edilizia fai da te

Le informazioni di base per l'edilizia fai da te

In molte occasioni sentiamo parlare di edilizia fai da te: talvolta nella giusta proporzione e qualche altra volta in contesti completamente differenti e anche fuori luogo. Ma, in tutti i casi, c’è da dire che trattare di edilizia fai da te genera nella larga maggioranza di chi ascolta, e soprattutto se abbiamo di fronte un qualcuno che non appartiene alla più o meno ristretta cerchia degli addetti ai lavori, una reazione di certo non entusiasta. In altre parole vogliamo sottolineare come nella larga maggioranza dei casi parlare di edilizia fai da te, tranne qualche rara eccezione, produce comunque l’immagine di un prodotto scadente o comunque di un tipo di fabbricato non di certo né all’avanguardia né in grado di assecondare i più moderni gusti estetici che continuano ad evolversi in maniera quotidiana.
Alcune note

24 paia di guanti da lavoro in nylon rivestito in PU nero, per giardinaggio, edilizia, meccanica Black Large

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13€


Le caratteristiche principali dell'edilizia fai da te

Pro e controMa, come è nostra buona abitudine consolidata ormai da lungo tempo, procediamo con ordine e iniziamo a comprendere alcuni degli elementi di base che più potrebbero esserci di aiuto e di sostegno nel corso della nostra riflessione in materia di edilizia fai da te, una disanima sintetica per forza di cose a causa delle sempre evidenti ragioni di spazio. Ovviamente, in maniera intuibile, il primo riferimento ideale che ci viene in mente non appena ci avviciniamo al tema della edilizia fai da te è che non si tratta di una scelta del tutto voluta. In altre parole spesso pensiamo di ricorrere a qualche prodotto di edilizia fai da te in situazioni particolarmente problematiche come, ad esempio, il contesto immediatamente successivo ad un qualche evento sismico e, per di più anche di una certa portata.

  • Alcune note Il concetto di muri e muratura rappresenta da sempre un elemento di notevole importanza nell'ambito dell'arredamento. O, anche, nell'ambito di tutte quelle che sono le principali questioni relative al...
  • Alcune note In molte occasioni sentiamo parlare di materiali in edilizia e anche di edilizia fai da te: talvolta nella giusta proporzione e qualche altra volta in contesti completamente differenti e anche fuori l...
  • cartongesso Il cartongesso è un materiale assai usato in edilizia, principalmente per le sue caratteristiche di leggerezza e maneggevolezza. Esso è costituito da gesso di cava, minerale molto diffuso, compresso t...
  • lavorazione creta La creta, comunemente nota anche come argilla, è un elemento naturale di costituzione fine, usato nell'ambito delle costruzioni a partire dal periodo Neolitico. In antichità la creta veniva utilizza...

Wolfcraft 5205000 1 Squadra Multiuso, 300 mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,71€


Consigli pratici per l'utilizzo di tecniche di edilizia fai da te

Pregi e difetti Perché, ovviamente, in maniera intuibile, in seguito a crolli causati da eventi naturali, e quindi l’esempio classico è proprio il caso di un terremoto, i tempi veloci e i costi spesso razionati della ricostruzione obbligano chi di dovere a mettere su nuovi fabbricati con i canoni tipici della edilizia fai da te. Questa associazione logica tra questo specifico metodo di costruzione, edilizia fai da te per l’appunto, e la velocità dei tempi, ci porta per forza di cose a fare due conti. In primo luogo occorre evidenziare come si tratti di un’associazione logica vera e testimoniata dai fatti ma non necessaria. Perché spesso i prodotti provenienti dalla cosiddetta edilizia fai da te producono degli effetti anche nettamente superiori a quelli che l’utente medio può aspettarsi. E, ad esempio, ci teniamo a spiegare anche come il paragone molto diffuso che c’è tra edilizia fai da te e prefabbricati è formalmente sbagliato.




COMMENTI SULL' ARTICOLO