coltivare cactus giganti

Cactus giganti

I cactus sono piante, che possono assumere dimensioni microscopiche, prossime al centimetro e dimensioni enormi, con specie che superano i dietri metri di altezza. Questa seconda categoria di cactus, vengono apostrofati come giganti, ovvero come piante enormi, che si caratterizzano per la loro altezza, e per il peso, che tende a superare le dieci tonnellate. Sono piante queste, che crescono nei deserti, in terreni sabbiosi e aridi: particolarmente diffuse nel Nord America, questa specie si caratterizza per un lento sviluppo, e per una spiccata longevità. I cactus giganti, possono sopravvivere fino a due secoli. Sono veri e propri alberi che crescono, si sviluppano, fioriscono e forniscono elementi commestibili e materiali legnosi, che possono essere utilizzati in diversi campi. Il legno dei cactus giganti è estremamente resistente e può essere utilizzato per la costruzione di porte, coperture e infissi di ogni tipo.
cactus gigante

BloemBagz Patatiera: Vaso per coltivare le patate con tasca per facilitare il raccolto: Tequila sunrise

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27€


Caratteristiche dei cactus giganti

cactus giganti Il tessuto dei cactus giganti può essere definito un tessuto spugnoso, adatto ad assorbire moltissima acqua nel corso del tempo; questa stessa acqua, non viene immediatamente utilizzata, ma viene conservata in riserve dalla pianta stessa; queste riserve verranno poi utilizzate durante i periodi di siccità. I semi dei cactus giganti, vengono utilizzati in ambito alimentare, cosi come i frutti dai quali si ricavano squisite marmellate. La coltivazione di un cactus gigante, richiede una serie di accorgimenti ed uno spazio sufficientemente ampio, che favorisca la crescita della pianta stessa. I cactus giganti, limitano la loro stessa coltivazione a causa di un’altezza ed un peso eccessivi, ma possono rispondere bene alle cure, se piantati in terreni solidi e sabbiosi, presenti anche in giardini in muratura.

    Vaso in tessuto BloemBagz Fragolario 35 L Colore: Living Green

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 30€


    coltivare cactus giganti: Cactus giganti coltivazione

    cactus gigantesco deserto Il cactus, andrebbe coltivato come un albero, e necessiterebbe di cure costanti, soprattutto nella prima fase di sviluppo. Le innaffiature, come per tutte le piante grasse, dovrebbero essere regolari ma sporadiche, l’esposizione al sole diretta, la temperatura abbastanza mite in inverno e calda nella stagione estiva, il terreno molto solido, e particolarmente drenante. Lo spazio resta la componente fondamentale di questa specie di pianta, che ha bisogno di molta luce e di molto terreno per sé ed intorno a sé, per sviluppare le sue grosse radici. Il cactus gigante, non si adatta ad un clima freddo e non può essere coltivato ovunque, poiché anche le sue caratteristiche fisiche, tendono a delimitare la sua crescita in un ambiente diverso. Molto spesso, le piante non possono essere strappate al loro habitat, poiché esse rappresentano un’eccezione alla loro stessa specie.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO