irrigazione a goccia fai da te

Le informazioni di base sull'irrigazione a goccia fai da te

L’irrigazione a goccia fai da te è senza ombra di dubbio una soluzione valida per migliorare la qualità della vita all’interno del nostro giardino. E’ una soluzione valida per molti aspetti più o meno direttamente legati al mondo del giardinaggio e anche a coloro che praticano giardinaggio. Ciò cosa significa, significa in altre parole che una buona irrigazione a goccia fai da te insieme con tutto quanto la riguarda più o meno direttamente serve essenzialmente sia a portare benefici alle piante e ai fiori che si cono nell’ambito del nostro appezzamento di terreno sia, dall’altro lato. Per migliorare la qualità della vita di chi si dedica alle attività di giardinaggio. E quindi, anche per questi motivi, la irrigazione a goccia fai da te è da consigliare quasi in tutti i casi perché sono pochissime le eccezioni in cui le condizioni di base mancano.
Alcune note

Claber 90764 Kit-Drip 20 Vasi Kit Rainjet Goccia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,6€
(Risparmi 6,3€)


Le caratteristiche principali dell'irrigazione a goccia fai da te

Pro e contro Ma, come è nostra buona abitudine consolidata ormai da lungo tempo, procediamo con ordine e iniziamo a comprendere alcuni degli elementi di base che più potrebbero esserci di aiuto e di sostegno nel corso della nostra disanima in tema di irrigazione a goccia fai da te, una disanima per altro abbastanza sintetica la nostra per le ben note ragioni di spazio ma che ci auguriamo rimanga sempre e comunque sufficientemente chiara ed esauriente per il nostro lettore. In primo luogo, prima ancora di parlare della validità dell’idea di una buona irrigazione a goccia fai da te per il proprio giardino e di come posarla in opera senza troppe noie, occorre provare a far capire a cosa è giusto fare riferimento ogni qual volta si parla di irrigazione a goccia fai da te per sgombrare il campo da equivoci di sorta.

  • Giardino frontale casa Quando si parla di giardino di una casa, la prima cosa che viene in mente è un immagine raffigurante un verde e rigoglioso prato. Corretto, ma non esaustivo. Il piano calpestabile del giardino può ess...
  • prato inglese Prima di coltivare il prato inglese, è fondamentale preparare il terreno a dovere. Come prima cosa è necessario estirpare ogni pianta o manto erboso su di esso presente. Bisogna spargere del diserbant...
  • Schema di un impianto a goccia Con il termine di irrigazione a goccia si intende un tipo di irrigazione con il quale si va a somministrare ad ogni singola pianta la giusta quantità d’acqua, quando serve. Esso è costituito, generalm...
  • Parete esterna ricoperta da vite canadese La vite canadese (Parthenocissus tricuspidata) è una pianta rampicante che fa parte della famiglia delle Vitaceae. È una pianta ornamentale e non viene utilizzata per la produzione di vino, come la vi...

Tubo capillare 1/4 m.20 MICRO 90370 CLABER [CLABER ]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,47€
(Risparmi 0,11€)


Consigli pratici per l'irrigazione a goccia fai da te

Pregi e difettiL’irrigazione a goccia fai da te è quella che si realizza con un impianto che si basa su una serie di picchetti posti qua e là, non di certo a caso ma seguendo una logica ben precisa, all’interno del nostro appezzamento di terreno, allo scopo di assicurare una irrigazione su tutto il terreno. E, ovviamente, in maniera intuibile, si tratta nella larga maggioranza dei casi per non dire nella totalità dei modelli disponibili in commercio, di impianti di irrigazione a goccia fai da te che possono essere azionati a distanza o che possono essere programmati con tanto di timer. Ovviamente, in maniera intuibile, un buon impianto di irrigazione a goccia fai da te assicura una serie di pregi notevoli sia dal punto di vista dell’efficienza di irrigazione sia per quanto riguarda il tempo che altrimenti, manualmente, impiegheremmo per innaffiare il nostro giardino.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO