Come scegliere le cucine a legna

Come scegliere le cucine a legna: informazioni generali

Prima di comprendere come scegliere le cucine a legna, è bene comprenderne il funzionamento e le caratteristiche dei modelli presenti sul mercato. Le termo-cucine, oltre alla caratteristica di poter cucinare, possiedono quella di riscaldare completamente gli ambienti domestici e, secondo la tipologia che si acquista, riscaldare l’acqua sanitaria. Da queste si evince la sua caratteristica bio, non soltanto perché permette un risparmio di gas durante le cotture, di elettricità durante il riscaldamento dell’acqua, ma anche per l’uso di un combustibile non dannoso per l’ambiente: la legna. L’installazione della canna fumaria, delle bocchette e allaccio all’acqua della casa, sono tutte operazioni compiute da personale altamente qualificato. Sul mercato è possibile scegliere cucine a legna con potenza minima di 3 kW circa e potenza massima pari a 30 kW circa.
cucina1

Caminetto a Bioetanolo FireFriend DF6504

Prezzo: in offerta su Amazon a: 46,01€


Vantaggi

cucina È impossibile comprendere come scegliere le cucine a legna se prima non si citano alcuni degli innumerevoli vantaggi che si traggono dal loro acquisto. Questi prodotti possono essere collocati sia in piccoli spazi e sia in ambienti molto grandi e, nonostante i metri quadri dell’appartamento, riescono a riscaldarne ogni singolo angolo. La cottura può essere fatta con la legna oppure alla brace. Molti modelli presentano delle piastre site sulla parte alta della stufa, con la quale si può cucinare qualsiasi tipo di cibo; altri modelli hanno in aggiunta un forno sito nella parte sottostante e dotato di termostato, in modo tale da mantenere sempre la temperatura desiderata. La caldaia che permette di riscaldare l’acqua sanitaria, può essere collegata ad altri impianti (come ad esempio i termosifoni), in modo tale da mantenere la stessa temperatura in tutta la casa. Questi sono solo alcuni elementi da tenere in considerazione per scegliere le cucine a legna che meglio si adattano alle esigenze personali e della casa.

    Nemaxx P6 stufa stufa a pellet camino forno riscaladamento

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 849,9€


    Guida all’acquisto

    cucina2Scegliere le cucine a legna non significa analizzare soltanto la capacità termica o di cottura degli elementi, bisogna anche tener conto della garanzia, dell’assicurazione e dell’assistenza post vendita. La garanzia è molto importante e occorre analizzare quali sono le parti coperte da garanzia, se occorre acquistare una successiva garanzia che aggiunge circa 2 anni a quella imposta dalla fabbrica. Si tratta di un fattore molto importante in quanto, si coprono le spese della riparazione nel caso di danni o rotture successive alla garanzia base (quella impostata dalla fabbrica). L’assistenza viene offerta per dubbi sull’uso degli apparecchi, su problematiche tecniche, sostituzione di pezzi difettosi e accessori. Oltre ad esse, l’assistenza offre all’acquirente un tecnico specializzato che si occupa dell’intera installazione della termo-stufa. È bene acquistare una cucina a legna presso un rivenditore che offre questo servizio. Infine, si può stipulare un contratto assicurativo sugli incendi. Questo è valido se: la stufa è collocata da personale qualificato, il montaggio avviene nel rispetto delle norme di sicurezza, non avvengono lavori non accettati dal proprietario della casa.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO