Coltivare piante grasse da esterno

Generalità

Le piante grasse da esterno, vengono solitamente collocate in giardino, in terrazza, o sul balcone di casa. Abbelliscono ed impreziosiscono lo spazio, con la loro maestosità e la lor estetica pomposa, tipica di tutte le piante succulente. Il suggerimento, per chi acquista questo genere di piante per l’esterno della propria abitazione, è quello di scegliere tra le diverse varietà, quelle meno grosse e prive di spine. La cura per queste specie, risulta notevolmente più complessa, sia per lo spazio, che nel tempo, tendono ad occupare, sia per i possibili incidenti che le piante stesse potrebbero causare. A differenza delle piantine da interno, quelle da esterno, necessitano di cure più sporadiche e blande grazie alla loro capacità di adattamento all'ambiente che le circonda e alle condizioni meteorologiche.
piante grasse

Kit di barilotto dorato cactus coltivare

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Coltivazione

piante grasse giardino Le piante grasse da esterno, si contraddistinguono per caratteristiche estetiche e fisiologiche degne di nota. Rispetto alle specie da interno e a quelle rare, esse palesano una serie di esigenze diverse, e ricoprono anche una diversa funzione. Le piante grasse da esterno, necessitano di un habitat soleggiato di una temperatura calda, di poca acqua, e costanti rinvasi. Crescono molto velocemente e sono notevolmente più resistenti, rispetto alle specie da interno: le piogge, gli sbalzi di temperatura, le gelate, sono sopportabili da questa categoria di piante grasse. Per la loro particolare resistenza, oltre che per le caratteristiche strettamente estetiche, sono largamente apprezzate sia dagli appassionati del settore, sia dai neofiti, a cui il mondo delle piante, è inizialmente sconosciuto. Le piantine da esterno, hanno dunque come principale caratteristica quella della resistenza: esse sono perfettamente in grado di sopportare sbalzi termici, periodi prolungati di siccità, di caldo, di freddo, piogge abbondanti. Questo accade perché esse tendono a conformarsi al clima.

    Fico Ficus Carica "Babits rosso-marrone fruited varietà, molto freddo tollerante architettonici, piante e gustoso frutta per coltivare Fig Mediterraneo Starter Plant

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,04€


    Habitat ideale

    piante grasse cestino Le piante grasse da esterno, sono meno inclini a patologie dovute al clima: sono molto resistenti, per cui, possono essere curate senza attenzioni quotidiane. Necessitano di poca acqua, poiché tendono ad assorbire quella fornita loro dalle piogge e non vanno spostate se crescono bene, e vengono completamente illuminate dal sole. A contatto con altre piante infette e affette da patologie, potrebbero subire contagi: in quel caso, vanno prese le corrette e giuste misure precauzionali, affinchè la pianta stessa tenda alla ripresa. Le piante grasse, vanno scelte anche in base al clima in cui si abita, poiché anche la specie più resistente, in un clima soleggiato ma fresco, potrebbe rischiare di seccare e morire, per cui la premure principale, è possedere le giuste informazioni rispetto alla specie che si sta scegliendo.


    Coltivare piante grasse da esterno: Vasi

    vasi per piante grasse Per una crescita ottimale delle nostre piante grasse è opportuno scegliere la tipologia di vaso più adeguata a facilitarne lo sviluppo. Una delle informazioni che dobbiamo avere bene in mente è la tipologia di radici della nostra succulenta. Questo perché ci sono piante grasse che sviluppano radici di dimensioni piuttosto lunghe e necessitano quindi di vaso più profondi mentre altre che hanno radici poco sviluppate e quindi, possono tranquillamente essere posizionate in barattoli di latta, vasi bassi e larghi o contenitori dalle dimensioni ridotte. In ogni caso, per evitare di dover travasare in seguito la nostra pianta, è consigliabile scegliere un vaso abbastanza ampio e fondo in modo tale da garantire alla nostra succulenta la possibilità di svilupparsi al meglio. Per quanto riguarda i materiali da prediligere, non esistono regole prefissate da seguire ma basta semplicemente lasciarsi guidare dai propri gusti personali e dallo stile che più amate.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO