Come curare un bonsai

Le cure basilari per il bonsai

Prima di tutto, bisogna essere a conoscenza del fatto che queste piccole piante sono, di solito, da interno. Sono talmente delicate, infatti, che non possono essere esposte alle intemperie. Si tratta infatti di alberi in miniatura, che possono essere tenuti per anni in un piccolo vaso. Per questo motivo, anche se il loro naturale ciclo vitale e vegetativo viene rispettato, necessitano di cure particolari, e di molta attenzione in più rispetto ad altre piante da interno.

Prima di tutto, veniamo alle cure basilari, come l'annaffiatura e la concimazione. Sarà necessario che il terreno del vaso in cui si trova il nostro albero nano non diventi mai secco (per questo motivo, se dovrete assentarvi da casa per molti giorni, sarà meglio affidare la pianta a qualcuno). Il bonsai non deve essere annaffiato troppo, né troppo poco: una buona regola è quella di fare in modo che il terriccio rimanga sempre bagnato. Dovremo quindi intervenire al momento in cui la terra diventa umida: a questo punto, dovremo annaffiare la pianta in maniera abbondante. Come si vede da questo primo consiglio, è necessario che questo tipo di alberelli vengano controllati in maniera costante: l'annaffiatura non è infatti l'unica cura che devono ricevere da parte nostra.

Un altro aspetto molto importante della cura di questi alberi in miniatura è infatti la concimazione: i bonsai crescono in piccoli vasi, ed è quindi necessario concimarli spesso perché abbiano elementi nutritivi sempre nuovi. In commercio esistono concimi e fertilizzanti specifici, che raccomandiamo di usare: in alternativa, possono andar bene anche altri tipi di concime, ma bisogna fare attenzione a non eccedere con la dose necessaria alla nostra pianta. Si consiglia di seguire sempre le indicazioni sulle confezioni del concime che si è acquistato.

Da non dimenticare anche la posizione della casa in cui la pianta sarà collocata. Anche questo può influenzare in maniera notevole le sue condizioni di salute. Le piante da interno dovranno necessariamente essere poste in una zona calda della casa, lontano da porte o altre fonti di aria e spifferi. Molte piante hanno bisogno anche della luce solare, per poter vivere bene: accertiamoci quindi di aver posizionato il vaso in una zona luminosa della casa. Questo vale anche per le piante da esterno, anche se in questo caso dovranno essere poste al di fuori. Un terrazzo o un balcone sono la scelta ideale, in modo da poterle eventualmente spostare all'interno in caso di nevicate, gelate o piogge intense.

Pianta di bonsai

Fiore di legno Rack ---- Di legno solido Ladder Combinazione rack indoor fioritura Livelli multipli carbonizzato legno Balcone Banco di stile davanzale Bonsai Telaio --- Si prega di fare riferimento alla descrizione ( colore : 2 , dimensioni : 60cm )

Prezzo: in offerta su Amazon a: 83,82€


Come curare un bonsai: Il rinvaso e le malattie

rinvasoLa sola concimazione non è però sufficiente per far vivere la nostra piccola pianta: periodicamente sarà necessario infatti rinvasarla, in modo da fare un ricambio di terra e di sostanze nutritive. Solitamente il rinvaso deve essere fatto ogni due anni; ma per alcuni tipi di queste piante può bastare anche ogni cinque anni. L'operazione è piuttosto semplice, ma dobbiamo accertarci di farla in primavera. Consiste nell'estrarre con delicatezza la pianta dal vaso, esaminandone le radici, accorciandole e tagliando via quelle secche. L'alberello dovrà poi essere collocato nel nuovo vaso, con il terriccio apposito (disponibile nei negozi di giardinaggio).

A volte capita che, nonostante le nostre amorevoli cure, la pianta si ammali. Se dovesse succedere, niente paura: in caso di attacco di funghi o parassiti sarà necessario intervenire con prodotti appositi. Se il nostro intervento sarà tempestivo, la pianta guarirà senza problemi.

  • Bonsai stili Un errore comune è definire i bonsai delle piante geneticamente nane. Gli alberi di Bonsai sono delle normalissime piante, ma curate con tecniche sofisticate che le permettono di rimanere in miniatura...
  • bonsai ficus I bonsai, sono alberi in miniatura, che vengono realizzati grazie ad un’arte manuale, ed a tecniche che favoriscono la fedele riproduzione di alberi e piante presenti in natura. Il ficus, include una...
  • Curare bonsai olivo L'olivo è una pianta sempreverde, ampiamente diffusa in tutta la macchia mediterranea. Il bonsai appartenente a questa specie, presenta le stesse caratteristiche della pianta: ha foglie molto appuntit...
  • bonsai azalea Il bonsai azalea, è una tipologia di pianta particolarmente vistosa, dai colori variegati forti e sgargianti. Tra tutti è il bonsai più amato dagli artisti bonsaisti, sia per la sua peculiare e rara ...

GRÜNTEK Giardino Forbici CACATUA Interruttore der cricchetto, Cesoie Spessore Sezione 24 mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,75€
(Risparmi 6,23€)


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO