Come realizzare pareti vetrate

Come realizzare pareti vetrate: cosa sapere

Prima di iniziare con la guida nello specifico, è doveroso fare qualche precisazione, dare delle informazioni molto importanti. Nell'edilizia generale il vetro viene molto utilizzato, poiché ha la capacità di diminuire l'afflusso di energia solare durante l'estate e scongiurare che il calore interno si disperda nella stagione invernale. Oltretutto, garantisce un perfetto isolamento sonoro. Date queste caratteristiche, è davvero spontaneo pensare di poter costruire pareti in vetro anche per garantire maggiore luminosità a una stanza con poca luce. Le pareti in vetro costituiscono una validissima alternativa alla muratura classica perché è resistente, possente e soprattutto permette il filtraggio della luce. Dopo aver seguito attentamente queste istruzioni, saprete come realizzare pareti vetrate.
FONTE - www.cdn.knbcoaches.com

BOX DOCCIA ANGOLARE DUE ANTE DA 90 MODELLO CRISTAL

Prezzo: in offerta su Amazon a: 242€


Come realizzare pareti vetrate: importanti accorgimenti

FONTE - www.products.dorma.com In una procedura che vi spiega come realizzare pareti vetrate è bene sapere cosa fare e, in particolare, cosa NON fare riguardo ad essa. E' bene che non utilizziate il vetro in blocchi per realizzare un muro. Quest'ultimo, infatti, va sostenuto da una architrave posizionata su di esso. Deve essere realizzato all'interno della cornice in maniera tale che lateralmente sia ben protetto. La cornice, preferibilmente in legno, deve essere costruita sulla base della grandezza del muro e della sua funzione. Necessario permettere l'espansione. Laddove i blocchi devono essere utilizzati in un punto esposto a variazioni termiche, è importantissimo consentire che il vetro si possa espandere e contrarre. Indispensabile utilizzare una schiuma specifica per colmare la differenza tra la cornice ed il vetro.

  • Alcune note Le pareti vetrate per interni si stanno diffondendo ad un ritmo costante e, potremmo anche dire, ad un ritmo costantemente in crescita. Nel senso che si tratta di un oggetto, sempre che sia giusto par...
  • La Pittura Il fai da te si caratterizza proprio per comprendere tutta una serie di attività e di operazioni che vengono effettuate in via del tutto autonoma da parte di una persona: a volte, l’obiettivo può esse...
  • Scelta Travi Quando si parla di attività relative al fai da te, come si può facilmente intuire, non si può fare solamente riferimento al confezionamento di oggetti di ridotte dimensioni oppure a tante altre operaz...
  • Il Tetto Il tetto si caratterizza per rappresentare quella particolare struttura che offre la possibilità di isolare e, al contempo di proteggere, un determinato ambiente interno nei confronti dell’azione di t...

TRRE@ Pareti divisorie, mensole a parete, vernice a parete vernice sala soggiorno divano ristorante divisori per TV decorazione murale Mensole da muro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 159,66€


Realizzazione di pareti vetrate: la procedura

FONTE - www.glassfocus.com Prima di tutto, l'occorrente: dei mattoni in vetro, che potete reperire in due misure standard 18x18 cm e 25x25 cm, disponibili anche metà mattone da 8x18 cm e grande da 35x35 cm (tutti i tipi presentano uno spessore di 80 mm); una struttura di legno della grandezza rapportata alla parete da costruire, delle viti da 40mm, dei tasselli da 55mm, dei giunti che serviranno per la dilatazione, un set di distanziatori a forma di L e a T e della malta. Posizionate la struttura in legno sul punto in cui verranno sistemati i mattoni di vetro, agganciandola a terra, alle pareti e al soffitto, utilizzando le viti di 40 mm e i tasselli da 55 mm. Create uno spazio di uno specifico giunto di dilatazione sui rilievi laterali, lasciando sul piano lo spazio per il distanziatore. Mischiate la malta e versatene un piccolo strato sul rilievo posizionato a terra. Posizionate ora il distanziatore a L dietro il giunto e uno a T per sorreggere l'altro lato del mattone.


Montaggio delle pareti vetrate

FONTE - www.freshpalace.com Concludendo la guida su come realizzare pareti vetrate, posizionate un mattone tra i due distanziatori ed il giunto adiacente il muro, verificando che sia saldo sulla malta ed in linea con il pavimento e il muro. Sistemate il secondo distanziatore a T e ricopritene la parte laterale con la malta, posizionatelo tra i distanziatori, mettendolo bene a terra ed attaccato al primo mattone. Collocate gli altri mattoni con cautela, ricordando che lo spazio presente tra i primi due deve essere il medesimo tra tutti gli altri. Successivamente, mettete uno strato di malta sulla fila iniziale. Per rendere più resistenti le giunture, inserite dei pezzi di acciaio insieme alla malta. Sistemate quindi i distanziatori e realizzate un'altra fila di mattoni. Finita tutta la parete, lasciate ad asciugare per 72 ore.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO