Caratteristiche del poliuretano

Principali caratteristiche del poliuretano

Le caratteristiche del poliuretano stanno indirizzando la ricerca scientifica nella produzione di prodotti finalizzati al risparmio energetico e non inquinanti. Infatti dal 2003, nell'Unione Europea, tutte le schiume poliuretaniche sono esenti da Idroclorofluorocarburi, responsabili del progressivo esaurimento dello strato di ozono nell'atmosfera.

Le proprietà isolanti di questo prodotto sono straordinarie, quelle di circa 10 cm di poliuretano corrispondono a 80 cm di mattoni perforati, per questo motivo esso viene oggi considerato il materiale isolante per eccellenza.

Altre caratteristiche del poliuretano sono l'ottima flessibilità, la grande resistenza, l'inalterabilità in caso di sbalzi di temperatura, scarso assorbimento dell’umidità, adesione eccellente alla forma della struttura che lo rende adattabile a diversi usi.

poliuretano

REDELGUANTO GUANTI ANTITAGLIO LIVELLO 5 RESISTONO AD OGNI TIPO DI LAMA, MASSIMA PROTEZIONE (S)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€
(Risparmi 6€)


Composizione chimica di base del poliuretano

poliuretano1 Il poliuretano appartiene alla famiglia dei polimeri, sostanze composte da lunghe catene molecolari interconnesse dai cosiddetti legami uretanici, da cui prende il nome, caratterizzati da un peso molecolare molto elevato. Il poliuretano è composto da una grande quantità di materiali additivi che, dopo essere stati miscelati, producono una reazione che produce la schiuma di poliuretano, a cui viene aggiunta una sostanza liquida o gassosa, con proprietà espandenti.

La schiuma può essere flessibile, rigida o semirigida. Quella flessibile viene prodotta principalmente per colata o per stampaggio. Il risultato finale è un blocco continuo che può essere tagliato in lastre o fogli secondo la misura richiesta.

La reazione chimica da cui viene sintetizzato il poliuretano venne scoperta tra le due guerre, in Germania.

    REPOSA BASIC 300 ZOCCOLI SANITARI PROFESSIONALI (42, BIANCO)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,99€


    Campi di applicazione del poliuretano espanso

    poliuretano2 L'industria dei poliuretani impiega nella sola Unione Europea più di 800.000 persone in oltre 23.000 società. Le tipologie principali del materiale e dei manufatti sono rivolte al settore automobilistico, dell’arredamento, al settore industriale, a quello tessile e sportivo.

    Le schiume con densità elevate sono ottime per le applicazioni nell’industria del freddo, nella nautica e per pannelli di isolamento termo acustico. Dal poliuretano si ricavano guarnizioni, parti morbide di giocattoli, capi d’abbigliamento ed accessori, oltre ad articoli medicali. Le caratteristiche del poliuretano consentono di produrre imbottiture già pronte per cuscini, materassi, divani, sedili di automobili e divani.

    Alcune colle, vernici e certi tipi di adesivi, sono anch’essi un prodotto derivante dal poliuretano, capaci di espandersi sino a 280 volte il loro volume. Esso trova anche applicazione nell’industria tessile, specie nelle calzature e nelle stoffe per rivestimenti.


    Caratteristiche del poliuretano: Poliuretano espanso rigido

    La maggior parte del materiale per isolamento termico è composto in poliuretano espanso rigido, utilizzato all’interno delle celle frigorifere e dei refrigeratori in genere, oltre che per coperture e pannelli. L’applicazione del poliuretano nei refrigeratori ha consentito di migliorarne l’efficienza di oltre il 60% rispetto ai modelli precedenti che non lo utilizzavano.

    Le lastre di materiale termoisolante si realizzano iniettando la schiuma direttamente nel corpo della struttura. Se la densità è molto alta può essere utilizzata per produrre parti strutturali di grandi dimensioni. I polimeri uretanici sostituiscono frequentemente il legno. Il poliuretano espanso rigido si divide in genere a seconda che abbia rivestimenti flessibili o rigidi. Nel primo caso si realizzano pannelli per l’isolamento termico di pareti, di pavimenti e coperture o per costruire le condotte di passaggio dell’aria. Nel secondo caso il campo di applicazione è rivolto alla costruzione di pannelli per prefabbricati leggeri, retti o curvi, porte o pareti coibentate ma anche b thermos e oggetti assimilabili.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO