Funzionamento dell'idropulitrice

L'idropulitrice: la più amata tra gli attrezzi elettrici per la cura della casa

Tra le tante passioni degli italiani c’è sicuramente l’amore per la casa e l’attenzione che rivolgiamo ad essa. Difatti, l’Italia è ai primi posti in una speciale classifica europea per quanto riguarda la pulizia e la cura del nostro piccolo regno. Tra gli attrezzi elettrici più utilizzati nelle nostre faccende domestiche c’è l’idropulitrice. Ma siete pienamente convinti di conoscere tutte le possibili funzioni di questa immancabile spalla? Se così non fosse, ecco una piccola guida su come utilizzare al meglio l’idropulitrice. Inutile negarlo! Tra gli attrezzi più versatili per la pulizia della casa l’idropulitrice la fa da padrone. Ottima per l’esterno e il giardino, fantastica in casa se ben supportata da alcuni accessori, infallibile su auto, moto e biciclette. Insomma cosa volete di più?
idropulitrice2

Martello demolitore tassellatore attacco SDS Max Einhell perforatore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 170,39€


Usare l'idropulitrice per gli esterni

idropulitrice2 La sua versatilità consente di raggiungere risultati soddisfacenti risparmiando fatica rispetto all’uso del classico scopettone. Quante volte guardando la terrazza avete visto quelle antiestetiche macchie scure in corrispondenza delle fughe delle piastrelle? In mancanza dell’idropulitrice c’è poco da fare: olio di gomito e passare le fughe una per una. Ma fortunatamente ci viene offerta un’altra soluzione. Ecco allora che il potente getto dell’idropulitrice in pochissimo tempo ci consentirà di spazzar via lo sporco e in men che non si dica potremo goderci il nostro terrazzo. Lo stesso vale anche per quanto riguarda le macchie la sciate sui muri dall’umidità; difatti non è raro che muffa e muschio crescano implacabili su alcune zone della nostra abitazione. Queste macchie non sono solamente fastidiose e antiestetiche, ma potrebbero anche causare problemi di salute. Ecco perché rimuoverle e sanare l’ambiente diventa fondamentale. E anche in questo caso l’idropulitrice ci viene in soccorso e ci consente in pochissimo tempo di sbarazzarci di questo fastidioso problema.

  • formaldeide La molecola della formaldeide è di tipo planare, ossia l'atomo del carbonio si trova al centro del triangolo equilatero di cui ai vertici ci sono gli atomi rispettivamente di idrogeno e di ossigeno....
  • Alcune note La scelta del parquet è un elemento di fondamentale importanza nell’ambito di tutte quelle classiche operazioni che si devono portare a termine al momento in cui si acquista una casa o comunque al mom...
  • Alcune note La scelta del pavimento da interni è un elemento di grandissima rilevanza nell’ambito di tutte quelle classiche operazioni che si devono portare a compimento al momento in cui si acquista una casa o c...
  • Alcune note La scelta delle pavimentazioni è un elemento di grandissima rilevanza nell’ambito di tutte quelle classiche operazioni che si devono portare a compimento al momento in cui si acquista una casa o comun...

Bottiglia di vetro Cutter macchina - AGPtek bottiglia lungo Wine Glass Cutter Scoring macchina utensile per il taglio del vino taglierina bottiglia per DIY riutilizzazione riciclano Orso Vasi Bottiglia di vino Creazione Stained Glass, Bicchieri, Fioriere Bottiglia, lampade bottiglia, portacandele (Medio)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 30,99€


Usare l'idropulitrice in casa

idropulitrice1 Forse non tutti sanno che l'utilizzo dell'idropulitrice è ottima anche all'interno della propria abitazione. Come già detto, le macchie di muffa presenti anche all'interno dell'abitazione sono facilmente rimovibili utilizzando questo macchinario. Ma non è l'unico modo per rendere pulita la propia casa. Grazie al forte getto d'acqua che l'idropulitrice è in grado di generare, è possibile liberare nche le atubature ostruite. In questo caso possiamo dire addio a costi aggiuntivi per idraulico e autospurghi. Ma se veramente vogliamo intraprendere questa via è consigliabile non utilizzare l'idropulitrice ad acqua calda per non deteriorare le tubature. Inutile negare che a livello igienico la soluzione a caldo possa dare maggiori risultati, ma a meno che non si abbia la certezza che le tubature siano in metallo è meglio assecondarla. Ma non preoccupatevi, anche il getto a freddo darà ottimi risultati.


Come scegliere l'idropulitrice

Se anche voi quando giunge il momento di acquistare degli attrezzi elettronici andate in panico, ecco il perfetto vademecum su come scegliere l'idropulitrice per utilizzo domestico.

L'idropulitrice funziona perfettamente quanto genera un forte getto d'acqua. É questo il meccanismo sul quale si basa questo attrezzo.

Quando andrete ad acquistare il macchinario, il commesso vie chiedera:"di quanti bar ha bisogno?". Non prendete paura...

Il macchinario in funzione spara un getto d'acqua verso l'esterno. Questo getto ci consente di fare numerevoli utilizzi del macchinario e la sua potenza viene misurata in atmosfere o bar. Ecco il perchè della richiesta del commesso!

Un'idropulitrice per un normale uso domestico dovrebbe avere una potenza espressa in bar che va dai 100 ai 140 bar. Tale potenza dovrebbe essere più che sufficiente.


Funzionamento dell'idropulitrice: Effetto "K"

Anche le idropulitrici sono classificabili in classi. Nello specifico questi attrezzi variano da K2 a K8 in base alla potenza e all'uso che se ne può fare. L'idropulitrice di classe K2 è una perfetta alleata per l'uso domestico. É il modello di base, leggera ma affidabile per le classiche pulizie domestiche. Va da se che salendo di categoria, il macchinario diventa sempre più potente. La scelta dell'idropulitrice si basa sopratutto sullo sporco che andrete ad aggredire ed alla frequenza con la quale utilizzerete il macchinario. Insomma, se volete solamente pulire il giardino ad inizio primavera non serve accollarsi il coato di una categoria K8, la quale solitamente è generatrice addirittura di acqua calda!



COMMENTI SULL' ARTICOLO