Come scegliere gli scaldasaviette

Cosa sono gli scaldasalviette

Gli scaldasalviette possono essere considerati dei piccoli termosifoni mobili, studiati per il bagno o la cucina. Servono soprattutto per poter asciugare le salviette (da qui il nome), ma sono utilizzati anche per scaldare gli spazi in cui sono posti: perfetti quindi per gli ambienti umidi. Sono ricoperti di vernici speciali dette epossidiche che garantiscono la resistenza al calore, alla corrosione ed agli agenti chimici. Gli scaldasalviette hanno tre modalità di funzionamento: idraulico, elettrico e misto, ciascuno dei quali si adatta ai vari ambienti di utilizzo. Per il bagno possono essere indicate tutte le modalità, mentre per la cucina sarebbe più consono quello idraulico. La struttura, in base al modello, è composta da elementi con forma tubolare o piatta. La prima si sviluppa in altezza, per cui sconsigliata per gli ambienti più ristretti, per i quali si opta invece per la forma piatta, che da più luce alla stanza ingrandendo gli spazi.
design scaldasalviette

Argoclima Dry Digit 13 Deumidificatore, Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 133,99€
(Risparmi 65,01€)


Scaldasalviette: utilizzo

Scaldasalviette acciaio Il funzionamento degli scaldasalviette è simile a quello dei normali termosifoni. Risultano dei validi alleati nelle giornate umide e piovose, quando cioè il bucato steso fatica ad asciugarsi, impregnandosi di quel terribile odore di muffa tipico della stagione invernale. Alcuni modelli di scaldasalviette sono stati pensati proprio come portasciugamani per il doppio utilizzo: asciugare e tenere sempre calde, confortevoli e accoglienti, le salviette. Per questo motivo è facile trovarli negli hotel più forniti compresi nel servizio. Quando si decide di fare un acquisto di questo genere la domanda che ci si pone è: come scegliere gli scaldasalviette? Ebbene, bisogna focalizzarsi sulle esigenze che ci hanno portato a considerarne uno, tenendo però a mente le caratteristiche dell'ambiente in cui sarà posizionato: ogni spazio richiede quello giusto!

Air naturel KALK0001 - Soluzione attacco manutenzione kalk per umidificatori

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,1€


Come scegliere gli scaldasalviette: funzionamento

scaldasalviette da muro Per scegliere gli scaldasalviette più adatti alle nostre esigenze è bene prima di tutto capirne il funzionamento. Come visto in precedenza, le tre tipologie più diffuse sono: idraulico, elettrico e misto. Gli scaldasalviette con funzione idraulica sono collegati ad un normale impianto di riscaldamento e quindi saranno in funzione solo quando questo sarà acceso; quello elettrico, invece, più autonomo, può essere azionato tutte le volte in cui se ne ha bisogno semplicemente collegando una presa elettrica. Quello misto infine, rappresenta la soluzione ideale perché sfrutta l’impianto di riscaldamento funzionando a bassa temperatura ma raggiungendo alte temperature grazie alla resistenza elettrica. Raccomandiamo, nel caso la scelta ricada sul modello elettrico, di prendere le dovute precauzioni: tenerli lontani dall’acqua e da eventuali schizzi.


Come scegliere gli scaldasaviette: Modelli, dimensioni, materiali

Bagno con scaldasalviette Sono disponibili, in commercio varie tipologie di scaldasalviette: a parete, a piantana e ribaltabile. Come scegliere gli scaldasalviette in base ai modelli? Quelli a parete sono più consoni per gli ambienti più piccoli in quanto, non avendo piantana, non ingombrano il pavimento e l'eventuale passaggio. Se invece avete la fortuna di avere un bagno grande e con doppio lavabo, una piantana posizionata al centro darà un tocco di classe all'ambiente. I due materiali per eccellenza sono: alluminio ed acciaio. Questi ultimi in particolar modo sono in grado di trattenere il calore in misura maggiore e il loro design è esteticamente più accattivante, per questo sono usati più facilmente come complementi di arredo. Calcolate sempre le dimensioni: più è estesa la superficie del radiatore e maggiore sarà la capacità di riscaldamento che avviene per irraggiamento.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO