Come posare le piastrelle bagno mosaico

Come posare le piastrelle bagno mosaico

La tecnica del mosaico ha origini antiche ma tutt'oggi è molto apprezzata, specialmente per rivestire le superfici del bagno. Che optiate per un rivestimento integrale o parziale, il mosaico si rivelerà in ogni caso una scelta azzeccata e soprattutto di tendenza. Negli ultimi anni è infatti tornato di moda sotto forma di deliziose piastrelle, disponibili in una tavolozza cromatica assai variegata. Il blu nelle sue diverse declinazioni rimane senza dubbio un evergreen, affiancato da nuove sfumature accattivanti quali il rosa, il lilla e l'avorio. Ma se la selezione del mosaico è importante, lo è altrettanto capire come posare le piastrelle bagno mosaico in modo corretto. Il procedimento è abbastanza semplice e prevede che sia installato su reti di formati diversi, qualunque sia il materiale del mosaico. Dopo la posa della rete, si dovrà stendere una mano di calcestruzzo che farà da protettivo. A questo punto si applicano le piastrelle sulle superfici prescelte con collanti appositi.
Piastrelle mosaico bagno

DETERGENTE DECERANTE SGRASSANTE LT.1 FILA PS/87 (033198)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,39€


I collanti da utilizzare per la posa delle piastrelle mosaico

Collante per piastrelle mosaico Colle per piastrelle, malta, adesivi a base cementizia, adesivi siliconici, sono molte le tipologie di collanti impiegati per applicare le piastrelle di mosaico. Partiamo dalla malta, che insieme alle colle bianche normali e a quelle solubili in acqua, è uno dei collanti più utilizzati per questo genere di lavorazione. Ciò è dovuto alla sua estrema adattabilità a superfici molto diverse fra loro. Vi sono poi appositi adesivi a base di silicone e cemento, utilizzabili su superfici specifiche e con tempi di presa normali o rapidi, a seconda della tipologia. Gli adesivi sono solitamente disponibili in più varianti di colore per rispondere a diverse esigenze. Infine le colle per piastrelle premiscelate si rivelano particolarmente resistenti al calore e all'umidità, ideali quindi per il bagno. Inoltre presentano il notevole vantaggio di non diventare scure, permettendo così di evitare il ritocco finale delle fughe.

  • Alcune note Le piastrelle rappresentano uno di quegli elementi di arredamento, se poi è giusto parlare di elementi di arredamento in un caso come questo, che hanno conosciuto e, a dire il vero, continuano a conos...
  • mattonelle bianche Ecco qualcosa di cui davvero non si può fare a meno in nessun tipo di casa sia essa in muratura o prefabbricata, antica o moderna, lussuosa o modesta: le mattonelle. Possono essere posizionate sia all...
  • Scalinata decorata Il fascino della scalinata non conosce flessioni e per quante possano essere le varianti e le innovazioni fatte negli anni in questo campo, una cosa resta immutabile: i gradini. Una scala deve essere ...
  • mattonelle da esterno Per rivestire la pavimentazione dell'esterno, ovvero per rivestire il balcone, la veranda oppure per il giardino, è necessario scegliere delle mattonelle apposite, realizzate con materiali particolari...

346-0116 Alkor rovere grigio pellicola di plastica adesiva legno vinile imitazione perla Sheffield 45 cm x 2 m 380-0101

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,11€


Come incollare le piastrelle bagno mosaico

Piastrelle mosaico bagno Una volta selezionato il collante preferito, potrete passare alla fase di applicazione delle piastrelle. Ma come posare le piastrelle bagno mosaico in modo corretto? Innanzitutto stendete uniformemente il collante sulla superficie, aiutandovi con una spatola. Rimuovete eventuale colla in eccesso e posate quindi le piastrelle, premendole bene e facendo attenzione a non danneggiarle. Esercitate un'ulteriore pressione ricorrendo a un martello gommato, questa operazione va eseguita con particolare delicatezza. Verificate nel frattempo che il mosaico risulti posizionato correttamente, in modo da poter eventualmente intervenire prima dell'asciugatura. Qualora si presentasse la necessità di intervenire su alcune piastrelle per adattarle alla superficie di destinazione, potrete ricorrere a un diamante oppure tagliarle con delle tronchesi.


Come stuccare le piastrelle bagno mosaico

Stuccatura piastrelle mosaicoDopo l'applicazione delle piastrelle di mosaico tramite utilizzo di collanti, è probabile che ne rimangano tracce sulle superfici trattate. Per rimuoverle ricorrete a una semplice spazzola di nylon. Qualora aveste impiegato malta, calcestruzzo o altro genere di intonaci, sarà necessario livellare le piastrelle con l'aiuto di un frattazzo, attrezzo manuale simile a una spatola. A questo punto si dovrà passare al riempimento delle fughe fra una piastrella di mosaico e l'altra tramite la posa dello stucco sull'intera superficie. A lavoro terminato, l'eventuale stucco in eccesso andrà eliminato con una spatola di gomma. Basterà attendere un intervallo di tempo prestabilito, che di solito si aggira intorno alla mezz'ora, per poter procedere con la pulizia dello stucco utilizzando una semplice spugna.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO