa, si dovranno considerare i costi degli impianti da collegare e di eventuali canalizzazioni da porre in opera.
Stufa a pellet

Calore con eco friendly 4 lama ventola per stufa Ventola per legno tronchi, Camino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 55,27€


Diversi modelli di stufe a pellet

Stufa a pellet In commercio troviamo moltissimi modelli di stufa a pellet; generalmente la principale caratteristica che le differenzia è la potenza, espressa in kilowatt/ora: questo dato ci indica quanto calore la stufa può produrre in ogni singola ora del giorno. Un altro dato importante è la resa, cioè quanto calore si può ottenere con ogni kilogrammo di pellet. Ovviamente più è grande l'ambiente che vogliamo riscaldare, e più la stufa dovrà essere potente; inoltre in questo caso la resa risulta fondamentale, mentre nel caso in cui si intenda riscaldare occasionalmente un piccolo vano, la resa risulta quasi ininfluente sui costi generali di gestione della stufa. La gran parte delle stufe a pellet in commercio sono dette "senza canna fumaria", si intende cioè che hanno un piccolo scarico per i fumi, con diametro minore di 10 cm. In ogni caso, risulta necessario che le tubature della stufa fuoriescano da casa e raggiungano il tetto, e il costo di questi impianti va certamente calcolato nel costo totale della stufa.

    Rilevatore di gas e estrattore di gas di facile installazione. Sensore di gas di rilevamento Inmediata. Rilevatore gas naturale, città, propano/butano per Locales o alloggi

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 80€


    Stufe a pellet canalizzate

    Stufa a pellet Le stufe a pellet canalizzate sono dotate di un kit per il collegamento all'impianto di riscaldamento o a delle tubature che portano aria calda nelle varie stanze della casa. Quando si acquista questo tipo di stufa a pellet, risulta necessario comprendere nei costi iniziali anche la costruzione degli impianti necessari per il collegamento al riscaldamento domestico. Questo tipo di lavori non possono venire posti in opera semplicemente con qualche ora di bricolage, ma necessitano della presenza di un muratore e di un caldaista, che prepareranno un impianto a regola d'arte. Se la vostra casa risulta già predisposta, sarà sufficiente approntare gli appositi collegamenti. Anche nel caso in cui non siano presenti in casa tubature libere per gli scarichi e le prese d'aria della stufa, i costi per preparare questi impianti vanno considerati, anche perché possono risultare ingenti.


    Stufe a pellet costi: Interventi esterni

    Stufa a pellet Quando si acquista una stufa a pellet difficilmente si considera nei costi iniziali l'intervento di un installatore, perché spesso nei negozi queste apparecchiature vengono pubblicizzate come elementi da collegare con grande semplicità, senza alcun ausilio esterno. Se può anche essere vero che il collegamento di una stufa a pellet all'impianto di casa può risultare assai semplice, in Italia è necessario che si contati un caldaista esperto, per legge; i costi delle stufe a pellet devono tenere conto anche di questa spesa. Questo perché per poter accendere una stufa o una caldaia di qualsivoglia tipo è obbligatorio avere un certificato di posa in opera in conformità con le regole vigenti. E tale certificato può venire redatto solo da un professionista specializzato ed autorizzato. Il caldaista, oltre ad assicurarvi ed a certificare, di aver collegato la stufa in modo perfetto, praticherà anche la prima accensione, in modo da garantire che i fumi fuoriescono completamente dalla casa e che l'impianto è del tutto sicuro.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO