Come scegliere le ceramiche da esterni

Come scegliere le ceramiche per esterni

Come scegliere le ceramiche per esterni è assai semplice, se si conoscono a fondo le esigenze climatiche del luogo in cui vogliamo posizionare il rivestimento. La problematica principale delle zone poste all'aperto, in giardino o sul terrazzo, è che durante i mesi freddi il rivestimento può subire danni, causati dal gelo, dalla neve e dalla pioggia. Oltre a questo, spesso nei giardini o sul balcone il pavimento subisce sollecitazioni particolari, cui non verrebbe mai sottoposto in casa. Vicino ad una piscina il rivestimento viene regolarmente bagnato, con acqua contenente alte percentuali di cloro; lungo i viali di accesso alla casa la pavimentazione viene calpestata da una ampia quantità di persone quotidianamente; sul terrazzo spesso si posizionano vasi pesanti, in metallo o in plastica, che possono causare macchie e perdite d'acqua.
Pavimentazione in ceramica per esterni

QcoQce Humidificador Ultrasónico,Difusor de Aceites Esenciales,La esencia de un difusor de 7 LED de color frío,Difusor de Aromas para Hogar,Aplicar:Yoga, Spa, Sala de estar, dormitorio, Sala de ni?os, etc.(negro)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,99€


I materiali disponibili

Pavimento per esterni in gres porcellanato Con il termine ceramica si intendono oggi una lunga serie di materiali, escludendo però rivestimenti come il cotto o il cemento, che non sono prodotti a base di materiale ceramico. Sono molti i prodotti utilizzabili anche all'esterno, perché la ceramica può venire lavorata in modo da dare origine ad un rivestimento duro e completamente idrorepellente, che non viene in alcun modo attaccato dagli aventi esterni, neppure nei climi più estremi. La ceramica più adatta alle pavimentazioni esterne è sicuramente il gres porcellanato: si tratta di una piastrella costituita da sottili polveri minerali molto sottili, che vengono compattate meccanicamente, e successivamente cotte in forno. Il gres più indicato per esterno è quello a tutta massa, che viene colorato in modo identico per tutto lo spessore della piastrella: in caso di rotture o graffi, il colore del pavimento non subisce modificazioni.

    QcoQce Humidificador Ultrasónico,Difusor de Aceites Esenciales,La esencia de un difusor de 7 LED de color frío,Difusor de Aromas para Hogar,Aplicar:Yoga, Spa, Sala de estar, dormitorio, Sala de ni?os, etc.(marrón)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,99€


    La scelta dello stile

    Pavimento in gres porcellanato Oggi il gres porcellanato è disponibile in molti differenti colori e stili; l'aggiunta di pigmenti colorati, o di polveri di marmo o granito, permette di ottenere piastrelle in ceramica molto simili alle più pregiate pietre. La moda degli ultimi anni sono i listelli di gres effetto parquet: un pavimento che alla vista ricorda in tutto e per tutto il legno, con il vantaggio della resistenza agli agenti esterni del più fine gres. Come scegliere le ceramiche per esterni, considerando anche il colore e lo stile di una pavimentazione, dipende strettamente dai nostri gusti personali; in generale si cerca di porre in opera pavimentazioni che si addicano allo stile dell'intera abitazione, o del giardino, in modo da evitare uno stacco troppo evidente. Ma nessuno vieta di scegliere per il terrazzo o per il bordo piscina un pavimento decisamente diverso da quello presente in casa, per colore e fantasia.


    Come scegliere le ceramiche da esterni: Le alternative

    Pavimentazione esterna in cemento stampato Il gres porcellanato è un materiale ceramico molto resistente e ingelivo, perché non viene attaccato in alcun modo dall'acqua e dal freddo; volendo in commercio esistono anche piastrelle in laterizio, con caratteristiche di resistenza al freddo paragonabili a quelle del gres; purtroppo stiamo parlando di materiali simili, ma non identici, e capita spesso che a fronte di un risparmio modesto, si debba negli anni ricorrere a riparazioni o sostituzioni di piastrelle che si sono rotte o scheggiate. Una valida alternativa al gres porcellanato, con anche un evidente risparmio, è il cemento stampato. oggi si preparano pavimentazioni esterne prodotte con una sola gettata di cemento, che viene poi pressato con appositi stampi, per ottenere un effetto simile a quello delle piastrelle. Il rivestimento viene poi trattato con particolari vernici che ne mantengono inalterato l'aspetto nel corso degli anni.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO