Migliori forbici per potatura

Migliori forbici per potatura

Sono molte le caratteristiche che devono avere le migliori forbici per potatura. Fondamentalmente devono essere perfette per lo scopo per cui vengono utilizzate, ovvero la potatura: il taglio deve essere netto, privo di sbavature, e le lame devono essere molto affilate, in modo da affondare nel legno senza costringerci ad uno sforzo eccessivo. Una buona cesoia, mantiene le lame affilate anche con il passare degli anni, oppure permette di sostituire le lame rovinate o che perdono il filo nel corso del tempo. L'impugnatura deve essere ergonomica, per permettere all'utilizzatore di impugnare e utilizzare le forbici per ore, senza che si creino fastidi o segni sulla mano. Devono poi essere leggere e resistenti: una impugnatura in materiale plastico deve resistere anche ad eventuali cadute da alberi ed arbusti.
Forbice per potatura

FORBICI DA POTATURA PROFESSIONALI - Cesoie per Potare da Giardino per la Cura di Piante, Siepi ed Alberi da Frutto, Comoda e Versatile Cesoia Manuale ideale per piccoli & grandi Lavori di Giardinaggio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14€


Come si utilizzano le forbici per la potatura

Forbici per potatura Le forbici sono un attrezzo ad utilizzo continuo in giardino, perché la potatura di alberi ed arbusti si pratica in molti periodi dell'anno. Le migliori forbici per potatura garantiscono un taglio netto, e con margini puliti, senza slabbrature o parti di ramo schiacciate, che altrimenti possono causare zone marcescenti, che con il tempo possono risultare essere punti di entrata di vari tipi di parassiti delle piante. Il taglio va effettuato in un unico movimento, e quindi la lama va sempre mantenuta ben affilata; oltre a questo è importante pulire periodicamente le forbici, per evitare di trasmettere parassiti da una pianta ad un'altra, durante il taglio dei rami. Se le vostre forbici cominciano a tagliare poco, o a produrre incisioni frastagliate, sostituitele, oppure fatene affilare le lame, o rischiate di causare danni alla vegetazione.

    Cesoie di potatura di Gelindo con tagliente lama in acciaio al carbonio SK-5 - meno sforzo - Anti maniglie in gomma antiscivolo - meccanismo di sblocco semplice - perfetto per gli alberi di mele, Rose & siepi

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€
    (Risparmi 27€)


    Cosa offre il mercato

    Forbici da potatura In qualsiasi negozio per il bricolage troviamo moltissimi modelli di forbici, cesoie e altri strumenti utili per la potatura; al momento dell'acquisto è importante sapere già che forbici cerchiamo: se intendiamo potare delle rose necessiteremo di una piccola forbice affilata; se invece dobbiamo potare un melo, dovremo cercare anche uno svettatoio e un tagliarami più grande. L'ampia offerta non ci deve trarre in inganno, perché ogni attrezzo è utile nello svolgimento di differenti attività in giardino, e risulta importante utilizzare sempre quello più adatto. Le forbici sono il principale oggetto da taglio in giardino, si utilizzano per i piccoli rami di alberi ed arbusti, e devono essere prima di tutto comode nella nostra mano: evitate le cesoie troppo grandi o troppo piccole, difficili da maneggiare.


    I consigli degli esperti

    Miglior forbice per potatura Leggendo i forum online dedicati al giardinaggio, il consiglio che più spesso viene indicato per le forbici da potatura riguarda le lame, che devono essere molto affilate; risulta interessante anche sapere che alcuni modelli di forbici da potatura permettono di sostituire agevolmente le lame, o di stringere il bullone che le collega, in modo da mantenere il taglio costantemente efficiente. In linea generale gli esperti ci spingono a diffidare dei modelli con forme strane e particolari, con lame antiaderenti o dalle sagome bizzarre. Diffidate anche delle forbici con manici in materiale plastico, perché le vostre forbici trascorreranno probabilmente molto tempo al sole e alle intemperie, che potrebbero rovinare irreparabilmente le parti in plastica. Ricordatevi anche di tenere sempre le forbici ben pulite e oliate, e di conservarle in luogo riparato: una forbice lasciata alle intemperie, al gelo e al sole, con il passare degli anni diverrà inutilizzabile.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO