come curare un bonsai di betulla

Bonsai betulla: suggerimenti di base

Il bonsai betulla, è un meraviglioso esemplare di albero in miniatura. Si caratterizza per un lungo tronco di colore chiaro, con rami orientati verso l’alto ricoperti da una chioma fogliare folta pendente verso il basso. I fiori germogliano in primavera, e producono frutti molto piccoli che compaiono nel mese di giugno. Predilige un clima mite, soleggiato, dalle temperature tiepide: teme il caldo ma manifesta una buona difesa dal freddo intenso, al quale è perfettamente in grado di resistere. Il bonsai betulla viene riprodotto maggiormente per seme, anche se è possibile la riproduzione per margotta e per talea. Il bonsai betulla necessita di numerosi interventi di innaffiatura, interventi che subiscono lievi variazioni in relazione al quantitativo d’acqua e alla frequenza: durante i periodi caldi, gli interventi di innaffiatura, andranno effettuati con frequenza giornaliera, al mattino o a sera, quando il bonsai non è esposto al sole e alla luce. Le irrigazioni devono essere tendenzialmente abbondanti. L’acqua andrà versata direttamente sul terreno, ad intervalli di pochi minuti, che consentano al terreno un più facile assorbimento. Nei periodi freddi, la frequenza media delle irrigazioni, scenderà ad una sola volta a settimana, e dovrà seguire una precisa ispezione del terreno, che potrà essere irrigato solo se palesemente asciutto. Le irrigazioni subiranno un leggero aumento nella fase di sviluppo vegetativo, e una leggera diminuzione nella fase di riposo vegetativo.
bonsai betulla

Bella regolabile decorativo fiore rosa bianco Bush Bonsai tavolo luminoso della lampada di stile - con 24 LED bianco caldo di

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€
(Risparmi 24€)


Concimazione bonsai betulla

bonsai rosso betullaIl bonsai betulla va concimato durante il periodo autunnale, in particolare quando la pianta è a riposo vegetativo. Gli interventi di concimazione, andranno interrotti durante la fioritura, e nei mesi caldi. La concimazione, è un’operazione utile a reintegrare gli elementi nutritivi utili alla crescita della pianta. Si predilige un concime a base azotata, o ricco di potassio, magnesio e fosforo, in forma liquida. Come tutte le specie di bonsai, anche il bonsai betulla, necessita di tutte le pratiche colturali, volte a favorire il suo sviluppo ed il suo mantenimento: il rinvaso, la potatura, applicazione di fili, sostituzione del vaso e del terreno. Il rinvaso, viene effettuato durante i periodi caldi: questa operazione va eseguita sostituendo il vecchio terreno con un terreno composto al cinquanta per cento di argilla e per la restante parte di sabbia e torba. Le radici vecchie e legnose andranno recise, ed il vaso andrà sostituito con uno di dimensioni maggiori, che diano la possibilità alle nuove radici di svilupparsi in uno spazio maggiore.

    Geometrico decorativo da appendere staccabile Himmeli Custodia ghirlanda fiori porta aria Porta Piante 10 cm oro rosa sottile

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,1€


    come curare un bonsai di betulla: Rinvaso e applicazione di fili

    bonsai betulla foglie verdi Il bonsai di betulla, come tutti gli esemplari della specie, necessita di interventi di potatura che siano volti alla correzione della postura della pianta. Le applicazioni di pesi e fili, vengono applicate a rami giovani, poiché i vecchi non necessitano di correzione e allo stesso tempo, sono eccessivamente deboli per subire una trazione. I pesi vengono collocati ai piedi del vaso, cosi da favorire un andamento perpendicolare della chioma rispetto al tronco. Parassiti, afidi, cocciniglie e tanti altri piccoli insetti, possono compromettere la salute della pianta: questi animali, attaccano fiori e foglie, soprattutto durante il periodo della calura estiva, causando problematiche spesso notevoli: le foglie manifestano forature, seccano e cambiano colore mentre i fiori appassiscono. La pianta spesso tende a bloccarsi nel suo sviluppo vegetativo, e appassisce irrimediabilmente. Il bonsai betulla va tutelato, con interventi di pulizia delle foglie, con costanti pratiche colturali che tendano ad ovviare questi problemi.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO