Caratteristiche della viteria inox

Caratteristiche della viteria inox

Uno dei materiali maggiormente utilizzati per la realizzazione di viti, bulloni e vari strumenti è l'acciaio inossidabile. Quindi è opportuno conoscere quali siano le caratteristiche della viteria inox per capire quali siano i prodotti migliori da utilizzare. L'acciaio inox è una lega realizzata con carbonio e con ferro, in questo modo si possono unire le proprietà dei due materiali, la resistenza del ferro e la resistenza alla corrosione che presenta il carbonio. La viteria inox prevede una vasta selezione di prodotti diversi che possono garantire un'ottima scelta per ogni tipologia di lavoro o di necessità. La viteria inox può essere prodotta per stampaggio a caldo o a freddo oppure eseguendo una tornitura. Da considerare però che solamente le viti preparate con la colatura a caldo o a freddo possono garantire una ottimale resistenza, dal momento che il lavoro di tornitura potrebbe rovinare il naturale andamento delle fibre dell'acciaio.
Vite in acciaio con testa a croce

Forte BS231000001 Box Doccia Skipper Domino Apertura a Libro Dx-Sx, Regolabile, Bianco, 76-81 cm, 80 x H 185 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 158€


Viteria inox

Vite in acciaio con calotta sferica Le caratteristiche della viteria inox possono essere sfruttate per moltissime applicazioni in diversi campi, che possono andare da quelle industriali a quelle domestiche. Le viti inox possono essere utilizzate per collegare sia parti in acciaio sia realizzate con altri materiali differenti. Gli unici casi in cui non è possibile utilizzare viti in acciaio è dove sia previsto che i materiali abbiano un isolamento elettrico. Quindi si deve procedere impiegando materiali diversi, che fungano anche da isolante, come per esempio il poliestere oppure il dacron che sono in grado di offrire anche un ottima resistenza meccanica. Il migliore acciaio inox viene realizzato utilizzando delle leghe che siano composte principalmente da ferro con inserti di nichel, di cromo, di silicio e di manganese, in modo da garantire un'ottima resistenza sia meccanica sia alla corrosione causata da composti chimici.

  • torba scura La torba è un materiale largamente utilizzato per la coltivazione, che possiede delle caratteristiche necessarie per favorire alcuni tipi di processi che facilitano la crescita e lo sviluppo di numero...
  • pavimento in parquet Il Parquet è la scelta giusta se il vostro obiettivo è dare stile, raffinatezza, eleganza e calore alla vostra casa, e si adatta ad ogni ambiente, compresa la cucina e il bagno. Infatti, dal momento c...
  • Bonsai carmona Il Bonsai di Carmona possiede una corteccia dal colore grigio - marrone scuro che diviene ruvida con il passare degli anni e foglie di un verde lucido e brillante. Nel periodo di massima fioritura, il...
  • Legno wenge Il wenge è un legno molto pregiato, ampiamente utilizzato per la realizzazione di pezzi dal design elegante, corposo, delicato. Ha una colorazione scura, con ventature tendenti al violaceo e al nero, ...

Forte BS372000001 Box Vasca Skipper Angolo PVC-Acrilico, Riducibile-Reversibile, Bianco, 70 x 170 x H 150 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 211€


Migliori acciai inox

Viti metriche in acciaio inox Esistono molte tipologie diverse di acciaio inox che possono essere impiegate per la realizzazione di viti e bulloni. Le caratteristiche della viteria inox possono essere migliorate, infatti esistono leghe ideali per riuscire a sfruttare pienamente le proprietà per la produzione di viti e di bulloni e sono la 304 e la 416. Il primo tipo di acciaio viene chiamato lega austenitica ed è in grado di offrire una grande stabilità, una perfetta resistenza alla corrosione che potrebbe essere causata dagli acidi e riesce a resistere ad alte temperature. La qualità 416 invece viene chiamato lega martensitica e contiene buone quantità di carbonio e di nichel. Il materiale risulta particolarmente duttile e quindi facilmente lavorabile in fase produttiva. L'acciaio 416 è il materiale ideale per la realizzazione di viti con il metodo dello stampaggio a freddo.


Classificazione della viteria inox

Vite autofiletante in acciaio iox Per riuscire a identificare i prodotti più adeguati per le proprie necessità, esiste una classificazione che serve a caratterizzare ogni singolo prodotto. L'identificazione viene garantita da un sistema composto da una lettera e da tre cifre. Questa sigla serve per individuare la tipologia di acciaio che è stato utilizzato per la realizzazione della vite e quali siano le caratteristiche meccaniche del pezzo. La lettere iniziale serve per indicare quale sia la composizione chimica del prodotto. A indica la tipologia di acciaio austenico contenente il cromo, il nichel e il molibdeno. La F è una classe di acciai definiti ferritici con intrusioni di cromo. La classe C individua il tipo martensitico. La prima cifra che segue la lettera serve a determinare la tipologia di lega, mentre i numeri finali indicano il calore del carico di rottura che viene calcolato in N/mm2.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO